Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Decreto del Presidente della Giunta regionale

Bur n. 6 del 12 gennaio 2024


Materia: Designazioni, elezioni e nomine

Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 122 del 28 dicembre 2023

Designazione di competenza regionale del componente del Collegio Sindacale dell'Azienda ULSS n. 9 "Scaligera". L.R. n. 55/1994, art. 40 e s.m.i..

Note per la trasparenza

Con il presente atto il Presidente della Giunta regionale designa, ai sensi dell’art. 40, comma 1 della L.R. n. 55/1994 e s.m.i., il componente del Collegio Sindacale dell’Azienda ULSS n. 9 “Scaligera”.

Il Presidente

VISTA la Legge regionale 14 settembre 1994, n. 55 e s.m.i. e, in particolare, l’art. 40, comma 1, il quale stabilisce che “A norma dell’articolo 3-ter del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 “Riordino della disciplina in materia sanitaria, a norma dell’articolo 1 della legge 23 ottobre 1992, n. 421”, il Collegio sindacale delle Aziende ULSS è composto da tre membri, di cui uno designato dal Presidente della Giunta regionale, uno dal Ministro dell’Economia e delle Finanze e uno dal Ministero della Salute e dura in carica tre anni. Tale normativa si applica anche alle Aziende Ospedaliere, agli IRCSS e alle Aziende Ospedaliere Integrate Universitarie. (…).”;

VISTA la Legge regionale 22 luglio 1997, n. 27, che disciplina le nomine e le designazioni di competenza regionale;

PRESO ATTO che il 13 dicembre 2023 è intervenuta la scadenza del Collegio Sindacale dell’Azienda ULSS n. 9 “Scaligera”;

RICHIAMATO l’Avviso n. 20 del 4 agosto 2023, pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione n. 103 del 4 agosto 2023, per la presentazione delle proposte di candidatura ai fini della designazione, da parte del Presidente della Giunta regionale, di un componente nel Collegio Sindacale di Enti e Aziende sanitarie e ospedaliere del SSR;

CONSIDERATO che, come specificato nel citato Avviso n. 20/2023, le proposte di candidature sono presentate al Presidente della Giunta regionale, ai sensi dell’art. 6, comma 1 della L.R. n. 27/1997, entro il sessantesimo giorno antecedente entro cui deve essere effettuata la designazione ovverosia entro il 14 ottobre 2023;

PRESO ATTO del Decreto del Direttore della Direzione Programmazione e Controllo SSR n. 60 del 16 novembre 2023, con il quale è stato approvato l’elenco dei candidati idonei alla designazione a componente del Collegio Sindacale di Enti e Aziende sanitarie e ospedaliere di cui al precitato Avviso, con indicazione delle candidature presentate entro il termine del 14 ottobre 2023, ai fini della presente designazione;

PRESO ATTO che con il medesimo Decreto del Direttore della Direzione Programmazione e Controllo SSR n. 60 del 16 novembre 2023 è stato verificato il possesso dei requisiti, in capo ai soggetti indicati nell’elenco, come previsti dalla normativa vigente ai fini della designazione;

RILEVATO pertanto che sussistono i presupposti per effettuare la designazione di un componente in seno al nuovo Collegio Sindacale dell’Azienda ULSS n. 9 “Scaligera”;

RITENUTO di designare quale componente del Collegio Sindacale dell’Azienda ULSS n. 9 “Scaligera” il dott. Gasparetto Simone, nato a Valdobbiadene (TV), il 27/05/1974;

DATO ATTO che la struttura competente ha attestato l’avvenuta regolare istruttoria della pratica anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale,

decreta

  1. di approvare le premesse quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
     
  2. di designare il dott. Gasparetto Simone, nato a Valdobbiadene (TV), il 27/05/1974, quale componente del Collegio Sindacale dell’Azienda ULSS n. 9 “Scaligera”;
     
  3. di dare atto che il Collegio Sindacale dura in carica tre anni dalla data di insediamento;
     
  4. di incaricare la Direzione Programmazione e Controllo SSR dell’esecuzione del presente decreto, ivi compresa la comunicazione all’interessato e all’Azienda ULSS n. 9 “Scaligera”;
     
  5. di dare atto che il presente decreto non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
     
  6. di pubblicare il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Luca Zaia

Torna indietro