Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 28 del 23/02/2021
Scarica la versione firmata del BUR n. 28 del 23/02/2021
Scarica versione stampabile Decreto del Presidente della Giunta regionale

Bur n. 28 del 23 febbraio 2021


Materia: Designazioni, elezioni e nomine

Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 14 del 11 febbraio 2021

Nomina del Comitato regionale per le discipline del benessere e bio-naturali di cui all'art. 4, della legge regionale 16 febbraio 2018, n. 8.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento viene costituito il Comitato regionale per le discipline del benessere e bio-naturali di cui all’art. 4, legge regionale n. 8 del 2018.

Il Presidente

VISTA la legge regionale 16 febbraio 2018, n. 8 "Discipline del benessere e bio-naturali" che detta disposizioni in materia di discipline del benessere e bio-naturali, definisce elementi comuni di esercizio e percorsi formativi volontari, anche ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n. 4 "Disposizioni in materia di professioni non organizzate";

VISTO, in particolare, l'art. 4 della legge regionale n. 8 del 2018 che istituisce presso la Giunta regionale il Comitato regionale per le discipline del benessere e bio-naturali (di seguito denominato Comitato), stabilendo al comma 2 che lo stesso è nominato dal Presidente della Giunta regionale, ai sensi della legge regionale n. 27 del 1997 "Procedure per la nomina e designazione a pubblici incarichi di competenza regionale e disciplina della durata degli organi" e successive modificazioni, nella composizione che segue:

  1. i dirigenti responsabili delle strutture regionali competenti in materia di formazione professionale, artigianato e tutela della salute, o un loro delegato, che assicurano le funzioni di presidenza;
  2. due rappresentanti nominati d'intesa dagli organismi regionali delle associazioni dei consumatori e degli utenti;
  3. due rappresentanti nominati d'intesa dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro maggiormente rappresentative;
  4. tre esperti di chiara fama nelle discipline del benessere e bio-naturali;
  5. tre rappresentanti nominati d'intesa dalle associazioni operanti nel settore maggiormente rappresentative a livello nazionale e regionale;

CONSIDERATO che il Comitato scade il centoventesimo giorno successivo all’elezione della Giunta regionale, ai sensi dell’articolo 3 della legge regionale 22 luglio 1997, n. 27, rendendo necessario procedere alla sua ricostituzione;

VISTA la nota 01 dicembre 2020, prot. n. 510831, con cui la Direzione Industria Artigianato Commercio e Servizi ha richiesto agli organismi regionali delle associazioni dei consumatori e degli utenti “Adiconsum Veneto, Adoc Veneto, Federconsumatori Veneto, Lega Consumatori Veneto" i nominativi dei due rappresentanti di cui all’art. 4, comma 2, lett. b) della legge regionale n. 8 del 2018;

VISTA la nota inviata in data 20 gennaio 2021 con la quale i suddetti organismi regionali delle associazioni dei consumatori e degli utenti hanno provveduto d'intesa ad individuare quali rappresentanti in seno al Comitato:

  • ORMESI Paolo, nato a Venezia, il 13 marzo 1953;
  • TOFFOLO Silvia, nata a Rovigo, il 2 novembre 1985;

VISTA la nota 01 dicembre 2020, prot. n. 510879, con cui la Direzione Industria Artigianato Commercio e Servizi ha richiesto alle organizzazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro maggiormente rappresentative “Confartigianato del Veneto, CNA Veneto, Casartigiani Veneto, Cisl Veneto, CGIL Veneto, UIL Veneto” i nominativi dei due rappresentanti di cui all’art. 4, comma 2, lett. c) della legge regionale n. 8 del 2018;

VISTA la nota inviata in data 14 gennaio 2021 con la quale le predette organizzazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro maggiormente rappresentative hanno provveduto d'intesa a individuare quali rappresentanti in seno al Comitato:

  • FERRON Valeria, nata a Ludz (Svezia) il 02/07/1968;
  • RIZZO Maurizia, nata a Rovigo il 22/09/1960;

PRESO ATTO che è stato pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione n. 169 del 13 novembre 2020 l’avviso pubblico n. 37 del 10 novembre 2020, con il quale è stata attivata la procedura per l’acquisizione delle candidature per la nomina dei tre esperti di chiara fama nelle discipline del benessere e bio-naturali di cui all'art.4, comma 2, lett. d) della legge regionale n. 8 del 2018;

VISTO il decreto della Direzione Industria Artigianato Commercio e Servizi n. 4 del 7 gennaio 2021 con il quale sono state approvate le risultanze delle istruttorie relative alle proposte di candidatura presentate, dando atto del possesso della necessaria preparazione ed esperienza professionale da parte dei soggetti ammessi;

RITENUTO di individuare quali componenti esperti di chiara fama nelle discipline del benessere e bio-naturali di cui all'art. 4, comma 2, lett. d) della legge regionale n. 8 del 2018:

  • CASSOL Nadia, nata a Feltre il 11/11/1979;
  • DA PONTE Cecilia, nata a Belluno il 10/08/1967;
  • PARPINELLI Giancarlo, nato a Pordenone il 12/05/1961;

VISTA la nota 01 dicembre 2020, prot. n. 510760, con cui la Direzione Industria Artigianato Commercio e Servizi ha richiesto alle associazioni operanti nel settore delle discipline del benessere e bio-naturali, maggiormente rappresentative a livello nazionale e regionale “SINAPE FeLSA CISL e COLAP” i nominativi dei tre rappresentanti di cui all’art. 4, comma 2, lett.e) della legge regionale n. 8 del 2018;

VISTA la nota inviata in data 12 gennaio 2021 con le quali le sopraccitate associazioni operanti nel settore delle discipline del benessere e bio-naturali, maggiormente rappresentative a livello nazionale e regionale, hanno provveduto d'intesa a individuare quali rappresentanti in seno al Comitato:

  • CELSO Carlo, nato a Vittorio Veneto (TV) il 29/10/1952;
  • CONTI Paola, nata a Città di Castello (PG) il 27/09/1958;
  • LAVINA Corrado, nato a Tambre (BL) il 09/09/1962;

VISTA la legge regionale 22 luglio 1997, n. 27 e s.m.i.;

VISTA la legge regionale 16 febbraio 2018, n. 8;

VISTA la legge regionale 31 dicembre 2012, n. 54 e s.m.i.;

VISTA la deliberazione n. 1491 del 5 ottobre 2019, con cui la Giunta regionale ha approvato il disciplinare di funzionamento del Comitato ai sensi dell’articolo 4, comma 4 della legge regionale n. 8 del 2018;

DATO ATTO che la struttura competente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale;

decreta

1. di dare atto che le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

2. di nominare il Comitato regionale per le discipline del benessere e bio-naturali di cui all’art. 4, comma 2 della legge regionale n. 8 del 2018 con i seguenti componenti:

  • lett. a):
  • il Direttore pro tempore della Direzione Industria Artigianato Commercio e Servizi o un suo delegato;
  • il Direttore pro tempore della Direzione Istruzione e Formazione o un suo delegato;
  • il Direttore pro tempore della Direzione Prevenzione, Sicurezza alimentare, Veterinaria o un suo delegato;
  • lett. b):
  • ORMESI Paolo, nato a Venezia, il 13 marzo 1953;
  • TOFFOLO Silvia, nata a Rovigo, il 2 novembre 1985;
  • lett. c):
  • FERRON Valeria, nata a Ludz (Svezia) il 02/07/1968;
  • RIZZO Maurizia, nata a Rovigo il 22/09/1960;
  • lett. d):
  • CASSOL Nadia, nata a Feltre il 11/11/1979;
  • DA PONTE Cecilia, nata a Belluno il 10/08/1967;
  • PARPINELLI Giancarlo, nato a Pordenone il 12/05/1961;
  • lett. e):
  • CELSO Carlo, nato a Vittorio Veneto (TV) il 29/10/1952;
  • CONTI Paola, nata a Città di Castello (PG) il 27/09/1958
  • LAVINA Corrado, nato a Tambre (BL) il 09/09/1962;

3. di incaricare la Direzione Industria Artigianato Commercio e Servizi dell’esecuzione del presente atto;

4. di dare atto che avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso avanti il Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 giorni dell'avvenuta conoscenza ovvero, alternativamente, avanti il Capo dello Stato entro 120 giorni;

5. di dare atto che il presente provvedimento non comporta spesa a carico del bilancio regionale;

6. di pubblicare il presente provvedimento nel Bollettino ufficiale della Regione.

Luca Zaia

Torna indietro