Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Concorso

Bur n. 156 del 01 dicembre 2023


AZIENDA ULSS N. 8 BERICA

Concorso pubblico per titoli ed esami riservato ai sensi del comma 2 dell'art. 20 d.lgs. n. 75/2017 per l'assunzione di n. 10 Dirigenti psicologi disciplina psicoterapia/psicologia.

In esecuzione della delibera  n. 1997 in data 23/11/2023 è indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, riservato al personale precario interessato al processo di stabilizzazione ex art. 20 comma 2 del D.LGS. 75/2017 e s.m.i., per l’assunzione a tempo indeterminato di 10  DIRIGENTI  PSICOLOGI Discipline: Psicoterapia ovvero Psicologia.

Il presente concorso è riservato ai soggetti in possesso dei requisiti per partecipare alle procedure di stabilizzazione delle posizioni di precariato secondo quanto previsto dal D. LGS. n. 75/2017 art. 20 comma 2 “Superamento del precariato nelle pubbliche amministrazioni” e s.m.i.. Il trattamento giuridico ed economico è quello previsto dal vigente contratto collettivo nazionale di lavoro dell’Area Sanità e dalle disposizioni legislative regolanti il rapporto di lavoro subordinato, nonché dalla normativa sul pubblico impiego in quanto compatibile.

Il presente concorso è disciplinato dalle seguenti norme: D.Lgs. 30.12.1992 n. 502 e s.m.i., DPR 9.5.1994 n. 487 e s.m.i., DPR 10.12.1997 n. 483 (salvo quanto previsto dal presente bando in merito alla notifica della convocazione alle prove d’esame), D. Lgs. 30.3.2001 n. 165, D.Lgs. 75/2017 art. 20 comma 2 e s.m.i.

Come previsto dal punto 1, art. 7 del D. Lgs. 30.3.2001 n. 165, vengono garantite le pari opportunità tra donne e uomini per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro.

AVVERTENZA:

Per partecipare al concorso è necessario effettuare obbligatoriamente l’iscrizione on-line sul sito: https://aulss8veneto.iscrizioneconcorsi.it  

L’utilizzo di modalità diverse di iscrizione comporterà l’esclusione del candidato dal concorso

REQUISITI PER L’AMMISSIONE

Per l’ammissione al concorso sono prescritti i seguenti requisiti:

  1. cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea. I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono godere dei diritti civili e politici anche nello Stato di appartenenza o di provenienza e avere adeguata conoscenza della lingua italiana (D.P.C.M. 7.2.1994, n. 174).

Ai sensi dell’art. 38 del D. Lgs. 30.3.2001 n. 165 e dell’art. 25, comma 2 del D. Lgs. 19.11.2007 n. 251 così come modificati dall’art. 7 della Legge 6.8.2013 n. 97 possono altresì partecipare al concorso:

- i familiari dei cittadini italiani o degli Stati membri dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea, che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente. Per la definizione di familiare, si rinvia all’art. 2 della direttiva comunitaria n. 2004/38/CE;

- i cittadini di Paesi terzi che siano titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria.

I cittadini stranieri devono comunque avere adeguata conoscenza della lingua italiana;

  1. laurea magistrale nella classe di Psicologia LM-51 o laurea specialistica nella classe di Psicologia 58/S o laurea in Psicologia (ante D.M. 509/1999);
  2. specializzazione in una delle discipline oggetto del concorso o specializzazione in una delle discipline riconosciute equipollenti ai sensi del D.M. 30.01.1998 ovvero specializzazione in una delle discipline riconosciute affini ai sensi del D.M. 31.01.1998 e s.m.i. ovvero specializzazione conseguita presso scuole riconosciute ai sensi dell’art. 3 della Legge n. 56/1989;
  3. iscrizione all’albo dell’ordine degli psicologi. L’iscrizione all’albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo di iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio;
  4. risultare titolare, successivamente alla data del 28 agosto 2015, di un contratto di lavoro flessibile sottoscritto con l’Ulss n. 8 Berica ovvero sottoscritto con l’ex Ulss n. 6 Vicenza (che ha cambiato denominazione ex L.R. 19/2016 in Ulss 8 Berica) ovvero sottoscritto con l’ex Ulss n. 5 Ovest Vicentino (incorporata, ex L.R. n. 19/2016 nella nuova Ulss n. 8 Berica). Il rapporto di lavoro si intende relativo ad attività svolte o riconducibili al profilo professionale di Psicologo;
  5. aver maturato alla data della scadenza del presente bando almeno tre anni di contratto, anche non continuativi negli ultimi otto anni dalla data di scadenza del presente bando, sottoscritto con le seguenti aziende: Ulss n. 8 Berica e/o ex Ulss n. 5 Ovest Vicentino e/o ex Ulss n. 6 Vicenza e/o anche presso altre Aziende o Enti del SSN. I servizi utili da conteggiare ricomprendono tutti i rapporti di lavoro, anche se prestati con diverse tipologie di contratto flessibile (rapporto di dipendenza a tempo determinato o lavoro autonomo riconducibile alle tipologie degli incarichi di collaborazione coordinata e continuativa, di collaborazione a progetto e libero professionale ex art. 7, comma 6 del D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.) purchè relative ad attività svolte o riconducibili al medesimo profilo professionale.

Ai fini del conteggio dei tre anni di cui alla presente lettera f), verranno conteggiati i periodi di attività/lavoro in ordine cronologico a decorrere dalla data più remota.

Non è utile al fine della maturazione dei requisiti di accesso di cui sopra la valutazione di ulteriori attività svolte, per esempio a titolo di somministrazione di lavoro (cd. contratto interinale) e a titolo di specialistica ambulatoriale interna.

Non hanno titolo alla stabilizzazione coloro che sono titolari di un contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato presso una pubblica amministrazione in profilo equivalente o superiore a quello oggetto della procedura di stabilizzazione.

Non sono altresì conteggiabili ai fini della realizzazione dei requisiti di accesso i periodi di servizio effettuati in posizione dirigenziale ex art.15 septies del D.Lgs. 502/1992.

Non possono accedere agli impieghi coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo e coloro che siano stati destituiti/decaduti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione ovvero licenziati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal presente bando per la presentazione delle domande di ammissione al concorso.

Il difetto anche di uno solo dei requisiti prescritti comporta la non ammissione al concorso.

L’assunzione è subordinata all’esito della visita medica preventiva di cui all’art. 41 del decreto legislativo n. 81 del 9 aprile 2008, che si svolgerà in fase preassuntiva, intesa a constatare l’assenza di controindicazioni al lavoro cui il lavoratore è destinato, al fine di valutare la sua idoneità – piena e incondizionata, senza alcuna prescrizione, anche se temporanea - alla mansione specifica.

CONTRIBUTO SPESE PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO

E’ richiesto al candidato il versamento di un contributo non rimborsabile per la copertura delle spese amministrative derivanti dalla presente procedura concorsuale, nella misura di euro 15,00 a favore dell’Azienda Ulss 8 Berica da effettuarsi, indicando il codice concorso 1/2023 tramite una delle seguenti modalità:

  • collegandosi al portale dei pagamenti della Regione Veneto, selezionando come ente beneficiario l'Azienda Ulss 8 Berica (scrivere 'Berica' nella selezione ente), e scegliendo, fra le altre tipologie di pagamento, la sezione 'Contributo spese partecipazione concorso;

oppure

  • collegandosi direttamente tramite il seguente link:

https://mypay.regione.veneto.it/pa/public/richiestaPagamentoSpontaneo.html?codTipo=TASSA_CONCORSO.

Il pagamento del contributo delle spese deve essere effettuato entro la data di scadenza del presente bando.

La ricevuta del versamento deve essere trasmessa mediante upload disponibile nel format di domanda online (vedasi punto 3. “Documentazione da allegare alla domanda on-line”).

MODALITA’ E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere, pena l’esclusione dal concorso stesso, PRODOTTA ESCLUSIVAMENTE TRAMITE PROCEDURA TELEMATICA, presente nel sito
https://aulss8veneto.iscrizioneconcorsi.it entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione per estratto del presente bando nella Gazzetta Ufficiale.

La procedura informatica per la presentazione delle domande sarà attiva a partire dal giorno di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, per estratto, del presente bando, e verrà automaticamente disattivata alle ore 24.00 del giorno di scadenza. Pertanto, dopo tale termine perentorio, non sarà più possibile effettuare la compilazione online della domanda di partecipazione e non sarà ammesso produrre altri titoli o documenti a corredo della domanda né effettuare rettifiche.

La compilazione della domanda potrà essere effettuata 24 ore su 24 (salvo momentanee interruzioni per manutenzione, anche non programmata, del sito) da un computer collegato alla rete internet e dotato di browser di navigazione tra quelli di maggiore diffusione (Chrome, Explorer, Firefox, Safari di recente versione).

E’ necessario:

- effettuare la registrazione e la compilazione per tempo;

- utilizzare computer per la compilazione della domanda e non tablet, smartphone o altro.

1: REGISTRAZIONE NEL SITO AZIENDALE

-   Collegarsi al sito internet: https://aulss8veneto.iscrizioneconcorsi.it

-   Cliccare su “Pagina Registrazione” ed inserire i dati richiesti.

Fare attenzione al corretto inserimento della e-mail (non PEC, non indirizzi generici o condivisi, usare solo e-mail personale) perché a seguito di questa operazione il programma invierà una e- mail al candidato con le credenziali provvisorie (Username e Password) di accesso al sistema di iscrizione all’ avviso on-line. Attenzione l’invio non è immediato quindi registrarsi per tempo.   

-   Collegarsi una volta ricevuta la e-mail, al link indicato nella stessa per modificare la password provvisoria con una password segreta e definitiva a vostra scelta che dovrà essere conservata per gli accessi successivi al primo; attendere qualche secondo per essere automaticamente reindirizzati.

-   Completare le informazioni anagrafiche aggiuntive previste nella scheda “Utente”.

2: ISCRIZIONE ON LINE AL CONCORSO PUBBLICO

-    Dopo aver inserito Username e Password definitiva e compilato e salvato i dati anagrafici richiesti nella scheda “Utente”, selezionare la voce di menù “Selezioni/Concorsi”, per accedere alla schermata dei concorsi disponibili.

-    Cliccare l’icona “Iscriviti” corrispondente al concorso al quale si intende partecipare.

-    E’ necessario compilare prima di tutto la scheda “Anagrafica”, che deve essere compilata in tutte le sue parti. Per iniziare cliccare il tasto “Compila”; allegare la scansione obbligatoria del documento di identità, utilizzando il pulsante “Aggiungi documento”. Al termine dell’inserimento, confermare cliccando il tasto in basso “Salva”.

-    Il candidato accede alla schermata di inserimento della domanda dove deve dichiarare il POSSESSO DEI REQUISITI GENERALI E SPECIFICI richiesti per l’ammissione all’avviso.

-    Proseguire con la compilazione delle ulteriori pagine di cui si compone il format, il cui elenco è disposto sul lato sinistro dello schermo e che via via compilate, risultano spuntate in verde con riportato a lato il numero delle dichiarazioni rese. Si precisa che le pagine possono essere compilate in più momenti, in quanto è possibile accedere a quanto caricato ed aggiungere/correggere/cancellare i dati. Terminata la compilazione di tutte le sezioni, cliccando su “Conferma ed invio” appariranno le dichiarazioni finali da rendere e alla conclusione di queste, cliccare “ Conferma l’iscrizione”. Scaricare e stampare in formato pdf la domanda cliccando su “Stampa domanda”. Firmare la domanda. Scansionare l’intera domanda firmata. Allegare la domanda, firmata e scansionata, cliccando il relativo tasto. Cliccare “Invia l’iscrizione” per completare l’iscrizione.

-    Il candidato riceverà una e-mail di conferma dell’avvenuta iscrizione con allegata copia del documento d’identità e la domanda firmata contenente i dati inseriti, completa di numero identificativo, data e ora di invio. La domanda ricevuta per mail, non deve essere inviata per posta poiché l’unica modalità di inoltro è quella on-line, sopradescritta.

Si suggerisce di leggere attentamente il MANUALE ISTRUZIONI per l’uso della procedura di cui sopra presente nella homepage e in tutte le sezioni del sito sul pannello di sinistra.

Le eventuali richieste di assistenza, che potranno essere inoltrate esclusivamente mediante l’apposita procedura “ RICHIEDI ASSISTENZA” presente nella home page e in tutte le sezioni del sito sul pannello di sinistra, verranno soddisfatte compatibilmente con le esigenze operative dell’ufficio competente, e non potranno essere soddisfatte nei tre giorni antecedenti la scadenza dei termini per la presentazione delle domande.

3. DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ON-LINE

La procedura telematica di iscrizione on-line richiede di effettuare la scansione e l’upload (termine con cui si indica l’azione di trasferimento di un file dal proprio PC su un web server) esclusivamente dei documenti previsti nei campi dove è presente l’icona “aggiungi documento”.

Ogni upload dovrà essere effettuato cliccando l’icona “Aggiungi documento o allegato”, considerata la dimensione massima prevista nel format.

CONVOCAZIONE:

AVVERTENZA:

La convocazione alle prove d’esame avverrà unicamente attraverso pubblicazione nel sito internet aziendale, con le modalità indicate nella presente sezione.

COMMISSIONE  ESAMINATRICE  E  PROVE  D’ESAME

La commissione esaminatrice del presente concorso sarà costituita come stabilito dall’art. 5, 6 e dall’art. 53 del D.P.R. 483/97 e dall’art. 35 del D. Lgs. 165/2001.

La Commissione ha a disposizione 80 punti per la valutazione delle prove di esame così ripartiti:

30 punti per la prova scritta

30 punti per la prova pratica

20 punti per la prova orale

Le prove d’esame sono le seguenti:

prova scritta: impostazione di un piano di lavoro su di un caso psico-patologico presentato dalla commissione sotto forma di storia psico-clinica scritta o di colloquio registrato e proposte per gli interventi ritenuti necessari o soluzione di quesiti a risposta sintetica inerenti alle discipline a concorso;

prova pratica: esame di un soggetto, raccolta della anamnesi e discussione sul caso, ovvero: esame dei risultati di tests diagnostici e diagnosi psicologica. La prova pratica deve essere anche illustrata schematicamente per iscritto;

prova orale: sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire. Nel corso della prova verrà inoltre accertata la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e la conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua inglese.

La data e la sede delle prove scritta, pratica ed orale saranno rese note attraverso pubblicazione nel sito internet aziendale (www.aulss8.veneto.it – servizi on line concorsi e avvisi – bacheca pubblicazioni - concorsi pubblici (tempo indeterminato) almeno 20 giorni prima della data fissata per le prove stesse.

Tale pubblicazione avrà a tutti gli effetti valore di notifica.

I candidati che non si presenteranno a sostenere le prove nel giorno, nell’ora e nella sede stabiliti, saranno considerati rinunciatari, qualunque sia la causa dell’assenza, anche se non dipendente dalla volontà dei candidati stessi.

Il superamento di ciascuna delle previste prove scritta e pratica è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30. Il superamento della prova orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza, espressa in termini numerici, di almeno 14/20.

VALUTAZIONE DEI TITOLI

I titoli saranno valutati dalla Commissione Esaminatrice così come disposto dal D.P.R. n. 483/1997. I punteggi per la valutazione dei titoli saranno ripartiti ai sensi dell’art. 55 del D.P.R. n. 483/1997 come segue:

  1. titoli di carriera                                    punti 10
  2. titoli accademici e di studio                 punti  3
  3. pubblicazioni e titoli scientifici           punti  3
  4. curriculum formativo e professionale punti  4

GRADUATORIA  E  CONFERIMENTO  DEI  POSTI

Al termine delle prove d’esame, la Commissione esaminatrice formula la graduatoria di merito dei candidati idonei secondo l’ordine dei punti della votazione complessiva riportata da ciascun candidato con l’osservanza, a parità di punteggio, delle preferenze previste dall’art. 5 del D.P.R. 9.5.1994, n. 487, e s.m.i.; diversamente se due o più candidati ottengono, a conclusione delle operazioni di valutazione dei titoli e delle prove d’esame, pari punteggio, sarà preferito il candidato più giovane di età. E’ escluso dalla graduatoria il candidato che non abbia conseguito in ciascuna delle prove d’esame la prevista valutazione di sufficienza.

Sono dichiarati vincitori, nei limiti dei posti complessivamente messi a concorso, i candidati utilmente collocati nella graduatoria di merito.

L’utilizzo della graduatoria per ulteriori assunzioni oltre quelle previste dal fabbisogno come sopra definito ed autorizzato dalla Regione Veneto, dovrà necessariamente essere definito con ulteriore specifico atto dell’Azienda, finalizzato a dare evidenza delle ulteriori assunzioni effettuabili in applicazione del Piano triennale del Fabbisogno del personale approvato con apposito atto aziendale nonché sulla base della normativa vigente.

La graduatoria di merito è approvata con provvedimento del Direttore del U.O.C. Gestione Risorse Umane dell’U.L.SS. ed è immediatamente efficace.

Il candidato da assumere è invitato dall’Azienda, ai fini della stipula del contratto individuale di lavoro, a presentare nel termine di 30 giorni, a pena di decadenza nei diritti conseguenti alla partecipazione al concorso, i documenti corrispondenti alle dichiarazioni contenute nella domanda di partecipazione al concorso per i quali non sia prevista autodichiarazione sostitutiva.

L’Amministrazione, verificata la sussistenza dei requisiti, procede alla stipula del contratto individuale di lavoro nel quale sarà indicata la data di inizio del servizio, dalla quale decorrono gli effetti economici. In fase di assunzione l’Azienda procederà con la definizione, tenuto conto del diploma di specializzazione in possesso del candidato ed a suo insindacabile giudizio, con il relativo inquadramento in una delle discipline messe a concorso.

L’assunzione diviene definitiva dopo il compimento con esito favorevole del periodo di prova della durata di mesi sei di effettivo servizio prestato presso l’U.L.SS. n. 8 Berica.

NORME FINALI

Con la partecipazione al concorso è implicita da parte dei concorrenti l’accettazione, senza riserve, di tutte le precisazioni e le prescrizioni del presente bando, nonché di quelle che disciplinano o disciplineranno lo stato giuridico ed economico del personale nelle UU.LL.SS.SS.

L’Azienda si riserva la facoltà di prorogare, sospendere o revocare il presente concorso o parte di esso, qualora ne rilevasse la necessità e l’opportunità per ragioni di pubblico interesse. L’Azienda si riserva inoltre la facoltà di procedere o meno con le assunzioni anche dei vincitori di concorso, sulla base di diverse valutazioni strategiche aziendali in materia di acquisizione del personale (valutazioni inerenti i relativi fabbisogni/destinazione delle risorse economiche destinabili ad assunzioni) o comunque per il venire meno delle risorse finanziarie necessarie.

I dati personali (anche relativi allo stato di salute) trasmessi dai concorrenti con le domande di partecipazione al concorso, saranno trattati, nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti in materia di protezione dei dati personali (GDPR 679/2016 e D.Lgs. 196/2003), esclusivamente per le finalità di gestione della procedura concorsuale, dell’eventuale conseguente assunzione.

Il candidato, inoltre, può esercitare i diritti previsti dal citato GDPR 679/2016, dal D.Lgs. 196/2003 nonché dalle norme generali in materia di diritto d’accesso o chiedere informazioni rivolgendosi alla sezione concorsi del U.O.C. Gestione Risorse Umane dell'U.L.SS., con sede nella Palazzina Uffici presso il Presidio Ospedaliero di Vicenza (tel. 0444/753641 -757458) Viale Rodolfi n. 37 – 36100 VICENZA. Copia del bando è reperibile nel sito www.aulss8.veneto.it.

AVVISO

Le operazioni di sorteggio di cui all’art. 6 del D.P.R. 483/97 avranno luogo, presso la sede centrale dell’U.L.SS., III piano della Palazzina Uffici, alle ore 9,00 del settimo giorno successivo alla data di scadenza per la presentazione delle domande del presente concorso. Qualora sia accertata l’impossibilità di far parte della commissione dei titolari e/o supplenti estratti, sarà effettuato un nuovo sorteggio dopo ulteriori 7 giorni, alle ore 9,00, presso la stessa sede.

Il Direttore generale

Torna indietro