Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 105 del 04/11/2016
Scarica la versione firmata del BUR n. 105 del 04/11/2016
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 105 del 04 novembre 2016


Materia: Organizzazione amministrativa e personale regionale

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1607 del 21 ottobre 2016

Organizzazione amministrativa della Giunta Regionale : ulteriori modifiche all'assetto organizzativo di cui alle deliberazioni della Giunta Regionale nn. 802 e 803 del 27 maggio 2016 e s.m.i.. Legge regionale 31 dicembre 2012, n.54 e s.m.i..

Note per la trasparenza

A seguito delle richieste pervenute dalle strutture, si propone di apportare ulteriori modifiche all'assetto organizzativo per una maggiore razionalità dell'organizzazione nel suo complesso.

Il Vicepresidente Gianluca Forcolin riferisce quanto segue.

Con deliberazioni nn. 802 e 803 del 27 maggio 2016, la Giunta Regionale DGR ha approvato la nuova configurazione organizzativa individuando le Direzioni e le Unità Organizzative e descrivendo sinteticamente le relative competenze.

Si è successivamente provveduto, con deliberazione n. 1155 del 12 luglio 2016 , ad apportare talune modificazioni resesi necessarie per rendere il quadro organizzativo maggiormente coerente con le singole normative di settore .

Con successiva deliberazione n. 1354 del 1 settembre 2016, si è quindi provveduto a completare l'assetto organizzativo, individuando le nuove Posizioni Organizzative e le Alte Professionalità.

Con deliberazione n. 1507 del 26 settembre 2016 sono state apportate in alcune Aree modifiche organizzative alle strutture e alle competenze, tra cui anche l'Area Capitale Umano e Cultura, al fine di conferire maggiore razionalità all'organizzazione nel suo complesso.

Con nota prot. n. 381896 del 6 ottobre 2016 il Direttore dell'Area Capitale Umano e Cultura ha esposto l'esigenza dello spostamento della competenza riguardante la legge regionale n. 49/1978 -concernente contributi e spese per l'organizzazione di mostre, manifestazioni e convegni di interesse regionale - dalla Direzione Relazioni Internazionali, Comunicazioni e Sistar alla Direzione Beni, Attività Culturali e Sport.

Inoltre, con nota prot. n. 376981 del 5 ottobre 2016, il Direttore dell'Area Capitale Umano e Cultura ha altresì evidenziato l'esistenza di un errore materiale nel testo della deliberazione n. 1507 del 26 settembre 2016, proponendone la correzione. Pertanto le competenze della "UO Programmazione e gestione formazione professionale e istruzione" risultano correttamente essere le seguenti:

Direzione Formazione e Istruzione

Competenze in materia di programmazione e gestione di azioni finanziate con risorse comunitarie, statali e regionali relative alla formazione professionale e all'istruzione.

 

Le modifiche organizzative di cui al presente provvedimento avranno decorrenza dalla data di approvazione del presente atto.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

VISTE le deliberazioni della Giunta Regionale nn. 802 e 803 del 27 maggio 2016 e i successivi provvedimenti di modifica organizzativa;

VISTA la deliberazione della Giunta Regionale n. 1507 del 26 settembre 2016;

VISTE le noteprot. n. 376981 del 5 ottobre 2016 e n. 381896 del 6 ottobre 2016 del Direttore dell'Area Capitale Umano e Cultura;

delibera

1.   di approvare le premesse quali parti integranti e sostanziali del presente provvedimento;

2.   di assegnare la competenza riguardante la legge regionale n. 49/1978 - concernente contributi e spese per l'organizzazione di mostre, manifestazioni e convegni di interesse regionale - alla Direzione Beni, Attività Culturali e Sport, con contestuale modifica delle competenze della Direzione Relazioni Internazionali, Comunicazioni e Sistar;

3.   di dare atto che le competenze della "UO Programmazione e gestione formazione professionale e istruzione", a parziale rettifica di quanto descritto nella deliberazione n. 1507 del 26 settembre 2916, risultano correttamente essere le seguenti:

Direzione Formazione e Istruzione

Competenze in materia di programmazione e gestione di azioni finanziate con risorse comunitarie, statali e regionali relative alla formazione professionale e all'istruzione;

4.   di stabilire che le modifiche organizzative di cui al presente provvedimento avranno decorrenza dalla data di adozione del presente atto;

5.   di dare atto che il presente provvedimento non comporta spesa a carico del bilancio regionale;

6.   di incaricare la direzione Organizzazione e Personale dell'esecuzione del presente atto;

7.   di pubblicare il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale della Regione.
 

Torna indietro