Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 6 del 12 gennaio 2024


Materia: Concorsi

Decreto DEL COORDINATORE DELLA AVVOCATURA n. 1 del 08 gennaio 2024

Selezione pubblica, per titoli e colloquio, di n. 2 praticanti avvocati per lo svolgimento della pratica forense presso l'Avvocatura regionale, necessaria per la partecipazione all'esame per l'abilitazione alla professione di avvocato, indetta con Bando approvato con DDR n. 67 del 7 ottobre 2023 dell'Avvocato Coordinatore. Esiti.

Note per la trasparenza

Esiti della selezione di n. 2 praticanti avvocati per lo svolgimento della pratica forense da svolgersi presso l’Avvocatura della Regione del Veneto.

Il Coordinatore

VISTA la legge regionale 16 agosto 2001, n. 24;

VISTA la deliberazione della Giunta Regionale n. 268 del 15 marzo 2016, con la quale è stato approvato il Regolamento per lo svolgimento della pratica forense presso gli avvocati dell’Avvocatura regionale e successive modifiche;

VISTO l’art. 9 comma 6 del d.l. 24 gennaio 2012, n. 1 convertito con l. 24 marzo 2012, n. 27;

VISTA la legge n. 247/2012;

RICHIAMATO il decreto dell’Avvocato Coordinatore n. 67 del 7 ottobre 2023, con il quale è stata indetta la selezione pubblica, per titoli e colloquio, di n. 2 praticanti presso gli avvocati dell’Avvocatura regionale, per lo svolgimento della pratica forense necessaria per la partecipazione all’esame per l’abilitazione alla professione di avvocato;

CONSTATATO che, entro i termini fissati dall’Allegato A del citato decreto dell’Avvocato Coordinatore n. 67 del 7 ottobre 2023, sono pervenute n. 2 domande di partecipazione alla selezione in parola, da parte della dott.ssa Giulia Zito e della dott.ssa Annasophia Dogo;

VISTO il decreto dell’Avvocato Coordinatore n. 68 del 17 novembre 2023, con il quale sono stati designati i componenti della Commissione giudicatrice;

ATTESO che le predette candidate, all’esito dei rispettivi colloqui svoltisi il giorno 11 dicembre 2023, così come previsto dal già citato Allegato A, sono state ritenute idonee allo svolgimento della pratica forense presso l’Avvocatura regionale, anche in ordine agli aspetti motivazionali connessi allo svolgimento delle attività afferenti la pratica forense;

RITENUTO, pertanto, necessario procedere all’approvazione delle risultanze della selezione;

ACQUISITA la disponibilità della dott.ssa Giulia Zito all’ammissione alla pratica forense presso l’Avvocatura regionale, con decorrenza 15 gennaio 2024;

PRESO ATTO dell’indisponibilità della dott.ssa Annasophia Dogo, comunicata con nota prot n 2470 del 3 gennaio 2024, all’ammissione alla pratica forense presso l’Avvocatura regionale;

decreta

  1. di approvare gli esiti della selezione espletata;
     
  2. di ammettere alla pratica forense presso l’Avvocatura regionale la candidata dott.ssa Giulia Zito, con decorrenza 15 gennaio 2024 o eventuale diversa data da concordarsi;
     
  3. di procedere alla stipulazione della convenzione per lo svolgimento della pratica forense presso l’Avvocatura regionale, con decorrenza 15 gennaio 2024;
     
  4. di dare atto che le spese per lo svolgimento della pratica forense saranno impegnate con successivo provvedimento della Struttura competente;
     
  5. di pubblicare integralmente il presente decreto nel Bollettino Ufficiale della Regione e sul sito web regionale.

Giacomo Quarneti

Torna indietro