Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 14 del 30 gennaio 2024


Materia: Formazione professionale e lavoro

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE FORMAZIONE E ISTRUZIONE n. 1665 del 13 dicembre 2023

Rettifica al DDR n. 1588 del 29/11/2023 di approvazione del progetto 7196-0001-497-2021 presentato da SMART MIX SRL (codice ente 7196). (codice SIU 10378696) - DGR n. 497 del 20/04/2021, DDR n. 1123 del 06/10/2021. Sportello 2. CUP H41B21005380007.

Note per la trasparenza

Il provvedimento, in relazione al progetto cod. n. 7196-0001-497-2021, ridetermina il contributo in favore dell’Ente SMART MIX SRL (codice ente 7196), già approvato con DDR n. 1588 del 29/11/2023, da € 39.910,00 a € 39.497,16.

Il Direttore

(omissis)

decreta

  1. di dare atto che quanto espresso nella premessa del presente provvedimento ne costituisce parte integrante e sostanziale;
  2. di approvare, a rettifica del Decreto del Direttore della Direzione Formazione e Istruzione n. 1588 del 29/11/2023, il rendiconto relativo al progetto 7196-0001-497-2021, presentato dall’Ente SMART MIX SRL (codice ente 7196 - codice fiscale 04299900276), con un riconoscimento in diminuzione di € 412,84, rispetto all’importo precedentemente approvato, rideterminandolo pertanto da € 39.910,00 ad € 39.497,16;
  3. di dare atto che, in relazione al progetto 7196-0001-497-2021, al beneficiario sono già stati corrisposti € 28.289,80;
  4. di liquidare la somma di € 11.207,36 a favore di SMART MIX SRL (codice ente 7196 - codice fiscale 04299900276), a saldo del contributo pubblico concesso per il progetto 7196-0001-497-2021 a carico del capitolo n. 104227, Art. 012 (Trasferimenti correnti a altre imprese) secondo le ripartizioni specificate con DDR n. 1123 del 06/10/2021, codice piano dei conti finanziario ex D.Lgs 118/2011 e s.m.i. U.1.04.03.99.999;
  5. di confermare il DDR n. 1588 del 29/11/2023 per quanto non diversamente disposto dal presente atto;
  6. di comunicare a SMART MIX SRL, il presente decreto;
  7. di inviare copia del presente provvedimento alla Direzione Bilancio e Ragioneria per le operazioni contabili di competenza;
  8. di pubblicare il solo dispositivo del presente atto nel Bollettino ufficiale della Regione;
  9. di informare che avverso i vizi del presente decreto è ammesso ricorso avanti il Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 giorni dell’avvenuta conoscenza ovvero, alternativamente, avanti il Capo dello Stato entro 120 giorni, salva rimanendo la competenza del Giudice Ordinario, entro i limiti prescrizionali, per l’impugnazione del provvedimento.

Massimo Marzano Bernardi

Torna indietro