Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Decreto del Presidente della Giunta regionale

Bur n. 141 del 24 ottobre 2023


Materia: Designazioni, elezioni e nomine

Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 97 del 20 ottobre 2023

Aggiornamento dei componenti della Comunità del Parco naturale regionale del Fiume Sile. Legge regionale 26 giugno 2018, n. 23. DPGR n. 39 del 15 marzo 2021.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento vengono aggiornati i componenti della Comunità del Parco naturale regionale del Fiume Sile, ai sensi dell’art. 4, comma 2 della L.R. n. 23/2018 nominati con DPGR n. 39 del 15 marzo 2021.

Il Presidente

VISTA la Legge regionale 26 giugno 2018, n. 23, avente ad oggetto “Norme per la riorganizzazione e razionalizzazione dei parchi regionali” che, in conformità ai principi dettati dalla Legge 6 dicembre 1991, n. 394 “Legge quadro sulle aree protette”, disciplina il riordino degli Enti Parco regionali al fine di valorizzare il modello organizzativo delle aree protette della Regione del Veneto, migliorandone l’efficacia della gestione e razionalizzando la spesa ai sensi dell’art. 10 della Legge regionale 18 marzo 2011, n. 7;

VISTO in particolare l’art. 3 della citata L.R. n. 23/2018 che individua, tra gli organi dell’Ente Parco, la Comunità del Parco;

VISTO l’art. 4, comma 1, della L.R. n. 23/2018, come modificato dall’art. 14, comma 1, della Legge regionale 25 luglio 2019, n. 29, che prevede che i componenti della Comunità del Parco siano nominati con decreto del Presidente della Giunta regionale e che tale organo sia composto:

  1. dal sindaco di ciascun Comune il cui territorio è ricompreso nel Parco oppure da un suo delegato permanente;
  2. da tre soggetti designati dalla Giunta regionale in possesso di adeguato curriculum ed esperienza in materia di conservazione e valorizzazione del patrimonio naturale-rurale o in materia gestionale-amministrativa;
  3. da un rappresentante della Provincia e della Città metropolitana di Venezia territorialmente interessate; nel caso in cui il Parco comprenda il territorio di più Province, ovvero di una o più Province e della Città metropolitana di Venezia, partecipa unicamente l’ente con maggior estensione territoriale;
  4. da un rappresentante delle associazioni espressione delle attività produttive del settore primario;
  5. da un rappresentante delle associazioni di promozione turistica;
  6. da due rappresentanti delle associazioni ambientaliste;
  7. da un rappresentante delle associazioni venatorie e da uno delle associazioni ittiche.

RICHIAMATA la DGR n. 156 del 9 febbraio 2021 avente ad oggetto “Designazione di tre componenti delle Comunità del Parco naturale regionale del Fiume Sile, Parco naturale regionale del Fiume Sile, Parco naturale regionale della Lessinia e Parco regionale dei Colli Euganei. Legge regionale n. 23 del 26 giugno 2018, art. 4 comma 1 lett. b).”;

VISTO il DPGR n. 39 del 15 marzo 2021 di nomina dei componenti delle Comunità dei Parchi regionali seguita all’insediamento della Giunta regionale della XI Legislatura;

VISTO il DPGR n. 153 dell’11 novembre 2021 di aggiornamento dei componenti della Comunità del Parco naturale regionale del Fiume Sile;

VISTA la nota del Sindaco del Comune di Vedelago (TV), registrata al protocollo regionale con n. 328894 del 19 giugno 2023, con la quale viene individuato il Sig. Oscar Bordignon quale delegato permanente del Sindaco presso la Comunità del Parco naturale regionale del Fiume Sile;

DATO ATTO, inoltre, che fra i componenti della Comunità di cui al DPGR n. 153/2021 figura il Sig. Walter Frandoli in qualità di esperto ai sensi dell’art. 4, comma 1, lett. b) della L.R. n. 23/2018, designato dalla Giunta regionale con DGR n. 156 del 9 febbraio 2021, di cui l’Ente Parco ha comunicato, con nota registrata al protocollo regionale n. 494477 del 24 ottobre 2022, il decesso avvenuto in data 20 ottobre 2022;

RICHIAMATO l’Avviso n. 33 del 23 dicembre 2022, a firma del Presidente della Giunta regionale, pubblicato sul Bollettino Ufficiale n. 155 del 23 dicembre 2022, avente ad oggetto la presentazione di proposte di candidatura per la designazione da parte della Giunta regionale di un componente della Comunità del Parco naturale regionale del Fiume Sile in sostituzione del componente deceduto;

PRESO ATTO della DGR n. 1108 del 12 settembre 2023 avente ad oggetto “Designazione di un componente della Comunità del Parco naturale regionale del Fiume Sile. Legge regionale n. 23 del 26 giugno 2018, art. 4 comma 1 lett. b).” con la quale la Giunta regionale, in esito al sopracitato Avviso n. 33/2022, ha designato il Sig. Alberto Piccin, nato a Vittorio Veneto (TV) il 30 settembre 1955, quale componente della Comunità in possesso di adeguato curriculum ed esperienza in materia di conservazione e valorizzazione del patrimonio naturale-rurale o in materia gestionale-amministrativa, in sostituzione del Sig. Walter Frandoli;

RITENUTO per quanto sopra esposto di procedere all’aggiornamento dei componenti della Comunità del Parco naturale regionale del Fiume Sile;

VISTO l’art. 20 del D.Lgs. 8 aprile 2013 n. 39 ai sensi del quale la dichiarazione di insussistenza di una delle cause di inconferibilità previste dal decreto è condizione di efficacia del conferimento dell’incarico;

VISTA la DGR n. 1086 del 31 luglio 2018 “Disposizioni in materia di inconferibilità e incompatibilità in ordine al conferimento degli incarichi di competenza del Presidente e della Giunta regionale ai sensi del D.Lgs. 8 aprile 2013, n. 39”;

VISTO l’art. 4, comma 6 della L.R. n. 23/2018 che prevede che ai componenti della Comunità del Parco spetta un gettone di presenza, quantificato dalla Giunta regionale, nel rispetto della normativa vigente;

VISTA la DGR n. 1062 del 28 luglio 2020 con cui sono stati quantificati i gettoni di presenza spettanti ai componenti della Comunità del Parco;

VISTA la documentazione agli atti;

DATO ATTO che la struttura competente ha attestato l’avvenuta regolare istruttoria della pratica in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale;

decreta

  1. di approvare le premesse che formano parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di aggiornare, ai sensi dell’art. 4, della L.R. 23/2018, la composizione della Comunità del Parco naturale regionale del Fiume Sile come di seguito elencato:

1)

Sindaco del Comune di Casale sul Sile (TV);

2)

Sindaco del Comune di Casier (TV);

3)

Sindaco del Comune di Istrana (TV);

4)

Sindaco del Comune di Morgano (TV);

5)

Sindaco del Comune di Quarto d’Altino (VE);

6)

Mauro Dal Zilio, delegato permanente del Sindaco del Comune di Quinto di Treviso (TV);

7)

Sindaco del Comune di Piombino Dese (PD);

8)

Sindaco del Comune di Roncade (TV);

9)

Sindaco del Comune di Silea (TV);

10)

Nicola Torresan, delegato permanente del Sindaco del Comune di Treviso;

11)

Oscar Bordignon, delegato permanente del Sindaco del Comune di Vedelago (TV);

12)

Arturo Pizzolon, nato a Istrana (TV) il 28/08/1965 in qualità di esperto;

13)

Alberto Piccin, nato a Vittorio Veneto (TV) il 30/09/1955 in qualità di esperto;

14)

Paolo Pagnani, nato a San Donà di Piave (VE) il 30/07/1962 in qualità di esperto;

15)

Marco Lovisetto, rappresentante della Provincia di Treviso;

16)

Giuseppe Romano, nato a Castelfranco Veneto (TV) il 30/09/1962, quale rappresentante delle associazioni espressione delle attività produttive del settore primario;

17)

Giulia Casagrande, nata a Verona il 12/08/1981, quale rappresentante delle associazioni di promozione turistica;

18)

Marilisa Rossi, nata a Treviso il 07/09/1974, e Dario Toffoli, nato a Ponte di Piave (TV) il 28/06/1963, quali rappresentanti delle associazioni ambientaliste;

19)

Carlo Torresan, nato a Villorba (TV) il 23/06/1946, quale rappresentante delle associazioni venatorie;

20)

Bruno Dotto, nato a Roncade (TV) il 12/11/1956, quale rappresentante delle associazioni ittiche.

 

  1. di dare atto che la Comunità del Parco naturale regionale del Fiume Sile resta in carica fino al termine della Legislatura;
  2. di dare atto che ai componenti della Comunità del Parco spetta un gettone di presenza, quantificato dalla Giunta regionale con DGR n. 1062 del 28 luglio 2020, ai sensi dell’art. 4, comma 6 della L.R. n. 23/2018, nel rispetto della normativa vigente;
  3. di dare atto che il presente provvedimento non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  4. di incaricare la Direzione Turismo dell’esecuzione del presente atto, ivi compresa la verifica sulla dichiarazione di inconferibilità e incompatibilità del soggetto incaricato ai sensi del D.Lgs. 8 aprile 2013, n. 39, nel caso in cui detta verifica non sia già stata svolta in via preliminare;
  5. di dare atto che avverso il presente provvedimento, è ammesso ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) oppure in via alternativa al Presidente della Repubblica, nei termini e nelle modalità previste dal Decreto Legislativo n. 104/2010;
  6. di pubblicare il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Luca Zaia

Torna indietro