Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 25 del 16/02/2021
Scarica la versione firmata del BUR n. 25 del 16/02/2021
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 25 del 16 febbraio 2021


Materia: Enti regionali o a partecipazione regionale

Deliberazione della Giunta Regionale n. 90 del 02 febbraio 2021

L.R. 25/10/2001 n. 29. Destinazione delle risorse in favore della Società Veneto Strade S.p.A per le spese di funzionamento e per il personale e per le spese di manutenzione ordinaria per il mantenimento della rete viaria in gestione per l'anno 2021.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si demanda alla Struttura competente l’adozione dell’atto di impegno di spesa a favore della Società Veneto Strade S.p.A, costituita ai sensi della L.R. n. 29/2001, per le spese di funzionamento e per il personale e per spese di manutenzione ordinaria per il mantenimento della rete viaria in gestione, per l’anno 2021.

Il Vicepresidente Elisa De Berti riferisce quanto segue.

Il D. Lgs. n. 112/98 recante “Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni ed agli Enti locali, in attuazione del Capo I della legge 15 marzo 1997, n. 59” attribuisce alla Regione le funzioni di programmazione, progettazione, esecuzione, manutenzione e gestione delle strade non rientranti nella rete autostradale e stradale nazionale.

In attuazione della L.R. 25/10/2001, n. 29, che prevede la possibilità di costituire una Società di capitali a prevalente partecipazione pubblica per lo svolgimento delle funzioni relative alla progettazione, esecuzione, manutenzione, gestione e vigilanza delle reti stradali, la Giunta Regionale ha provveduto alla costituzione di tale società di capitali, denominata “Veneto Strade S.p.A.”, con provvedimenti n. 3326 del 07/12/2001 e n. 3413 del 17/12/2001.

A seguito dell’avvenuta operatività della Società, in data 20.12.2002 è stato sottoscritto fra Regione del Veneto e Veneto Strade S.p.A. l’Atto di concessione per la gestione della rete stradale di interesse regionale, come individuata dal Consiglio Regionale con proprio provvedimento n. 59 del 24.07.2002.

Per quanto di interesse in questa sede, si ricorda che l’art. 6 della L.R. n. 29/2001 stabilisce che “La Regione concorre alle spese di funzionamento della Società con stanziamenti da determinarsi annualmente con legge di bilancio”.

Con L.R. n. 41 del 29/12/2020 è stato approvato il Bilancio Regionale di Previsione per l’esercizio finanziario 2021-2023, con il quale, nell’ambito del programma n. 05 “viabilità e infrastrutture stradali”, titolo 1 “spese correnti”, della missione 10 “trasporti e diritto alla mobilità” è stato stanziato per l’anno 2021, sul capitolo 45902, denominato “Finanziamento delle spese di funzionamento e degli oneri finanziari della Società di Capitali per la progettazione, esecuzione, manutenzione e gestione delle reti stradali (art. 6, L.R. 25.10.2001, n. 29, art. 34, L.R. 16/02/2010, n. 11)”, l’importo di Euro 15.000.000,00. Con nota prot. n. 1333/2021 del 22/1/2021, la Società Veneto Strade Spa ha comunicato che della suddetta somma la quota di Euro 711.086,56 costituisce la tranche di finanziamento regionale necessaria a far fronte alla quota parte del costo del personale in servizio correlata alle risorse umane ex D.Lgs n. 112/1998 in materia di viabilità. Nella medesima nota Veneto Strade Spa richiedeva la corresponsione della somma per le spese di funzionamento 2021 della Società stessa, per l’importo totale dello stanziamento come sopra specificato in coerenza con quanto stabilito all’art. 12 dell’Atto di Concessione tra Regione del Veneto e Veneto Strade Spa del 20 dicembre 2002, approvato con delibera della Giunta Regionale n. 3739 del 20.12.2002.

Con la suddetta L.R. n. 41/2020 è stata altresì stanziata per l’anno 2021, sul capitolo 103207 “interventi di manutenzione ordinaria e di mantenimento in efficienza della rete viaria affidati a Veneto Strade S.p.a. – acquisto di beni e servizi”, la somma di euro 11.000.000,00, per le spese di manutenzione ordinaria della rete viaria in gestione.

A tale riguardo, con nota prot. n. 1329/2021 del 22/1/2021, la Società Veneto Strade Spa ha richiesto la corresponsione della somma stanziata per l’anno 2021 per gli  interventi di manutenzione ordinaria e di mantenimento in efficienza della rete viaria, per garantire la manutenzione per l'intero esercizio, per le seguenti attività:

  • rifacimento piano viabile;
  • sgombero neve e prevenzione ghiaccio;
  • segnaletica orizzontale e verticale;
  • sfalcio erba, potatura e pulizia piano viabile;
  • messa in sicurezza, interventi di ripristino e manutenzione ordinaria.

Con la nota sopra richiamata, la Società Veneto Strade Spa ha altresì richiesto l'erogazione di una prima anticipazione pari al 30% dell'importo impegnato, così come disciplinato dall'art. 207, 1° comma della legge 17 luglio 2020, n. 77, di conversione con modifiche del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (c.d. decreto Rilancio),  al fine di dare impulso all'iniziativa imprenditoriale degli appaltatori/fornitori, assicurando la disponibilita delle risorse nella delicata fase di avvio dei lavori, e di perseguire ii pubblico interesse alla corretta e tempestiva esecuzione del contratto da parte degli stessi.

Si rende pertanto necessario confermare, in relazione a quanto sopra esposto, la destinazione di tali risorse a Veneto Strade Spa, demandando al Direttore della Direzione Infrastrutture e Trasporti, l’adozione, con proprio atto, dell’impegno di spesa della somma di Euro 15.000.000,00, necessaria alla liquidazione delle spese di funzionamento della Veneto Strade S.p.A. per l’anno 2021, sul cap. 45902 denominato “Finanziamento delle spese di funzionamento e degli oneri finanziari della Società di Capitali per la progettazione, esecuzione, manutenzione e gestione delle reti stradali (art. 6, L.R. 25.10.2001, n. 29, art. 34, L.R. 16/02/2010, n. 11)” del bilancio di previsione 2021-2023, stabilendo che l’erogazione della suddetta somma avverrà nel corso del corrente esercizio finanziario, con obbligo di rendicontazione delle spese sostenute da presentare entro il 31.12.2022 nonchè l'adozione con proprio atto dell'impegno di spesa part ad Euro 11.000.000,00 necessaria alla liquidazione delle spese di manutenzione della rete viaria per l' anno 2021 sul cap. 103207 denominato "interventi di manutenzione ordinaria e di mantenimento in efficienza della rete viaria affidati a Veneta Strade S.p.a. - acquisto di beni e servizi".

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato, con i visti rilasciati a corredo del presente atto, l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

Visto il D.Lgs n. 112/98;

Vista la L.R. n. 11/2001;

Vista la L.R. n. 29/2001;

Vista la L.R. n. 39/2001;

Vista la L.R. n. 41 del 29/12/2020 “Bilancio di previsione 2021-2023”;

Vista la nota della Società Veneto Strade S.p.a. n. 1329/2021 del 22/1/2021;

Vista la nota della Società Veneto Strade S.p.a. n. 1333/2021 del 22/1/2021;

Visto l’art. 2, co. 2, lett. o) della L.R. n. 54/2012;

delibera

  1. di considerare le premesse parti integranti e sostanziali del presente atto;
  2. di demandare al Direttore della Direzione Infrastrutture e Trasporti l’adozione, con proprio atto, dell’impegno di spesa a favore di Veneto Strade S.p.A., per le spese di funzionamento e per il personale, per l’anno 2021, della Società medesima, per l’importo di Euro 15.000.000,00 sul capitolo n. 45902, denominato “Finanziamento delle spese di funzionamento e degli oneri finanziari della Società di Capitali per la progettazione, esecuzione, manutenzione e gestione delle reti stradali (art. 6, L.R. 25.10.2001, n. 29, art. 34, L.R. 16/02/2010, n. 11)", del bilancio di previsione 2021-2023, approvato con L.R. 29/12/2020, n. 41, che presenta la necessaria disponibilità, dando atto che l’erogazione dell’importo sarà effettuata nel corso del corrente esercizio 2021, con obbligo di rendicontazione delle spese sostenute da presentare entro il 31.12.2022;
  3. di demandare al Direttore della Direzione Infrastrutture e Trasporti l'adozione, con proprio atto dell'impegno di spesa a favore di Veneto Strade S.p.a. pari ad Euro 11.000.000,00 necessaria alla liquidazione delle spese di manutenzione ordinaria  per l'anno 2021, sul cap. 103207 denominato "interventi di manutenzione ordinaria e di mantenimento in efficienza della rete viaria affidati a Veneto Strade S,p.a. - acquisto di beni e servizi", del bilancio di previsione 2021-2023, approvato con L.R. 29/12/2020, n. 41, che presenta la necessaria disponibilità, dando atto che l’erogazione dell’importo sarà effettuata nel corso del corrente esercizio 2021 a titolo di anticipo nella misura del 30% della stessa a seguito di adozione dell'impegno di spesa, e per il rimanente 70% a seguito di presentazione di rendicontazione delle spese sostenute;
  4. di incaricare la Direzione Infrastrutture e Trasporti dell’esecuzione del presente provvedimento, compresa la verifica degli atti di rendicontazione di cui ai precedenti punti 2) e 3);
  5. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi degli articoli 26 e 27 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  6. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino ufficiale della Regione.

Torna indietro