Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 150 del 17 novembre 2023


Materia: Sanità e igiene pubblica

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE FARMACEUTICO, PROTESICA, DISPOSITIVI MEDICI n. 31 del 09 novembre 2023

Gruppo di lavoro regionale Farmacia Oncologica: istituzione e costituzione.

Note per la trasparenza

Viene istituito il Gruppo di lavoro regionale Farmacia Oncologica, finalizzato a definire un piano di aggiornamento e monitoraggio della DGR del 28 luglio 2014 n. 1335 “Centralizzazione dell'allestimento dei farmaci antineoplastici”, per il triennio 2023 - 2026.

Il Direttore

VISTA la DGR del 19 novembre 2013 n. 2067 “Istituzione della Rete Oncologica Veneta (ROV). PianoSocioSanitario Regionale (PSSR) 2012-16. Deliberazione n. 112/CR del 12 agosto 2013.” che ha istituito la Rete Oncologica Veneta indicando tra gli obiettivi quello di promuovere la preparazione dei chemioterapici antiblastici a livello centralizzato attraverso l’attivazione di centri Unità Farmaci Antiblastici (U.F.A.);

VISTA la DGR del 28 luglio 2014 n. 1335 “Centralizzazione dell'allestimento dei farmaci antineoplastici” che ha definito le modalità di allestimento e distribuzione dei farmaci antineoplastici nella Regione del Veneto, stabilendo che le stesse devono avvenire nel rispetto della Raccomandazione del Ministero della Salute n. 14 “Prevenzione degli errori di terapia con farmaci antineoplastici” e ha individuato i requisiti che devono essere obbligatoriamente presenti in ogni U.F.A.;

VISTO il Piano socio sanitario regionale (PSSR) 2019-2023, approvato con Deliberazione n. 13/DDL del 28/05/2018, che individua gli indirizzi di programmazione socio-sanitaria regionale per il quinquennio 2019-2023, anche attraverso lo sviluppo di misure atte a garantire l'universalità delle cure e il proseguimento delle azioni di miglioramento degli strumenti necessari per affrontare i bisogni di salute;

VISTA la DGR del 14 Maggio 2019 n.614 con la quale vengono approvate le schede di dotazione delle strutture ospedaliere e delle strutture sanitarie di cure intermedie delle Aziende Ulss, dell’Azienda Ospedale-Università di Padova, dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, dell’Istituto Oncologico Veneto – IRCCS, della Società partecipata a capitale interamente pubblico “Ospedale Riabilitativo di Alta specializzazione” e degli erogatori ospedalieri privati accreditati;

VISTA la deliberazione n. 1711 del 30 dicembre 2022 con la quale, per addivenire ad un nuovo modello organizzativo delle attività oncologiche, è stato istituito il Coordinamento regionale per le attività oncologiche (CRAO), afferente alla Direzione Programmazione Sanitaria;

DATO ATTO che la suddetta delibera conferma l’importanza e l’attenzione dell’amministrazione regionale nel campo dell’attività oncologica, in tutti i suoi aspetti quali in particolare: tempestività, appropriatezza, personalizzazione della diagnostica, della cura, dell’assistenza farmaceutica e protesica;

DATO ATTO che con la richiamata DGR n. 1335/2014, le Strutture sanitarie che somministrano un numero limitato di trattamenti antiblastici devono stipulare di preferenza, ove le caratteristiche logistiche lo consentano, specifiche convenzioni con Strutture dotate di U.F.A;

DATO ATTO che la DGR n. 507 del 28 aprile 2023 prende atto degli esiti della ricognizione dei livelli aggiuntivi di assistenza - Extra LEA - erogati nella Regione del Veneto nel corso del 2022, ai fini degli adempimenti previsti dall'intesa tra il Governo, le Regioni e le Province Autonome di Trento e di Bolzano Rep. Atti n. 243 del 3 dicembre 2009 - art. 4, adempimenti per l'accesso al finanziamento integrativo del Servizio sanitario nazionale;

RITENUTO quindi, necessario istituire un Gruppo di lavoro multidisciplinare denominato “Gruppo di lavoro regionale delle farmacie oncologiche”, i cui componenti sono stati individuati sulla base della adeguata professionalità ed esperienza sulle materie oggetto di valutazione;

decreta

  1. di istituire il Gruppo di lavoro Farmacia Oncologica con i seguenti obiettivi:
    1. aggiornamento degli standard tecnici, procedurali, organizzativi in funzione delle nuove esigenze e conseguente aggiornamento della DGR n 1335/2014;
    2.  attivare programmi di verifica dell’aderenza agli standard previsti;
    3. calcolo dei costi di produzione e definizione di tariffe regionali;
    4. attività di supporto e indirizzo alle farmacie oncologiche in merito alla declinazione delle Norme di Buona Preparazione e Good Manufacturing Practise (GMP);
    5. proporre programmi di formazione/informazione sulle aree tematiche inerenti le attività delle farmacie oncologiche;
    6. stesura di procedure gestionali per l’inquadramento dei sistemi di assicurazione qualità (SAQ), finalizzate alla conduzione omogenea delle attività nel territorio regionale;
    7. stesura di job-descriptions finalizzate alla definizione delle competenze minime necessarie nei diversi profili professionali del personale che opera nelle farmacie oncologiche;
    8. classificazione delle farmacie oncologiche sulla base dei livelli di complessità, definizione dei volumi minimi e definizione degli indicatori di efficienza;
    9. effettuare analisi economiche di modelli organizzativi sulla base delle filiere produttive ad impatto aziendale e sovraziendale;
  1. di prevedere per il gruppo di lavoro, di cui al punto 1., la seguente composizione:
  • Dott.ssa Marina Coppola - UOC Farmacia Ospedaliera Istituto Oncologico Veneto IOV - IRCCS (coordinatore)
  • Dott. Alberto Bortolami - Coordinamento Regionale per le Attività Oncologiche CRAO
  • Dott. Alessandro Giuriola - Controllo di gestione IOV – IRCCS
  • Dott.ssa Desirèe Bastarolo - UOC Farmacia Ospedaliera Azienda ULSS 2 Marca Trevigiana – Distretto Asolo
  • Dott.ssa Francesca Pipitone - UOC Farmacia Istituto Oncologico Veneto IOV – IRCCS;
  • Dott. Gianpaolo Nadali - UOC Ematologia AOUI Verona
  • Dott. Marco Cercenà - Ufficio accreditamenti e riconoscimento IOV-IRCCS
  • Dott. Marco Maruzzo - UOC Oncologia Medica 1 IOV – IRCCS
  • Dott. Paolo Morandi - UOC Oncologia AULSS 3 Serenissima
  • Dott.ssa Nicoletta Rigamonti - UOC Farmacia Ospedaliera Istituto Oncologico Veneto IOV – IRCCS
  • Dott.ssa Rita Mottola - Direzione Farmaceutico Protesica e Dispositivi Medici
  • Dott. Roberto Tessari - UOC Farmacia IRCCS Sacro Cuore Don Calabria di Negrar
  • Dott. Stefano Nicola - UOC Controllo di gestione ed Adempimenti LEA Azienda Zero
  • Dott.ssa Stefania Simoni Dottoranda - Dipartimento di Management- Università Cà Foscari Venezia
  • Dott.ssa Valentina Tabelli - UOC Farmacia Ospedaliera Azienda ULSS 8 Berica
  • Dott. Victor Conte - UOC Farmacia Ospedaliera Azienda ULSS 7 Pedemontana
  • Dott. Enrico Sterzi - UOC Farmacia Ospedaliera AOUI Verona
  • Dott.ssa Maria Cristina Caldana - UOC Farmacia Ospedaliera AOUI Verona
  1. di prevedere che, in caso di impossibilità di partecipazione da parte del Coordinatore, le funzioni siano svolte dal Vicecoordinatore, il quale sarà nominato dal Gruppo di Lavoro nella prima seduta;
  2. di prevedere che il Gruppo di Lavoro di cui al punto 2. rimarrà in carica per tre anni a partire dall’approvazione del presente provvedimento;
  3. di affidare la Segreteria tecnico scientifica del Gruppo di lavoro al Coordinamento Regionale per le Attività Oncologiche CRAO in collaborazione con la Direzione Farmaceutico Protesica e Dispositivi Medici;
  4. di stabilire che il suddetto Gruppo di lavoro dovrà predisporre un documento contenente gli approfondimenti indicati al punto 1. entro 12 mesi dalla data di insediamento;
  5. di dare atto che ai componenti del Gruppo di lavoro in oggetto non è riconosciuto alcun compenso e le eventuali spese di trasferta per la partecipazione alle riunioni sono a carico degli Enti o delle Aziende sanitarie di appartenenza
  6. di dare atto che il presente provvedimento non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  7. di pubblicare il presente provvedimento in forma integrale nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Giovanna Scroccaro

Torna indietro