Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 116 del 05/12/2014
Scarica la versione firmata del BUR n. 116 del 05/12/2014
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 116 del 05 dicembre 2014


Materia: Turismo

Decreto DEL DIRETTORE DELLA SEZIONE TURISMO n. 75 del 27 novembre 2014

Approvazione del nuovo modello regionale di domanda, da presentare alla Provincia tramite il SUAP, per il rilascio, modifica o rinnovo di classificazione degli alberghi o hotel. Approvazione del nuovo modello regionale della relativa asservazione tecnica. Revoca dei Decreti del Direttore Sezione regionale Turismo n. 20 del 12 giugno 2014 e n. 25 del 4 luglio 2014. Art. 32 della L.r. 14 giugno 2013 n. 11.

Note per la trasparenza

Si approva il nuovo modello regionale per domandare alla Provincia la classificazione degli alberghi/hotel, con il relativo nuovo modello regionale di asseverazione tecnica. Si revocano i precedenti  modelli di domanda di classificazione alberghiera e della relativa  asseverazione tecnica.

Il Direttore

PREMESSO che in data  13 giugno 2014 è stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto (BUR) la DGR n. 807 del 27 maggio 2014,  con oggetto : “Classificazione delle strutture ricettive alberghiere. Nuova disciplina per le procedure, la documentazione e i requisiti di attribuzione del livello e categoria ai sensi degli articoli 29, 31, 32, 33 e 34 della legge regionale 14 giugno 2013, n. 11 “Sviluppo e sostenibilità del turismo veneto”.Deliberazione n.10/CR dell’11 febbraio 2014”;

che, ai sensi dell’Allegato A della DGR n.807/2014 la domanda di rilascio, modifica o rinnovo di classificazione è presentata alla Provincia  ove ha sede la struttura oggetto di classificazione, tramite lo Sportello Unico delle Attività Produttive (SUAP), ai sensi degli articoli 2 e seguenti del DPR 7 settembre 2010, n.160;

che l’art.8  dell’allegato A della citata DGR n.807/2014, attribuisce al Direttore della Sezione regionale Turismo l’approvazione, con proprio decreto, del modello regionale di domanda di rilascio, modifica o rinnovo della classificazione degli alberghi o hotel nonché del modello regionale della relativa asseverazione tecnica;

che il suddetto modello regionale è utilizzabile anche per presentare  la domanda di rilascio, modifica o rinnovo della classificazione di ciascuna dipendenza alberghiera ove esistente;

che con  Decreto del Direttore della Sezione regionale Turismo n. 20 del 12 giugno 2014 è stato approvato il modello regionale di domanda, da presentare alla Provincia tramite il SUAP, per il rilascio, modifica o rinnovo di classificazione degli alberghi o hotel; 

CONSIDERATO  che, ai sensi dell’Allegato A della DGR n.807/2014, la domanda di rilascio, modifica o rinnovo di classificazione comprende  i seguenti  allegati tecnici, di contenuto edilizio ed igienico sanitario : l’asseverazione di un tecnico abilitato che la capacità ricettiva è conforme  alle vigenti leggi edilizie e sanitarie con l’indicazione del numero dei posti letto per ciascuno dei locali di pernottamento; la relazione tecnico descrittiva  della localizzazione nonché delle dimensioni delle aree comuni e dei locali di pernottamento; le planimetrie, prospetti e sezioni quotate del complesso in scala 1 : 100, corrispondenti agli elaborati grafici approvati dal Comune;

RITENUTO che  il contenuto tecnico dei suddetti documenti e l’importanza della loro veridicità ai fini della formazione del provvedimento di classificazione tramite il silenzio assenso, inducono a renderli oggetto di un’ apposita asseverazione sottoscritta da un tecnico abilitato, secondo un modello regionale ;

che la citata asseverazione  tecnica, conforme al modello regionale e completa dei relativi allegati, debba essere  allegata dal titolare della struttura ricettiva, alla domanda, che egli presenta, tramite SUAP, alla Provincia, ai fini del rilascio, modifica o rinnovo di classificazione per gli alberghi/hotel;

DATO ATTO che con  Decreto del Direttore  della Sezione regionale Turismo n. 25 del 4 luglio 2014  è stato approvato il modello regionale di  asseverazione tecnica da presentare alla Provincia tramite il SUAP, quale allegato alla domanda per il rilascio, modifica o rinnovo di classificazione degli alberghi o hotel, ai sensi dell’art.32 della l.r. 14 giugno 2013 n.11 e della DGR n.807/2014;

CONSIDERATO  che sono pervenute alla Sezione regionale Turismo alcune  richieste di chiarimenti da parte di operatori turistici ed Amministrazioni locali sulle modalità e sui presupposti di  compilazione dei modelli di domanda di classificazione  e di asseverazione tecnica approvati con i citati Decreti n.20 e n.25 del 2014;

RITENUTO  opportuno sostituire i citati Decreti  del Direttore della Sezione regionale Turismo n.20 e 25 del 2014, approvando nuovi modelli regionali di domanda di classificazione e di asseverazione tecnica;

che i suddetti nuovi modelli dovranno essere adottati secondo un criterio di maggiore chiarezza nelle istruzioni per la compilazione e secondo un  criterio di riduzione degli oneri informativi a carico dei dichiaranti;

che i suddetti nuovi modelli dovranno altresì rispettare i criteri ed i requisiti previsti nella citata DGR n.807/2014 e nei relativi allegati ;

che, in particolare,  nel modello di domanda di classificazione contenuto nell’Allegato A del presente Decreto, a pagina 3 siano ridotti  i dati richiesti della capacità ricettiva;  a pagina 4 sia precisata la documentazione richiesta per la dichiarazione semplificata; a pagina 7 siano meglio individuate le diverse ipotesi di applicabilità dei nuovi requisiti dimensionali e strutturali;

che, in particolare,  nel modello di asseverazione tecnica, contenuto nell’Allegato B del presente Decreto, a pagina 3 siano eliminati  i dati richiesti dei letti temporanei  perché non necessari;

che conseguentemente debbano essere revocati ai sensi dell’art.21 quinquies della legge n.241 del 1990, per i citati sopravvenuti motivi di pubblico interesse di maggior trasparenza e semplificazione, i citati Decreti n.20 e 25 del 2014, con efficacia revocatoria decorrente dalla pubblicazione sul BUR  del presente provvedimento;

CONSIDERATO  necessario confermare, per il principio comunitario di tutela dell’affidamento, la  validità formale delle domande di classificazione  alberghiera e delle relative asseverazioni presentate tramite il SUAP, in  conformità ai citati Decreti n.20 e 25 del 2014, prima della pubblicazione sul BUR del presente provvedimento ;

RITENUTO opportuno approvare, per i motivi  citati in premessa, il nuovo modello regionale, valido per tutti i SUAP  operanti nel Veneto, contenuto nell’Allegato A al presente provvedimento, di domanda, da presentare alla Provincia tramite il SUAP, per il rilascio, modifica o rinnovo di classificazione degli alberghi o hotel, ai sensi dell’art.32 della l.r. 14 giugno 2013 n.11 e della DGR n.807/2014;

opportuno  approvare, per i motivi  citati, il nuovo modello regionale, valido per tutti i SUAP  operanti nel Veneto, di asseverazione tecnica, contenuto nell’Allegato B al presente provvedimento, da presentare alla Provincia tramite il SUAP, quale allegato alla domanda per il rilascio, modifica o rinnovo di classificazione degli alberghi o hotel, ai sensi dell’art.32 della l.r. 14 giugno 2013 n.11 e della DGR n.807/2014;

necessario  disporre che i nuovi modelli regionali contenuti negli Allegati A e B siano obbligatori dalla data di pubblicazione sul BUR  del presente provvedimento;

necessario inserire i citati Allegati A e B sul portale : www.impresainungiorno.it

necessario  pubblicare il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale della Regione ed  inserirlo  nel portale regionale www.regione.veneto.it/web/turismo/

VISTI  la l.r. n.11/2013, la l.r. n.33/2002, il DPR n.445/2000; il DPR n.380/2001; il DPR  n.160/2010; la DGR  n.807/2014; i Decreti del Direttore della Sezione regionale Turismo n. 20 del 12 giugno 2014 e n.25 del 4 luglio 2014;

decreta

  1. di  revocare, per i motivi citati in premessa, i Decreti del Direttore della Sezione regionale Turismo n. 20 del 12 giugno 2014 e n.25 del 4 luglio 2014, con efficacia revocatoria decorrente dalla pubblicazione sul BUR  del presente provvedimento;
  2. di confermare, per i motivi citati in premessa, la  validità formale delle domande di classificazione  alberghiera e delle relative asseverazioni presentate tramite il SUAP, in conformità ai citati Decreti revocati,  prima della pubblicazione sul BUR del presente provvedimento;
  3. di approvare, per i motivi  citati in premessa, il nuovo modello regionale, valido per tutti i SUAP  operanti nel Veneto, contenuto nell’Allegato A al presente provvedimento, di domanda, da presentare alla Provincia tramite il SUAP, per il rilascio, modifica o rinnovo di classificazione degli alberghi o hotel;
  4. di approvare, per i motivi  citati in premessa, il nuovo modello regionale, valido per tutti i SUAP  operanti nel Veneto, di asseverazione tecnica, contenuto nell’Allegato B al presente provvedimento, da presentare alla Provincia tramite il SUAP, quale allegato alla domanda per il rilascio, modifica o rinnovo di classificazione degli alberghi o hotel;
  5. di disporre che i nuovi modelli regionali contenuti negli Allegati A e B al presente provvedimento siano obbligatori dalla data di pubblicazione sul BUR  del presente provvedimento;
  6. di dare atto che il presente provvedimento non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  7. di inserire i citati Allegati A e B sul portale : www.impresainungiorno.it
  8. di pubblicare il presente provvedimento integralmente nel Bollettino Ufficiale della Regione e di inserirlo  nel portale regionale www.regione.veneto.it/web/turismo/.

Paolo Rosso

(seguono allegati)

75_Allegato A DDR_75_27-11-2014_286813.pdf
Allegato_B_DDR_75_2014_286813.pdf

Torna indietro