Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 13 del 26 gennaio 2024


Materia: Servizi sociali

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA DIPENDENZE, TERZO SETTORE, NUOVE MARGINALITA' E INCLUSIONE SOCIALE n. 1315 del 14 novembre 2023

Interventi di assistenza a favore delle vittime di abuso e sfruttamento sessuale, L.R.41/97. Impegno di spesa e liquidazione a favore dell'ente attuatore Equality Cooperativa Sociale mandataria della ATS Network Antitratta Veneto. CUP H19G22001020003.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si impegna la spesa a favore di Equality Cooperativa Sociale, mandataria della ATS Network Antitratta Veneto, per l’attuazione delle attività connesse al progetto finanziato con fondi L.R. 41/97 anno 2023.

Il Direttore

PREMESSO che con DGR n. 874 del 19 luglio 2022 la Giunta ha autorizzato la partecipazione della Regione del Veneto in qualità di capofila alla nuova edizione del progetto "N.A.V.I.G.A.Re. - Network Antitratta Veneto Intersezioni Governance Azioni Regionali" a valere sul Bando n. 5/2022 della Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità, disponendo una quota di finanziamento a valere sui fondi regionali stanziati dalla L.R. 41/97;

che suddetta DGR ha altresì disposto che le ulteriori quote di finanziamento previste per le annualità 2023 e 2024 sarebbero state definite con ulteriore provvedimento di giunta;

che con DGR n. 1075 del 4 settembre 2023 la Giunta regionale ha autorizzato l’avvio di un procedimento di co-progettazione, ai sensi dell’art. 55 del D.Lgs. n. 117/2017, per le attività di contatto e di emersione delle persone vittime di sfruttamento sessuale di cui alla L.R. n. 41/97 da realizzarsi nel territorio regionale entro il 29 febbraio 2024;

DATO ATTO che con DDR n. 1123 del 21 settembre 2023 è stata istituita la Commissione per la valutazione delle istanze pervenute;

che con DDR n. 1124 del 22 settembre 2023 sono stati approvati gli esiti della valutazione della Commissione ed è stato dato avvio al tavolo di co-progettazione con Equality Cooperativa sociale, in qualità di mandataria dell’ ATS Network Antitratta Veneto;

che con DDR n. 1224 del 17 ottobre 2023 sono stati approvati gli esiti del tavolo di co-progettazione destinando euro 150.000,00 a favore dell’ ATS Network Antitratta Veneto, per il rafforzamento delle azioni di emersione, contatto e assistenza ai beneficiari del progetto ed è stato approvato lo schema di Convenzione con l’ente attuatore la cui durata si estende sino al 29 febbraio 2024, alla cui sottoscrizione le parti hanno provveduto in data 18 ottobre 2023, come da documentazione agli atti;

RITENUTO necessario, in considerazione di quanto sopra esposto di assegnare e impegnare l’importo di euro 150.000,00, a favore di Equality Cooperativa Sociale di Padova – C.F. 92207430288 - anagr. 142194 - quale ente mandataria dell’ATS Network Antitratta Veneto per la realizzazione delle attività connesse al progetto con le specifiche e l’esigibilità riportate nell’Allegato A contabile, parte integrante del presente provvedimento;

di modificare, unilateralmente e favorevolmente per il beneficiario, l’art. 8 della Convenzione “Modalità di erogazione del contributo”, in considerazione della breve durata del progetto, come segue:

“Art. 8 Modalità di erogazione del contributo

L’importo del contributo assegnato all’ATS Network Antitratta Veneto, pari a euro 150.000,00 ad esecutività del presente provvedimento. Qualora l’ente attuatore indichi a rendicontazione di avere utilizzato, nel suo complesso, un importo inferiore a quello massimo messo a disposizione dal budget di progetto, tale maggiore erogazione dovrà essere restituita. L’ente attuatore dovrà allegare alla rendicontazione, da presentare entro il 15 aprile 2024, una dichiarazione attestante l’effettivo costo totale del progetto e comprovante l’effettiva entità di ulteriori finanziamenti e cofinanziamenti, distinti per voci di spesa.

Al soggetto gestore il contributo è erogato esclusivamente a titolo di rimborso delle spese effettivamente sostenute per le attività e gli interventi coprogettati. Tali spese devono altresì intendersi comprensive di IVA, se e nella misura in cui è dovuta, ai sensi della normativa vigente.”;

RILEVATO che il contributo è erogato esclusivamente a titolo di rimborso delle spese effettivamente sostenute per le attività e gli interventi co-progettati e che tali spese devono altresì intendersi comprensive di IVA, se e nella misura in cui è dovuta, ai sensi della normativa vigente.

DATO ATTO che la obbligazione, di natura non commerciale, per la quale si dispone l’impegno con il presente atto, è giuridicamente perfezionata come da specifiche ed esigibilità contenute nell’Allegato A contabile; che il programma dei pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica e che la copertura è assicurata sino al V° livello del P.d.C.;

che la spesa di cui al presente provvedimento è compresa nell’obiettivo 12.04.07 “Sostenere gli interventi a tutela delle persone vittime di sfruttamento sessuale” del D.E.F.R. 2023-2025;

che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi degli articoli 26 e 27 del Decreto legislativo 14 marzo 2013, numero 33;

VISTI la L. 241/1990;

il D. Lgs. n. 126/2014 integrativo e correttivo del D. Lgs. n. 118/2011;

il D. Lgs. n. 117/2017 e. s.m.i.;

la L.R. n. 41/97; n. 39/2001; n. 54/2012 e s.m.i. e n. 32/2022;

il regolamento regionale 31 marzo 2016 n. 1;

le DGR n. 874/2022; n. 60/2023 e n. 1075/2023;

i DDR n. 1/2022 del Direttore della Direzione Servizi Sociali;

il DDR n. 1123/2023; n. 1124/2023 e n. 1224/2023;

la documentazione agli atti,

decreta

  1. che le premesse e l’Allegato A contabile costituiscono parti integranti e sostanziali del presente dispositivo;
  1. di dare atto della sottoscrizione in data 18 ottobre 2023 dell’Addendum tra la Regione del Veneto e l’ATS Network Antitratta Veneto - mandataria Equality Cooperativa Sociale, per la realizzazione delle attività connesse al progetto N.A.V.I.G.A.Re. ad esito della riapertura del tavolo di co-progettazione;
  1. di assegnare e impegnare l’importo di euro 150.000,00, a favore di Equality Cooperativa Sociale di Padova – C.F. 92207430288 - anagr. 142194 - quale ente mandataria dell’ATS Network Antitratta Veneto per la realizzazione delle attività connesse al progetto con le specifiche e l’esigibilità riportate nell’Allegato A contabile, parte integrante del presente provvedimento;
  2. di modificare, unilateralmente e favorevolmente per il beneficiario, l’art. 8 della Convenzione “Modalità di erogazione del contributo”, in considerazione della breve durata del progetto, come riportato nel preambolo;
  1. di liquidare l’importo di euro 150.000,00 ad esecutività del presente provvedimento;
  1. che, nel caso in cui la spesa rendicontata, da presentare entro il 15 aprile 2024, sia inferiore a quella erogata dalla Regione, ATS Network Antitratta Veneto sarà tenuta alla restituzione della maggiore erogazione;
  1. di dare atto che il contributo è erogato esclusivamente a titolo di rimborso delle spese effettivamente sostenute per le attività e gli interventi co-progettati e che tali spese devono altresì intendersi comprensive di IVA, se e nella misura in cui è dovuta, ai sensi della normativa vigente;
  1. di dare atto che la obbligazione, di natura non commerciale, per la quale si dispone l’impegno con il presente atto, è giuridicamente perfezionata come da specifiche ed esigibilità contenute nell’Allegato A contabile; che il programma dei pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica e che la copertura è assicurata sino al V° livello del P.d.C.;
  2. la trasmissione del presente decreto alla Direzione Bilancio e Ragioneria per quanto di competenza;
  1. la trasmissione del presente provvedimento all’ATS Network Antitratta Veneto (ente mandatario: Equality Cooperativa Sociale);
  1. di informare che avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale (T.A.R.) del Veneto o, in alternativa, ricorso straordinario al Capo dello Stato, rispettivamente entro 60 e 120 giorni dall’avvenuta conoscenza, salva diversa determinazione da parte degli interessati;
  2. che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi degli articoli 26 e 27 del Decreto legislativo 14 marzo 2013, numero 33;
  1. di pubblicare integralmente il presente decreto nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Maria Carla Midena

(seguono allegati)

1315_Allegato_A_DDR_1315_14-11-2023_521648.pdf

Torna indietro