Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 24 del 13/02/2021
Scarica la versione firmata del BUR n. 24 del 13/02/2021
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 24 del 13 febbraio 2021


Materia: Settore secondario

Deliberazione della Giunta Regionale n. 109 del 02 febbraio 2021

Approvazione dello schema di "Accordo di programma" dell'impresa DWB Proteins S.r.l. e autorizzazione alla relativa sottoscrizione. Decreto del Ministero dello sviluppo economico 9 dicembre 2014 e sm.i., L.R. n. 40/2003, DGR n. 605/2019, DGR n. 837/2019 e DGR n. 1157/2020.

Note per la trasparenza

Con la presente deliberazione si approva, nell'ambito dei contratti di sviluppo nazionali, l’Accordo di programma inerente il progetto industriale presentato dalla DWB Proteins S.r.l., prevedendo un cofinanziamento regionale sotto forma di finanziamento agevolato di euro 483.990,00 a valere sulle risorse del fondo di rotazione per la  trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli, ex art. 57 L.R. 40/2003.

L'Assessore Federico Caner riferisce quanto segue.

La deliberazione n. 605 del 14 maggio 2019, modificata dalle DGR n. 837 e 1157 rispettivamente del 19 giugno 2019 e del 11 agosto 2020,  ha stabilito di attivare un intervento agevolativo - a valere sul fondo di rotazione per gli investimenti nella trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli (LR n. 40/2003 art. 57) - a favore dei progetti presentati dalle imprese agroalimentari operanti nel Veneto, ai sensi del Decreto del Ministro dello sviluppo economico (MISE) del 9 dicembre 2014, applicativo dei Contratti di sviluppo, introdotti nell’ordinamento legislativo dall’articolo 43 del D.L. 25 giugno 2008, n. 112, convertito con Legge 6 agosto 2008 n. 133.

Una delle modalità di attuazione dei contratti di sviluppo è rappresentata dalla sottoscrizione di specifici Accordi di programma, previsti dall'art. 4 del Decreto del Ministro dello sviluppo economico (MISE) del 9 dicembre 2014, da parte delle regioni che cofinanziano l'iniziativa, del MISE, di INVITALIA (agenzia cui il MISE ha affidato la gestione degli interventi) e della ditta interessata; della firma di tali accordi, che definiscono l'entità e le modalità del finanziamento pubblico concesso, nonchè gli impegni assunti dalle parti a sostegno del programma di sviluppo industriale, è stato incaricato, sempre con la citata DGR 605/2019, il direttore dell'Area Sviluppo economico.

Gli accordi cofinanziati della Regione del Veneto ai sensi dell'art. 57 della L.R. 40/2003 e quindi a favore di imprese agroalimentari operanti in Veneto rientrano a partire dal 1 gennaio 2021, in esito alla riorganizzazione delle Aree dell'amministrazione regionale assunta con DGR 22 dicembre 2020 n. 1753, tra le materie di interesse dell'Area Marketing territoriale, cultura, turismo, agricoltura e sport, e quindi compete al suo direttore la sottoscrizione degli stessi in nome della Regione del Veneto.

La ditta DWB Proteins S.r.l. ha presentato in data 23 luglio 2019 ad INVITALIA una proposta di Contratto di sviluppo e successivamente, in data 6 dicembre 2019, istanza per l’attivazione delle procedure per la sottoscrizione di un Accordo di programma.

Nello specifico il progetto proposto dalla società DWB Proteins S.r.l. prevede la realizzazione di un programma di sviluppo industriale inerente il settore della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli articolato in un investimento volto alla creazione di un nuovo sito produttivo a Villafranca di Verona (VR).

Il MISE, in esito alla istruttoria di INVITALIA, che ha riconosciuto la particolare rilevanza strategica in relazione al contesto territoriale e al sistema produttivo interessato, ha inviato alla Regione del Veneto lo schema di Accordo di programma (Allegato A) per la relativa approvazione e sottoscrizione.

In particolare l’Accordo di programma proposto da MISE prevede che, a fronte di un investimento agevolabile  di euro 16.133.000,00, l’agevolazione concedibile sia di euro 6.062.000,00, ai quali vanno aggiunti euro 123.714,29  che il MISE verserà ad INVITALIA come corrispettivo dei costi di gestione. Le risorse finanziarie vengono così ripartite: euro 5.701.724,29,  comprensive di spese di gestione, a carico del MISE ed euro 483.990,00 per finanziamento agevolato, a carico della Regione del Veneto. 

Agli atti della Direzione Agroalimentare sono stati acquisiti i pareri previsti dalla DGR n. 605/2019, relativamente alla compatibilità della proposta progettuale con il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 e di Veneto Sviluppo S.p.A., relativamente alla sostenibilità finanziaria del programma e alla sufficiente disponibilità finanziaria nel fondo di rotazione del settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli di cui all’articolo 57 della LR n. 40/2003, nel rispetto del limite della riserva complessiva destinata alle grandi imprese.

Verificato, quindi il rispetto delle condizioni previste dalla DGR n. 605/2019 e s.m.i. relative alla finanziabilità del programma di cui trattasi, si propone l'approvazione dello schema di Accordo di programma oggetto di sottoscrizione tra il Ministero dello Sviluppo Economico, la Regione del Veneto, INVITALIA e la DWB Proteins S.r.l., Allegato A, parte integrante e sostanziale del presente deliberazione.

Le modalità di trasferimento delle risorse destinate dalla Regione del Veneto al cofinanziamento dell’accordo di programma  di cui all’Allegato A e il successivo rientro delle quote nel fondo di rotazione regionale sono disciplinate da specifica Convenzione relativa al Trasferimento delle risorse regionali per il cofinanziamento degli Accordi di programma, degli Accordi di sviluppo e degli Accordi per l'innovazione, sottoscritta dal Ministero dello Sviluppo Economico e dalla Regione del Veneto il 1 settembre 2020, repertoriata con n. 37541/atti privati presso l'Ufficiale Rogante della Regione del Veneto.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato, con i visti rilasciati a corredo del presente atto, l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

VISTO l’art. 43 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria" relativo alla semplificazione degli strumenti di attrazione degli investimenti e di sviluppo d'impresa;

VISTO il Decreto del Ministro dello sviluppo economico del 9 dicembre 2014 “Adeguamento alle nuove norme in materia di aiuti di Stato previste dal regolamento (UE) n. 651/2014 dello strumento dei contratti di sviluppo, di cui all’art. 43 del decreto-legge n. 112/2008” e s.m.i.;

VISTA la legge regionale 12 dicembre 2003, n. 40 Nuove norme per gli interventi in agricoltura” in particolare l’articolo 57 relativo a interventi nel settore agricolo e della trasformazione e commercializzazione della Veneto Sviluppo S.p.A.;

VISTA la deliberazione della Giunta regionale n. 605 del 14/05/2019 “Fondo di rotazione del settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli. Cofinanziamento regionale degli accordi di sviluppo per programmi di rilevanti dimensioni nell'ambito dei Contratti di sviluppo. Definizione dell'ammontare massimo delle disponibilità finanziarie da assegnare alle grandi imprese e dell'aliquota di contributo per singolo progetto. Decreto Ministro dello sviluppo economico 9 dicembre 2014 e s.m.i., L.R. 40/2003.”;

VISTA  la deliberazione della Giunta regionale n. 837 del 19/06/2019 "Modifiche ed integrazioni alla deliberazione n. 605 del 14 maggio 2019 "Fondo di rotazione del settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli. Cofinanziamento regionale degli accordi di programma per programmi di rilevanti dimensioni nell'ambito dei Contratti di sviluppo. Definizione dell'ammontare massimo delle disponibilità finanziarie da assegnare alle grandi imprese e dell'aliquota di contributo per singolo progetto. Decreto Ministro dello sviluppo economico 9 dicembre 2014 e s.m.i., L.R. 40/2003" ed approvazione dello schema di "Accordo di programma" relativo al programma industriale dell'impresa Lattebusche s.c.a. - Decreto del Ministero dello sviluppo economico 9 dicembre 2014";

VISTA la deliberazione della Giunta regionale n. 1157 del 11/08/2020 "Modifica delle modalità di cofinanziamento regionale degli accordi di sviluppo e programma nell'ambito dei contratti di sviluppo. Fondo di rotazione del settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli. Decreto del Ministro dello sviluppo economico 9 dicembre 2014 e s.m.i. LR n. 40/2003 articolo 57. DGR n. 605/2019";

VISTA la documentazione, variazione di spesa, pervenuta dalla ditta DWB Proteins in data 12 novembre 2020 e registrata con numero protocollo 483520; 

VISTA la Convenzione relativa al Trasferimento delle risorse regionali per il cofinanziamento degli Accordi di programma, degli Accordi di sviluppo e degli Accordi per l'innovazione, sottoscritta dal Ministero dello Sviluppo Economico e dalla Regione del Veneto il 1 settembre 2020, repertoriata con n. 37541/atti privati presso l'Ufficiale Rogante della Regione del Veneto;

VISTA la deliberazione della Giunta regionale n. 1753 del 22/12/2020 "Adempimenti connessi all'avvio della XI legislatura. Misure organizzative necessarie nelle more della completa riorganizzazione delle strutture della Giunta regionale.";

VISTO l’art. 2 comma 2 della legge regionale n. 54 del 31 dicembre 2012.

delibera

  1. di approvare le premesse, parte integrante del presente provvedimento;
  1. di approvare l’Allegato A al presente provvedimento consistente nello schema di Accordo di programma, tra la Regione del Veneto, il Ministero dello Sviluppo Economico, INVITALIA e la DWB Proteins S.r.l. per il sostegno economico al programma di sviluppo industriale presentato dalla DWB Proteins S.r.l., ai sensi del decreto del Ministro dello sviluppo economico 9 dicembre 2014 e s.m.i.;
  1. di incaricare il Direttore dell'Area Marketing territoriale, cultura, turismo, agricoltura e sport a sottoscrivere, per conto della Regione del Veneto, l'Accordo di programma di cui al punto precedente;
  1. di individuare le modalità di trasferimento delle risorse, destinate dalla Regione del Veneto al cofinanziamento dell’accordo di programma di cui all’Allegato A e il successivo rientro delle quote nel fondo di rotazione regionale, nella specifica Convenzione relativa al Trasferimento delle risorse regionali per il cofinanziamento degli Accordi di programma, degli Accordi di sviluppo e degli Accordi per l'innovazione, sottoscritta dal Ministero Sviluppo Economico e dalla Regione del Veneto il 1 settembre 2020, repertoriata con n. 37541/atti privati presso l'Ufficiale Rogante della Regione del Veneto;
  1. di incaricare Veneto Sviluppo S.p.A. a versare al Ministero dello Sviluppo Economico l'importo di cofinanziamento regionale di euro 483.990,00 a valere sulle somme disponibili di cui al Fondo di rotazione del settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli di cui alla legge regionale 12 dicembre 2003, n. 40  secondo le modalità previste all'articolo 6 dell'Allegato A alla presente deliberazione e dal provvedimento di cui al punto precedente;
  1. di incaricare la Direzione Agroalimentare dell’esecuzione del presente atto;
  1. di dare atto che la presente deliberazione non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  1. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell'articolo 23 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  1. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino ufficiale della Regione.

(seguono allegati)

Dgr_109_21_AllegatoA_440768.pdf

Torna indietro