Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 17 del 02 febbraio 2024


Materia: Appalti

Decreto DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE PROTEZIONE CIVILE, SICUREZZA E POLIZIA LOCALE n. 1286 del 22 dicembre 2023

Affidamento diretto delle manutenzioni straordinaria ed evolutiva del portale informatico "supportopcveneto" in uso alla Protezione Civile della Regione del Veneto, ai sensi dell'art. 50, comma 1, lett. b) del D.lgs. n. 36/2023. Impegno di spesa a favore di PTEK di Pozzer Davide. CUP H11C23001030002, CIG Y663DC62AB.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si dispone l'affidamento diretto delle manutenzioni straordinaria ed evolutiva del portale informatico "supportopcveneto" in uso alla Protezione Civile della Regione del Veneto mediante procedura gestita sulla piattaforma telematica di negoziazione APPTEL (CUP H11C23001030002, CIG Y663DC62AB) e si provvede altresì al relativo impegno di spesa a favore dell'operatore economico PTEK di Pozzer Davide.

Il Direttore

PREMESSO che la Direzione Protezione Civile, Sicurezza e Polizia Locale ha in utilizzo uno specifico portale informatico, denominato “supportopcveneto”, realizzato in economia e in corso di inventariazione, finalizzato alla gestione informatica di diverse attività di specifica competenza, per quanto riguarda sia le attività ordinarie che quelle di gestione dell’emergenza;

DATO ATTO che tale portale risulta di ampio utilizzo, consentendo, tra l’altro, la raccolta in tempo reale dei dati relativi alle attivazioni dei volontari di protezione civile e alle presenze degli stessi nelle diverse attività, gestendo le fasi di coinvolgimento delle organizzazioni di volontariato e di registrazione delle presenze di volontari e mezzi d’intervento;

PRESO ATTO che risulta necessario procedere alla manutenzione straordinaria del portale, con specifici interventi finalizzati al mantenimento di adeguati standard di sicurezza e alla sua migrazione dall’attuale versione di php in uso alla più recente versione 8, implementando al contempo un ambiente di sviluppo e versioning che consenta una più efficiente gestione del codice sviluppato;

RITENUTO inoltre, anche sulla base delle recenti esperienze legate agli interventi effettuati dalla Colonna Mobile Regionale del Veneto in Emilia Romagna a seguito dei recenti eventi alluvionali, di procedere all’implementazione di una specifica procedura per la raccolta delle disponibilità di intervento da parte delle Organizzazioni di Volontariato;

DATO ATTO che risulta necessario sviluppare la citata procedura nell’ambito del portale “supportopcveneto”, così da integrarla nelle procedure informatiche già in uso, allo scopo di garantire l’unicità ed efficienza dell’intero processo di impiego del volontariato completando i flussi informativi già tracciati (attivazione delle organizzazioni di volontariato e registrazione delle presenze di volontari e mezzi d’intervento) con quelli relativi alla raccolta delle disponibilità a intervenire;

DATO ATTO che per il servizio in oggetto attualmente non sussistono convenzioni Consip attive cui poter aderire o da utilizzare come parametro di prezzo-qualità e che la Regione del Veneto non dispone di elenchi di operatori economici per il servizio richiesto;

CONSIDERATO che al fine di garantire una più veloce integrazione dell’applicativo in corso di sviluppo nel database esistente e un’implementazione del software con le medesime modalità utilizzate per lo sviluppo del portale già esistente, tali da garantire l’agevole manutenzione e modifica da parte del personale incaricato della struttura, senza necessità di acquisire ulteriori tool e competenze di sviluppo, risulta opportuno procedere ad affidamento diretto con una ditta che abbia già conoscenza del sistema in uso;

PRESO ATTO che la ditta PTEK di Pozzer Davide, (.....OMISSIS………….....) e P.Iva 03795330277, ha già collaborato con il fornitore del servizio di hosting che attualmente ospita il portale “supportopcveneto”, per la messa a punto del database in uso e che pertanto conosce in maniera approfondita l’architettura del sistema informatico in uso, oltre a possedere le conoscenze tecniche richieste per la realizzazione delle attività in argomento;

DATO ATTO che è stata richiesta una quotazione economica al succitato operatore economico, che ha presentato un preventivo d’importo pari a euro 13.000=Iva esclusa;

ESAMINATO il preventivo e verificata la congruità del prezzo praticato;

RITENUTO congruo stimare l’importo dell’affidamento in euro 13.000,00=Iva esclusa;

DATO ATTO che l'art. 1, comma 450, della L. n. 296/2006 stabilisce che per gli acquisti di beni e servizi di importo pari o superiore a euro 5.000,00 e al di sotto della soglia di rilievo comunitario, le Pubbliche Amministrazioni debbano fare ricorso obbligatoriamente al Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione oppure ad altro mercato elettronico realizzato dalle stesse Pubbliche Amministrazioni;

DATO ATTO altresì che, come comunicato con nota dell’8.11.2022, prot. n. 517504, del Direttore dell’Area Risorse Finanziarie, Strumentali, ICT ed Enti locali, la Regione del Veneto, a seguito di procedura di appalto specifico redatto sulla base dell’Accordo Quadro Consip “Servizi Applicativi 2 - Lotto 4”, ha sottoscritto in data 4 luglio 2022 con l'impresa Maggioli S.p.A. un contratto per la realizzazione di un sistema informativo di e-procurement a supporto degli acquisti (lavori, servizi e forniture) per la Regione del Veneto denominato APPTEL - Appalti telematici (di seguito solo APPTEL) che costituisce un’alternativa al MEPA e che è diventato operativo da febbraio 2023;

RITENUTO che le prestazioni oggetto dell’affidamento non possano rivestire un interesse transfrontaliero certo, secondo quanto previsto dall’art. 48, comma 2, del D.lgs. n. 36/2023, in particolare per le caratteristiche specifiche del servizio;

RILEVATO che ricorrono i presupposti per l’affidamento diretto delle manutenzioni in oggetto, ai sensi dell’art. 50, comma 1 lett. b) del D.lgs. n. 36/2023;

RITENUTO quindi di procedere all’affidamento diretto delle manutenzioni in questione, mediante trasmissione di apposita Lettera di invito sulla piattaforma APPTEL diretta all’operatore economico PTEK di Pozzer Davide;

DATO ATTO che, a tal fine, in data 14.12.2023 è stata avviata su APPTEL la procedura di affidamento diretto n. G00654, secondo quanto stabilito dal “Documento Unico di Procedura” di cui all’Allegato A al presente provvedimento;

DATO ATTO che, entro il termine fissato nella procedura a Invito, l’operatore economico ha confermato il prezzo di cui al preventivo;

RITENUTA equa l’offerta economica presentata da PTEK di Pozzer Davide;

RICONOSCIUTA la completezza della documentazione amministrativa presentata dall’operatore economico, comprensiva dell’autodichiarazione di possesso dei requisiti di cui agli articoli 94 e seguenti del D.lgs. n. 36/2023;

PRESO ATTO che ai sensi del comma 1 dell’art. 52 del Nuovo Codice dei Contratti è previsto che “Nelle procedure di affidamento di cui all’articolo 50, comma 1, lettere a) e b), di importo inferiore a 40.000,00 euro, gli operatori economici attestano con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà il possesso dei requisiti di partecipazione e di qualificazione richiesti. La stazione appaltante verifica le dichiarazioni, anche previo sorteggio di un campione individuato con modalità predeterminate ogni anno”;

VERIFICATE la regolarità contributiva e l’assenza di annotazioni ANAC mediante procedura telematica;

DATO ATTO che le manutenzioni sono affidate nel rispetto del principio di rotazione stabilito dall’art. 49 del D.lgs. n. 36/2023;

RITENUTO di non richiedere la garanzia definitiva, ai sensi dell’art. 53, comma 4 del D.lgs. 36/2023, in virtù dei brevi termini di esecuzione;

RITENUTO pertanto di affidare le manutenzioni in oggetto alla ditta PTEK di Pozzer Davide, ai sensi dell’art. 50, comma 1, lett. b) del D.lgs. n. 36/2023, come da procedura n. G00654 espletata sulla piattaforma APPTEL per un importo complessivo pari a euro 15.860,00=Iva inclusa, da eseguirsi entro il 31.12.2023, come dettagliato nel “Documento Unico di Procedura” di cui all’Allegato A al presente provvedimento;

DATO ATTO che il CIG acquisito, relativo alla procedura di affidamento oggetto del presente provvedimento è il n. Y663DC62AB, e che tale iniziativa rientra nel progetto avente CUP H11C23001030002;

RITENUTO pertanto di impegnare per le manutenzioni straordinaria ed evolutiva del portale informatico “supportopcveneto” in uso alla Protezione Civile della Regione del Veneto, a favore dell’operatore economico PTEK di Pozzer Davide, l’importo complessivo di Euro 15.860,00=Iva inclusa, sul capitolo 104571 “Mezzi e dotazioni per interventi di protezione civile e per il potenziamento del servizio regionale - investimenti fissi lordi e acquisto di terreni (art. 3, 7, 21, 24, 27, l.r. 01/06/2022, n.13)” secondo le specifiche e l’esigibilità contenute nell’Allegato B contabile del presente atto, del quale costituisce parte integrante e sostanziale;

DATO ATTO che alla liquidazione di spesa si procederà ai sensi dell’art. 44 e seguenti della L.R. n. 39/2001, su presentazione di regolare fattura, previa verifica del D.U.R.C. e della regolarità delle manutenzioni straordinaria ed evolutiva;

RICHIAMATA la Deliberazione della Giunta regionale n. 1595 del 19.11.2021 con la quale, ai sensi dell’art. 17 della Legge regionale n. 54/2012 e ss.mm.ii., viene conferito all’Ing. Tommaso Settin l’incarico di Direttore dell’Unità Organizzativa Prevenzione e Coordinamento Emergenza, incardinata nella Direzione Protezione Civile, Sicurezza e Polizia Locale;

RITENUTO di individuare quale Responsabile Unico del Progetto l’Ing. Tommaso Settin;

VISTI:

  • il D.lgs. n. 36/2023;
  • il D.lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.;
  • il D.lgs. n. 33/2013 e ss.mm.ii.;
  • il D.lgs. n. 1/2018 “Codice della Protezione Civile” e ss.mm.ii.;
  • la Legge Statutaria n. 1/2012 e ss.mm.ii.;
  • le LL. RR. n. 6/1980, n. 39/2001, n. 36/2004 e n. 54/2012 e ss.mm.ii.;
  • la L.R. n. 13 del 1.09.2022 “Disciplina delle attività di Protezione Civile”;
  • la L.R. n. 30 del 23.12.2022 “Legge di stabilità regionale 2023”;
  • la L.R. n. 31 del 23.12.2022 “Collegato alla legge di stabilità regionale 2023”;
  • la L.R. n. 32 del 23.12.2022 “Bilancio di previsione 2023-2025” e successive variazioni;
  • il Decreto n. 71 del 30.12.2022 del Direttore dell’Area Risorse Finanziarie, Strumentali, ICT ed Enti locali di approvazione del Bilancio Finanziario Gestionale 2023-2025 e successive variazioni;
  • la D.G.R. n. 60 del 26.01.2023 “Direttive per la gestione del bilancio di previsione 2023-2025”;
  • la documentazione agli atti;

ATTESTATA l’avvenuta regolare istruttoria della pratica anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale;

Tutto ciò premesso e considerato,

decreta

  1. di dare atto che le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto;
     
  2. di individuare l’Ing. Tommaso Settin, Direttore dell’Unità Organizzativa Prevenzione e Coordinamento Emergenza, quale Responsabile Unico del Progetto;
     
  3. di approvare l’Allegato A “Documento Unico di Procedura”;
     
  4. di affidare le manutenzioni straordinaria ed evolutiva del portale informatico “supportopcveneto” in uso alla Protezione Civile della Regione del Veneto, all’operatore economico PTEK di Pozzer Davide, (…. ...OMISSIS…………....) e P.Iva 03795330277, ai sensi dell’art. 50, comma 1, lett. b) del D.lgs. n. 36/2023, come da procedura n. G0654 espletata sulla piattaforma APPTEL, CUP H11C23001030002, CIG Y663DC62AB, per un importo complessivo pari a euro 15.860,00=Iva inclusa, da eseguirsi entro il 31.12.2023, come dettagliato nel “Documento Unico di Procedura” Allegato A del presente provvedimento;
     
  5. di attestare che l’obbligazione è giuridicamente perfezionata in data odierna mediante sottoscrizione della lettera d’ordine, avente valore di contratto ai sensi dell’art. 18 del D.lgs n. 36/2023;
     
  6. di impegnare la spesa secondo le specifiche e l’esigibilità contenute nell’Allegato B contabile del presente attodel quale costituisce parte integrante e sostanziale, per le motivazioni di cui alle premesse;
     
  7. di attestare che il portale informatico, denominato “supportopcveneto”, realizzato in economia e per il quale è in corso l’inventariazione richiesta con nota prot. n. 662703 del 13.12.2023, è di proprietà regionale e che verrà registrato nella contabilità economico-patrimoniale codice 1.2.1.03.05.01.001 Sviluppo software e manutenzione evolutiva”;
     
  8. di disporre la registrazione delle manutenzioni straordinaria ed evolutiva del succitato portale informatico nella contabilità economico-patrimoniale codice 1.2.1.03.05.01.001 “Sviluppo software e manutenzione evolutiva”;
     
  9. di dare atto che alla liquidazione di spesa si procederà ai sensi dell’art. 44 e seguenti della L.R. n. 39/2001, su presentazione di regolare fattura, previa verifica del D.U.R.C. e della regolarità delle manutenzioni straordinaria ed evolutiva;
     
  10. di dare atto che il programma dei pagamenti è compatibile con gli stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica;
     
  11. di comunicare al destinatario della spesa le informazioni relative all’impegno di spesa ai sensi di quanto disposto dall’art. 56 comma 7 del D.lgs. n. 118/2011;
     
  12. di dare atto che il presente provvedimento verrà pubblicato sul profilo committente della Regione del Veneto ai sensi dell’art. 29 del D.lgs. n. 50/2016, in vigore fino al 31 dicembre 2023 per effetto delle disposizioni transitorie e di coordinamento di cui all’art. 225, comma 2, del D.lgs. n. 36/2023;
     
  13. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto alla pubblicazione ai sensi dell’art. 23 del D.lgs. n. 33/2013;
     
  14. di pubblicare integralmente il presente atto nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto, omettendo l’Allegato A.

Luca Soppelsa

Allegato A (omissis)

(seguono allegati)

1286_Allegato_B_DDR_1286_22-12-2023_521541.pdf

Torna indietro