Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 161 del 12 dicembre 2023


Materia: Difesa del suolo

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA GENIO CIVILE PADOVA n. 406 del 27 novembre 2023

GENIO CIVILE DI PADOVA "Servizio di manutenzione del pancone afferente al Manufatto idraulico di Brancaglia in comune di Este (PD), comprendente la revisione delle ruote di movimentazione e verifica delle funi.", necessario per assicurare lo svolgimento del Servizio di Piena da parte della U.O. Genio Civile di Padova CIG: Y1D3D10E60 Decreto a contrarre e affidamento.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si affida, ai sensi dell'art. 50 c. 1 lett. b) del D.Lgs. n. 36/2023, l'incarico per il servizio in oggetto mediante utilizzo della piattaforma Apptel in uso presso l'amministrazione regionale.

Il Direttore

PREMESSO

  • che con comunicazione del 28.02.2023 la Direzione Difesa del Suolo e della Costa ha autorizzato la U.O. Genio Civile di Padova ad operare sul Capitolo di spesa 52025 "Spese per la manutenzione e conservazione dei beni funzionali alla gestione del demanio idrico (artt. 86, 89, d.lgs. 31/03/1998, n.112 - art. 84, l.r. 13/04/2001, n.11)" del bilancio regionale per euro 73.197,35 per le spese relative alla gestione del servizio di piena;
  • che questa struttura ha necessità di provvedere ad un Servizio di manutenzione del pancone afferente al Manufatto idraulico di Brancaglia in comune di Este (PD)”, necessario per assicurare lo svolgimento del Servizio di Piena da parte della U.O. Genio Civile di Padova.
  • che la somma già autorizzata verrà impegnata con decreto, attingendo dal suddetto capitolo di spesa n. 52025;

CONSIDERATO

  • che, ai sensi dell’art. 50 c. 1 lett. b) del D. Lgs n. 36/2023, per l'affidamento del “Servizio di manutenzione del pancone afferente al Manufatto idraulico di Brancaglia in comune di Este (PD)”, necessario per assicurare lo svolgimento del Servizio di Piena da parte della U.O. Genio Civile di Padova, in data 31/10/2023, mediante l'uso della piattaforma informatica APPTEL è stato richiesto di formulare un preventivo-offerta alla ditta TEC s.r.l., con sede in Ferrara, via Due Abeti 33, C.F. e P.IVA 01338980384, in possesso delle documentate esperienze pregresse previste dalla normativa e idonee all’esecuzione dell’appalto fissando un base d'asta di € 21.556,00 esclusa IVA e comprensivo di oneri previdenziali, stimato, ove possibile, con riferimento al prezzario regionale (CIG: YD3D10E60);
  • che nell’offerta, dell’importo di € 17.502,11 esclusa IVA, trasmessa dalla ditta in data 06/11/2023 a mezzo piattaforma Apptel e assunta al prot. n. 599100 del 06/11/2023, per un mero errore materiale è stato riportato l’importo unitario delle ore di lavorazione anziché l’importo totale;
  • che trattandosi di errore materiale immediatamente percepibile ictu oculi, agevolmente individuabile e chiaramente riconoscibile da chiunque, e essendo l’effettiva volontà negoziale della ditta individuabile in modo certo nell’offerta presentata, si è ritenuto opportuno procedere d’ufficio con la necessaria correzione;
  • che, conseguentemente, l’offerta con l’opportuna correzione ammonta ad € 21.362,25 ed è stata ritenuta congrua per l’amministrazione;

RILEVATO che la spesa complessiva di € 21.362,25 (oltre IVA 22%) trova copertura nel capitolo di spesa n. 52025 istituito per l’attuazione degli interventi in argomento;

DATO ATTO che, ai sensi dell’art. 17 c. 2 del D. Lgs n. 36/2023, in relazione alla tipologia di procedura in argomento l’amministrazione può adottare un unico provvedimento semplificato a conclusione della procedura stessa;

PRESO ATTO che, ai sensi dell’art. 71 del DPR 445/2000, l’Amministrazione ha proceduto ad acquisire dalla ditta affidataria l’autodichiarazione concernente il possesso dei requisiti di cui agli artt. 94, 95 e 98 del D.Lgs 36/2023 e ha provveduto, ai sensi della DGR n. 1823/2019 e ss.mm.ii., ad effettuare le procedure di controllo ivi previste;

VISTO il D.Lgs. n. 36/2023;

VISTA la L.R. 39/2001;

VISTO il D.Lgs. n. 81/2008 e ss.mm.ii.;

VISTA la DGR n. 1823/2019 e ss.mm.ii;

decreta

  1. di affidare, ai sensi dell’art. 50 c. 1 lett. b) del D.Lgs. n. 36/2023, il “Servizio di manutenzione del pancone afferente al Manufatto idraulico di Brancaglia in comune di Este (PD), comprendente la revisione delle ruote di movimentazione e verifica delle funi” alla ditta TEC s.r.l. corrente in Ferrara, via Due Abeti 33, C.F. e P.IVA: 01338980384, per l’importo complessivo di € 26.061,95 di cui € 21.362,25 per imponibile e € 4.699,70 per IVA;
  1. di dare atto che la spesa di € 26.061,95 verrà impegnata con successivo decreto attingendo al capitolo di spesa n. 52025;
  1. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’art. 23 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  1. di pubblicare integralmente il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Sarah Costantini

Torna indietro