Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 6 del 12 gennaio 2024


Materia: Sanità e igiene pubblica

Decreto DEL DIRETTORE GENERALE DELL' AREA SANITA' E SOCIALE n. 193 del 29 dicembre 2023

Aggiornamento Centri autorizzati alla prescrizione dei farmaci a base di ormone della crescita e analoghi, di cui alla nota AIFA n. 39.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si autorizza, quale ulteriore Centro prescrittore dei farmaci a base di ormone della crescita e analoghi, di cui alla nota AIFA n. 39, l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona - Unità Operativa Complessa di Pediatria B. 

Il Direttore generale

VISTA la deliberazione della Giunta regionale 7 maggio 2013, n. 641 “Elenco dei Centri prescrittori per l'impiego di farmaci a carico del Servizio sanitario nazionale autorizzati nella Regione del Veneto. Pubblicazione delle linee guida regionali per la prescrizione di farmaci che necessitano di monitoraggio intensivo” che incarica, tra l’altro, il Segretario Regionale per la Sanità dell’eventuale aggiornamento del citato elenco;

VISTA la deliberazione della Giunta regionale 21 gennaio 2019, n. 36 “Rete regionale delle Commissioni preposte alla valutazione dei farmaci. Rinnovo della Commissione Tecnica Regionale Farmaci per il triennio 2019-2021. Aggiornamento delle funzioni delle Commissioni Terapeutiche Aziendali” –da ultimo modificata con DGR n. 1462/2023- laddove attribuisce alla CTRF, tra gli altri, il compito di “supportare l’Area Sanità e Sociale nel rilascio delle autorizzazioni alla prescrizione di farmaci soggetti a Registro AIFA o Piano Terapeutico o nota AIFA e per i quali la normativa preveda una individuazione dei Centri da parte delle Regioni” stabilendo, altresì, che per l’adozione dei provvedimenti i pareri della CTRF siano inoltrati al Direttore Generale dell’Area Sanità e Sociale per il controllo sulla coerenza con le attività di programmazione regionale, nonché per le ricadute economiche ed organizzative degli stessi;

VISTA la deliberazione della Giunta regionale 14 maggio 2019, n. 614 “Approvazione delle schede di dotazione delle strutture ospedaliere e delle strutture sanitarie di cure intermedie delle Aziende Ulss, dell’Azienda Ospedale-Università di Padova, dell’Azienda Ospedale Universitaria Integrata di Verona, dell’Istituto Oncologico Veneto – IRCCS, della Società partecipata a capitale interamente pubblico “Ospedale Riabilitativo di Alta specializzazione” e degli erogatori ospedalieri privati accreditati. L.r. 48/2018 “Piano Socio Sanitario Regionale 2019-2023”. Deliberazione n. 22/CR del 13 marzo 2019” e s.m.i.;

VISTA la deliberazione della Giunta regionale 18 novembre 2022, n. 1450 “Aggiornamento e ricognizione anno 2022 dei Centri prescrittori di farmaci con Nota AIFA e/o Piano Terapeutico e aggiornamento e rinnovo delle autorizzazioni dei Centri privati non accreditati alla prescrizione a carico del SSN di farmaci indicati per il trattamento dell'infertilità femminile e maschile, soggetta alla nota AIFA 74”;

RICHIAMATO il proprio decreto 8 febbraio 2023, n. 9 “Approvazione atto aziendale Azienda Zero”, nella parte in cui tra le funzioni che Azienda Zero - U.O.C. Governo Clinico deve assicurare sono indicate “analisi e gestione del Registro AIFA, dei Registri regionali e supporto all’informatizzazione dei percorsi prescrittivi, formazione e informazione degli utilizzatori”;

RICHIAMATO il proprio decreto 10 luglio 2023, n. 96 “D.G.R. del 18.11.2022 n. 1450 - Aggiornamento e ricognizione anno 2022 dei Centri prescrittori di farmaci con Nota AIFA e/o Piano Terapeutico e aggiornamento e rinnovo delle autorizzazioni dei Centri privati non accreditati alla prescrizione a carico del SSN di farmaci indicati per il trattamento dell'infertilità femminile e maschile, soggetta alla nota AIFA 74 - Integrazione dell'elenco dei Centri autorizzati alla prescrizione dei farmaci ciclosilicato di sodio e zirconio; patiromer. Individuazione Centri autorizzati alla prescrizione del medicinale somatrogon (Ngenla Registered)”;

VISTA la determina AIFA 4 gennaio 2007 “Note AIFA 2006-2007 per l’uso appropriato dei farmaci”, da ultimo aggiornata con determina AIFA 21 marzo 2023, n. 104, laddove stabilisce che la prescrizione di ormone della crescita e analoghi a carico del SSN deve avvenire su diagnosi e piano terapeutico da parte di centri specializzati, Università, Aziende Ospedaliere, Aziende Sanitarie, IRCCS, individuati dalle Regioni;

VISTA la richiesta n. 29626 del 14 maggio 2021, acquisita al protocollo regionale in data 14.05.2021, prot n. 222440, con la quale l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona ha chiesto l’autorizzazione alla prescrizione dei farmaci di cui alla Nota AIFA 39 a favore della UOC Pediatria B; 

PRESO ATTO che con l’Atto Aziendale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, approvato con Decreto del Direttore Generale 28 ottobre 2020 n. 1079, l’Unità Operativa Complessa Pediatria ha mutato la propria denominazione in Unità Operativa Complessa Pediatria C;

PRESO ATTO del resoconto favorevole della Commissione GH di cui alla DGR n. 2170/2008 e s.m.i., pervenuto telematicamente per il tramite del Coordinamento Malattie Rare con e-mail del 21.12.2023;

PRESO ATTO dell’attività svolta dalla CTRF (ex DGR n. 36/2019) a supporto delle scelte finalizzate all’adozione del presente provvedimento, come da verbale della seduta del 21.12.2023 agli atti presso la Direzione Farmaceutico Protesica Dispositivi Medici;

RITENUTE le decisioni della CTRF coerenti con la programmazione regionale;

decreta

  1. di individuare, quale ulteriore Centro autorizzato alla prescrizione dei farmaci a base di ormone della crescita GH e analoghi, di cui alla nota AIFA n. 39, la seguente Unità Operative:
  • Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona – UOC Pediatria B;
  1. di dare atto dell’avvenuto mutamento di denominazione dell’Unità Operativa Complessa Pediatria dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona in Unità Operativa Complessa Pediatria C;
  1. di dare atto che, alla luce dei punti precedenti, l’elenco dei Centri regionali ad oggi autorizzati alla prescrizione dei farmaci a base di ormone della crescita GH e analoghi, di cui alla nota AIFA n. 39, risulta aggiornato come segue:


Pazienti adulti:
 

Azienda ULSS/Ospedaliera/IRCCS

UO autorizzata (sede)

Azienda ULSS 2 Marca Trevigiana

UOC Medicina generale (Castelfranco Veneto, Montebelluna)

UOC Medicina generale (Treviso, Oderzo)

Azienda ULSS 6 Euganea

UOC Medicina generale (Cittadella)

Azienda ULSS 7 Pedemontana

UOC Medicina generale (Bassano del Grappa)

Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona

UOC Endocrinologia, Diabetologia e Malattie Metabolismo

UOC Medicina generale e Sezione Decisione Clinica

UOC Medicina Generale e Malattie Aterotrombotiche e Degenerative

Azienda Ospedale Univeristà di Padova

UOC Medicina Generale a Indirizzo Endocrino-Metabolico

UOC Malattie Endocrine

 

Pazienti pediatrici:
 

Azienda ULSS/Ospedaliera/IRCCS

UO autorizzata (sede)

Azienda ULSS 3 Serenissima

UOC Pediatria (Mestre)

Azienda ULSS 8 Berica

UOC Pediatria (Vicenza)

Azienda Ospedale Univeristà di Padova

UOC Pediatria

Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona

UOC Pediatria B

UOC Pediatria C

 

  1. di dare atto che il presente provvedimento non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  1. di incaricare la Direzione Farmaceutico-Protesica Dispositivi Medici della comunicazione del presente provvedimento per il seguito di competenza ad Azienda Zero, Aziende ULSS, Aziende Ospedaliere, IRCCS e alle Strutture private-accreditate della Regione del Veneto;
  1. di pubblicare il presente provvedimento in forma integrale nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Massimo Annicchiarico

Torna indietro