Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 17 del 15/02/2019
Scarica la versione firmata del BUR n. 17 del 15/02/2019
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 17 del 15 febbraio 2019


Materia: Edilizia scolastica

Deliberazione della Giunta Regionale n. 131 del 12 febbraio 2019

Programmazione triennale 2015 - 2017 - Decreto MIUR n. 1007 del 21/12/2017 Fondo di cui all'art.1, comma 140, della L. 11/12/2016, n. 232, per interventi di messa in sicurezza ed adeguamento sismico degli edifici scolastici - Modifiche al progetto ammesso a finanziamento - Comune di Carmignano di Brenta (PD).

Note per la trasparenza

Il provvedimento approva le modifiche al progetto del Comune di Carmignano di Brenta (PD), già ammesso a finanziamento per interventi di messa in sicurezza ed adeguamento sismico degli edifici scolastici con Decreto MIUR n. 1007 del 21/12/2017, a valere sul fondo di cui all’art.1, comma 140, della L. 11/12/2016, n. 232, per la sostituzione edilizia della scuola primaria "E. De Amicis", ora in Piazza Marconi 10, in altra area in via Ugo Foscolo.

L'Assessore Federico Caner per l'Assessore Elena Donazzan riferisce quanto segue.

Il progetto esecutivo datato Marzo 2017 (CUP: B87B15000820006), approvato con deliberazione della Giunta del Comune di Carmignano di Brenta (Pd) n. 30 del 29/03/2017 ed ammesso a finanziamento nella programmazione triennale 2015 - 2017 da ultimo aggiornata con DGR n. 579 del 28/04/2017, afferisce alla scuola primaria “E. De Amicis” in Piazza Marconi, 10 (Punto erogazione del servizio: PDEE83601E), per la quale il Legale rappresentante dell’Ente, in data 30/03/2017, ha dichiarato che “non sussiste convenienza tecnico-economica al recupero in quanto gli interventi di manutenzione straordinaria necessari, in base alle normative vigenti, non consentirebbero il rispetto dei principi di efficacia e efficienza nell’utilizzo di risorse e procedure da parte della pubblica amministrazione”.

Il progetto appovato prevede pertanto la sostituzione edilizia della scuola primaria "E. De Amicis", ora in Piazza Marconi 10, in altra area in via Ugo Foscolo. Nel costruendo nuovo polo scolastico, si prevede la realizzazione del 1° stralcio dell’intervento, destinando alla succitata scuola primaria il piano terra dell’intervento dell’importo di € 2.000.000,00, così composto:

- lato ovest: mensa/sala polivalente ed uffici amministrativi;
- parte centrale: 2 vani scala (di accesso ai due livelli superiori dell’edificio, non compresi nel progetto del 1° stralcio), servizi igienici, biblioteca, 6 aule normali;
- lato est: 2 aule polivalenti.

Nell’ambito delle risorse assegnate per la messa in sicurezza ed adeguamento sismico degli edifici scolastici, a valere sul fondo di cui all’art.1, comma 140, della L. 11/12/2016, n. 232 “Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019”, con Decreto MIUR n. 1007 del 21/12/2017, l’Ente locale risulta pertanto beneficiario di un finanziamento di € 1.914.000,00 per detto intervento di adeguamento / miglioramento sismico della scuola di cui trattasi, ancorchè attuato mediante la tecnica costruttiva della sostituzione edilizia in altra area del Comune..

Per sopravvenute esigenze di modifica dell’intervento inserito nella programmazione triennale 2015-2017, il Comune di Carmignano di Brenta (PD) con nota  n. 10238 del 22/11/2018 e relative integrazioni n. 470 del 16/01/2019 e del 29/01/2019, chiede ora il nulla osta regionale previsto al paragrafo 2) delle Linee Guida diramate con nota MIUR n. 26566 del 08/10/2018, finalizzato alla realizzazione di un nuovo e diverso edificio mono piano comprendente:

- corpo a nord: mensa/refettorio mq 227;
- corpo centrale: centrale termica, servizi igienici/wc handicap, ripostiglio, 15 aule normali, biblioteca/aula di sostegno, servizi igienici/wc handicap, sala polivalente mq 193,50, uffici amministrativi, archivio e sala insegnanti/riunioni;
- corpo sud: 4 aule speciali (computer, arte, musica e laboratorio scienze).

Il niovo intervento proposto nel polo scolastico di via Ugo Foscolo, dell'importo di € 3.436.000,00, è ricompreso nel programma triennale comunale delle opere pubbliche 2019-2021, annualità 2019, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 48 del 19/11/2018.

Si propone di rendere, nei termini suindicati, il nulla osta regionale alle modifiche al progetto di variante in data Gennaio 2019 del Comune di Carmignano di Brenta (PD), ammesso a finanziamento con Decreto MIUR n. 1007 del 21/12/2017, in quanto:

1)  la nuova proposta non muta la tipologia di intervento, confermato in “nuova costruzione nel caso in cui l’adeguamento sismico non risulti conveniente”, giusta dichiarazione dell’Ente in data 30/03/2017;

2) le modifiche non comportano spesa eccedente l’importo massimo autorizzato, essendo il maggior costo di € 1.522.000,00 (€ 3.436.000,00 - € 1.914.000,00) assunto a carico del beneficiario nell’ambito della programmazione comunale approvata con Delibera del Consiglio Comunale n. 48/2018;

3) le modifiche sono conformi alla specifica legge di finanziamento ed ai provvedimenti amministrativi ad essa conseguenti.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

VISTO l’art. 10 del D.L. 12.09.2013 n.104;
VISTO il Decreto interministeriale 23.01.2015;
VISTA la DGR n. 158 del 10.02.2015;
VISTA la DGR n. 219 del 24.02.2015
VISTA la DGR n. 599 del 21.04.2015;
VISTO il DR n. 514 del 28.05.2015;
VISTO il D.M. 16 marzo 2015;
VISTA la DGR  n. 1855 del 12.12.2015;
VISTE le DGR n. 190 del 23/02/2016, n. 426 del 07/04/2016, n. 605 del 05/05/2016;
VISTO il Decreto MIUR n. 1007 del 21/12/2017;
VISTA la sentenza della Corte Costituzionale n. 74 del 13/04/2018;
VISTO il DL 25/07/2018, n.91, ed in particolare l’art. 13, comma 1;
VISTO l’art. 2, comma 2, lett. d) della LR n. 54/2012;
VISTO l atto della Conferenza Unificata rep. n. 94/CU del 06/09/2018;
VISTE le Linee Guida diramate con nota MIUR n. 26566 del 08/10/2018;

delibera

  1. di rendere, nei termini in premessa indicati, il nulla-osta regionale previsto al paragrafo 2) delle Linee Guida diramate con nota MIUR n. 26566 del 08/10/2018, relativo a sopravvenute modifiche al progetto del Comune di Carmignano di Brenta (PD), ammesso a finanziamento per interventi di messa in sicurezza ed adeguamento sismico degli edifici scolastici con Decreto MIUR n. 1007 del 21/12/2017, a valere sul fondo di cui all’art.1, comma 140, della L. 11/12/2016, n. 232;
  1. di incaricare la Direzione Infrastrutture, Trasporti e Logistica – Unità Organizzativa Edilizia Pubblica, della trasmissione del presente provvedimento al Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca - Direzione generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale;
  1. di incaricare la Direzione Infrastrutture, Trasporti e Logistica – Unità Organizzativa Edilizia Pubblica degli ulteriori adempimenti conseguenti alla presente deliberazione;
  1. di dare atto che la presente deliberazione non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  1. di dare atto che avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale o, in alternativa, ricorso straordinario al Capo dello Stato, rispettivamente entro 60 e 120 giorni;
  1. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino ufficiale della Regione.

Torna indietro