Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 130 del 03 ottobre 2023


Materia: Edilizia abitativa

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1146 del 19 settembre 2023

Ripartizione alle Regioni delle risorse per far fronte al fabbisogno di ristrutturazione e alla riqualificazione energetica delle strutture degli ex ospedali psichiatrici dismesse nell'anno 1999, ai sensi della legge 13 maggio 1978, n. 180. Art. 32-sexies del D.L. n. 124/2019. Decreto Ministero della Salute del 19 maggio 2022. Approvazione dello schema di Convenzione con il Ministero della Salute.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento, preso atto del Programma Regionale di utilizzo delle risorse ripartite con DM 19 maggio 2022 per la ristrutturazione e riqualificazione energetica delle strutture degli ex Ospedali psichiatrici – art. 32-sexies del D.L. 26/10/2019 n. 124 convertito in L. 19/12/2019, n. 157, si approva lo schema di Convenzione con il Ministero della Salute - Direzione Generale della programmazione sanitaria che definisce la modalità di erogazione del finanziamento e viene autorizzato il Presidente della Giunta regionale o suo delegato alla sottoscrizione della Convenzione in forma digitale.

L'Assessore Manuela Lanzarin riferisce quanto segue.

L’articolo 32-sexies, comma 1 del decreto legge 26 ottobre 2019, n. 124, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 dicembre 2019, n. 157, dispone che “Nello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze è istituito un Fondo, con la dotazione di 2 milioni di euro annui per ciascuno degli anni dal 2020 al 2029, destinato alla ristrutturazione e alla riqualificazione energetica delle strutture degli ex ospedali psichiatrici dismesse nell'anno 1999 ai sensi della legge 13 maggio 1978, n. 180, nel pieno rispetto del carattere storico, artistico, culturale ed etnoantropologico di tali strutture”.

Il medesimo comma specifica che “Con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministro della salute e con il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, sono individuate le strutture destinatarie degli interventi e sono stabiliti le modalità e i criteri per l'assegnazione e l'utilizzo delle risorse del Fondo”.

Con Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro della salute e con il Ministro della cultura, firmato digitalmente il 19 maggio 2022, pubblicato nella G.U. n. 289 del 12/12/2022, sono state assegnate alla Regione Veneto, risorse complessive pari a € 1.657.340,89, ripartite sulla base delle quote d’accesso al fabbisogno sanitario indistinto corrente rilevate per l’anno 2020, al netto delle quote relative alle Province di Trento e Bolzano, secondo le dotazioni annuali stabilite nell’allegato A, parte integrante del Decreto, definite come segue:

Anno

Importo annuo €

2020

147.232,14

2021

151.982,87

2022

157.786,51

2023

164.830,98

2024

164.830,98

2025

164.830,98

2026

170.447,80

2027

170.447,80

2028

182.475,42

2029

182.475,42

Totale

1.657.340,89


Il citato DM 19 maggio 2022 dispone, all’articolo 2 che le Regioni debbano presentare al Ministero della Salute uno specifico programma per l’utilizzo delle risorse e, all’art. 3, che le modalità di erogazione del contributo e la relativa documentazione necessaria vengano regolamentate attraverso la stipula di Convenzioni tra la Direzione Generale della programmazione sanitaria del Ministero della Salute e i legali rappresentanti delle Regioni.

Con nota prot. n. 21028 del 20/10/2022, ricevuta al prot. regionale n. 489231 del 20/10/2022, il Ministero della Salute ha chiesto di trasmettere, entro il 15/11/2022, uno specifico programma di utilizzo delle risorse assegnate, unitamente all’atto regionale di approvazione dello stesso.

La Direzione Edilizia ospedaliera a finalità collettiva, struttura competente dell’Area Sanità e Sociale, ha predisposto la proposta di Programma Regionale per l'utilizzo delle risorse assegnate e trasmesso, con nota prot. n. 529551 del 15/11/2022,  la proposta al Ministero della Salute, riservandosi di adottare l’atto di approvazione dopo la pubblicazione del DM 19 maggio 2022.

Ad avvenuta pubblicazione del DM (G.U. n. 289 del 12/12/2022), la Commissione Regionale Investimenti in Tecnologia ed Edilizia (CRITE) nella seduta del 06/02/2023, giusta comunicazione prot. n. 89763 del 15/02/2023, ha espresso parere favorevole alla proposta di Programma Regionale relativo alla “Ristrutturazione e riqualificazione energetica delle strutture degli ex Ospedali Psichiatrici” presentata dalla Direzione Edilizia ospedaliera a finalità collettiva.

La Direzione Edilizia ospedaliera a finalità collettiva ha pertanto approvato, con DDR n. 11 del 02/03/2023, il Programma Regionale relativo alla “Ristrutturazione e riqualificazione energetica delle strutture degli ex Ospedali Psichiatrici” che prevede, in relazione al finanziamento assegnato, la realizzazione del Progetto di ristrutturazione e riqualificazione energetica delle reti e dei sottoservizi del CSS "Ai Colli" di Padova, ex Ospedale Psichiatrico, del costo complessivo previsto di € 2.400.000,00, da realizzarsi a cura dell’Azienda ULSS n. 6 “Euganea”.

Come indicato dalla CRITE nel citato parere n. 89763/2023, la quota parte dell’importo dell’investimento non assicurata dal finanziamento statale, troverà copertura finanziaria con risorse aziendali.

Con nota prot. n. 120192 in data 02/03/2023 il DDR n. 11/2023 è stato trasmesso al Ministero della Salute.

Successivamente il Ministero ha trasmesso agli uffici regionali, in data 16/05/2023, lo schema di Convenzione, predisposta ai sensi dell’art. 15 della L. n. 241/1990, dove vengono esplicitate le modalità di erogazione del finanziamento e la relativa documentazione necessaria; la Convenzione dovrà poi essere sottoscritta da Regione del Veneto e Ministero della Salute - Direzione Generale della programmazione sanitaria.

Infine, la Giunta regionale con deliberazione n. 1072 del 04/09/2023, in virtù del parere favorevole espresso dalla CRITE nella seduta del 06/02/2023 ha autorizzato il Programma Regionale relativo alla “Ristrutturazione e riqualificazione energetica delle strutture degli ex Ospedali Psichiatrici” e l’utilizzo, da parte dell’Azienda ULSS n. 6, del finanziamento assegnato alla Regione del Veneto con il DM 19/05/2022.

Si ritiene pertanto, con il presente provvedimento, preso atto del Programma Regionale relativo alla “Ristrutturazione e riqualificazione energetica delle strutture degli ex Ospedali Psichiatrici” approvato con DDR n. 11 del 02/03/2023 della Direzione Edilizia ospedaliera a finalità collettiva, di approvare lo schema di Convenzione proposto dal Ministero della Salute, contenente le modalità di erogazione del finanziamento e la relativa documentazione necessaria, e di demandare la sottoscrizione della stessa al Presidente della Giunta regionale o suo delegato.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato, con i visti rilasciati a corredo del presente atto, l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

Visto l'art. 32-sexies del D.L. 26/10/2019 n. 124, convertito in L. 19/12/2019, n. 157;

Vista la L R. 54/2012 art. 2, comma 2, lett. o);

delibera

  1. di approvare le premesse quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di approvare lo schema di Convenzione tra la Regione del Veneto ed il Ministero della Salute - Direzione Generale della programmazione sanitaria, di cui all’Allegato A, il quale forma parte integrante del presente atto, quale documento che definisce le modalità di erogazione del finanziamento e la documentazione necessaria per l’attuazione del Programma Regionale relativo alla “Ristrutturazione e riqualificazione energetica delle strutture degli ex Ospedali Psichiatrici” da realizzarsi con le risorse ripartite e assegnate con DM Salute del 19 maggio 2022 e previste dall’art. 32-sexies del D.L. 26/10/2019 n. 124 convertito in L. 19/12/2019, n. 157;
  3. di demandare al Presidente della Giunta regionale o suo delegato la sottoscrizione in forma digitale, per la Regione del Veneto, della Convenzione di cui al precedente punto 2;
  4. di incaricare gli uffici dell’Area Sanità e Sociale – Direzione Edilizia ospedaliera a finalità collettiva di comunicare al Ministero della Salute l’adozione del presente provvedimento e degli ulteriori adempimenti connessi alla gestione e attuazione della Convenzione sottoscritta;
  5. di dare atto che la presente deliberazione non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  6. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell'art. 23 del D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33;
  7. di pubblicare il presente atto nel Bollettino ufficiale della Regione.

(seguono allegati)

Dgr_1146_23_AllegatoA_512733.pdf

Torna indietro