Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 2 del 04/01/2019
Scarica la versione firmata del BUR n. 2 del 04/01/2019
Scarica versione stampabile Deliberazione Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale

Bur n. 2 del 04 gennaio 2019


Materia: Designazioni, elezioni e nomine

Deliberazione dell'Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale n. 98 del 20 dicembre 2018

Utilizzo dell'avviso n. 36 del 4 dicembre 2018, pubblicato sul BURVET n. 120 del 7 dicembre 2018, per la presentazione di proposte di candidatura per la nomina di un componente dell'Osservatorio per il contrasto alla criminalità organizzata e mafiosa e la promozione della trasparenza in sostituzione di un ulteriore componente dimissionario.

Relatore il Presidente Roberto Ciambetti

La legge regionale 28 dicembre 2012, n. 48 “Misure per l’attuazione coordinata delle politiche regionali a favore della prevenzione del crimine organizzato e mafioso, della corruzione nonché per la promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile” istituisce l’Osservatorio per il contrasto alla criminalità organizzata e mafiosa e la promozione della trasparenza.

L’articolo 15, comma 5, della legge regionale 48/2012 dispone che i componenti del Comitato siano cinque prevedendo, come requisiti, una riconosciuta esperienza nel campo del contrasto al crimine organizzato e della promozione di legalità e trasparenza nonché indipendenza di giudizio e azione rispetto alla pubblica amministrazione e alle organizzazioni politiche, sindacali e di categoria.

L’articolo 15, comma 6, della legge regionale sopra citata dispone, infine, che i componenti del comitato vengano nominati dal Consiglio regionale.

Con la deliberazione del Consiglio regionale n. 9 del 14 febbraio 2017 sono stati nominati i cinque componenti nelle persone di:

-  Fabris Giovanni

-  Giovannucci Guido

-  Granata Pierluigi

-  Guidotto Vincenzo

-  Montonati Silvio.

Il 5 maggio 2017 il componente Guido Giovannucci ha presentato le proprie dimissioni e si è provveduto alla sua sostituzione per mezzo della deliberazione del Consiglio regionale n. 204 del 21 dicembre 2017 con la quale è stato nominato il signor Francesco Zonno.

Il 18 ottobre 2018 il componente Silvio Montonati ha presentato le proprie dimissioni e, pertanto, si è provveduto con la deliberazione n. 82 del 13 novembre 2018 a trasmettere alla competente struttura della Giunta regionale l’avviso necessario  per la sua sostituzione successivamente pubblicato sul BUR n. 120 del 7 dicembre 2018 (avviso n. 36 del 4 dicembre 2018) e il cui iter è in corso.

Il 14 dicembre 2018 il componente Pierluigi Granata ha presentato le proprie dimissioni ed è quindi necessario procedere alla sua sostituzione.

A tal fine, considerato che il termine per la presentazione di proposte di candidatura previsto dall’avviso sopra citato scade il 7 gennaio 2019, si ritiene opportuno, anche in ossequio al principio di buon andamento, di cui all’articolo 97 della Costituzione, e ai principi di efficacia e non aggravio del procedimento amministrativo, di cui all’articolo 1, comma 1, della legge 7 agosto 1990, n. 241, regolatori dell’attività amministrativa in generale, di utilizzare la procedura avviata con l’avviso sopra citato anche per la sostituzione del componente dimissionario Pierluigi Granata;

In assenza di una struttura della Giunta regionale cui ascrivere l’Osservatorio, si ritiene infine opportuno che il Consiglio regionale, per tramite delle proprie strutture, proceda direttamente alla predisposizione dell’avviso relativo all’attuazione di quanto sopra disposto in ordine all’utilizzo dell’avviso n. 36 del 4 dicembre 2018 per la sostituzione del componente dimissionario Pierluigi Granata (Allegato A)

Tutto ciò premesso, il Relatore propone di sottoporre all’approvazione dell’Ufficio di Presidenza il seguente provvedimento.

L'UFFICIO DI PRESIDENZA

-   udito il Relatore, il quale dà atto che il Servizio competente ha dichiarato che la pratica è stata regolarmente istruita con l'osservanza delle norme regionali e statali in materia;

-   vista legge regionale 28 dicembre 2012, n. 48 “Misure per l’attuazione coordinata delle politiche regionali a favore della prevenzione del crimine organizzato e mafioso, della corruzione nonché per la promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile”;

-   vista la deliberazione del Consiglio regionale n. 9 del 14 febbraio 2017;

-   vista la deliberazione del Consiglio regionale n. 204 del 21 dicembre 2017;

-   vista la nota del 14 dicembre 2018 con la quale il componente Pierluigi Granata ha presentato le proprie dimissioni;

-   visto l’avviso n. 36 del 4 dicembre 2018, pubblicato su BURVET n. 120 del 7 dicembre 2018;

-   ritenuto di dover provvedere nel senso proposto;

-   a voti unanimi e palesi;

delibera

  1. di approvare quale parte integrante e sostanziale del presente atto quanto riportato in premessa;
  2. di approvare l’avviso per l’utilizzo dell’avviso n. 36 del 4 dicembre 2018, pubblicato sul BURVET n. 120 del 7 dicembre 2018, per la presentazione di proposte di candidatura per la nomina di un componente dell’Osservatorio per il contrasto alla criminalità organizzata e mafiosa e la promozione della trasparenza in sostituzione di un ulteriore componente dimissionario. (Allegato A);
  3. di far pubblicare l’avviso di cui al punto 2) sul BURVET;
  4. di pubblicare nel BURVET la presente deliberazione in forma integrale, ad esclusione degli allegati, a cura della Segreteria generale.

Allegato (omissis)

Torna indietro