Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 5 del 12/01/2021
Scarica la versione firmata del BUR n. 5 del 12/01/2021
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 5 del 12 gennaio 2021


Materia: Agricoltura

Decreto DEL DIRETTORE DELLA UNITA' ORGANIZZATIVA FITOSANITARIO n. 45 del 10 agosto 2020

Acquisto materiale di consumo di laboratorio. Impegno e liquidazione di spesa.

Note per la trasparenza

Con il presente provvedimento si impegna la spesa necessaria per acquisto di materiale di consumo di laboratorio per lo svolgimento di attività istituzionali dell'U.O. Fitosanitario. Estremi dei principali documenti dell'istruttoria: Offerta Ditta Promega Italia S.r.l. n. 201902114 del 31/10/2020 assunta agli atti con prot. reg.le n. 472313 del 04/11/2019 Offerta Ditta Cenigomma S.r.l. n. 0000569/0 del 27/07/2020 assunta agli atti con prot. reg.le n. 297779 del 28/07/2020

Il Direttore

VISTO il D.Lgs. 19 agosto 2005 n. 214 “Attuazione della direttiva 2002/89/CE concernente le misure di protezione contro l’introduzione e la diffusione nella Comunità di organismi nocivi ai vegetali e ai prodotti vegetali”, art. 50 che affida competenze ad ogni Servizio fitosanitario regionale, in particolare ai compiti di cui alla lettera c) che recita “il controllo e la vigilanza ufficiale sullo stato fitosanitario dei vegetali coltivati e spontanei, nonché dei loro prodotti nelle fasi di produzione, conservazione e commercializzazione, al fine di verificare la presenza di organismi nocivi, anche attraverso l’esecuzione di analisi fitosanitarie specialistiche”;

CONSIDERATO che in applicazione delle norme comunitarie, nazionali e regionali si rende necessaria la verifica fitosanitaria dei vegetali, dal luogo di produzione fino alla fase della commercializzazione, per la quale vengono eseguite analisi di laboratorio che confermano o escludono la presenza degli organismi nocivi;

CONSIDERATO che per l’esecuzione delle analisi di laboratorio nell’ambito dell’U.O. Fitosanitario sono presenti laboratori dotati di strumentazione tecnica con la quale è possibile eseguire l’attività diagnostica secondo metodi ufficiali;

RITENUTO necessario provvedere all’acquisto di materiale di consumo e reagenti per provvedere all’attività di laboratorio;

PRESO ATTO dell’inesistenza di convenzione attiva CONSIP per analoga tipologia di fornitura;

ATTIVATO un sondaggio mediante consultazione del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (M.E.P.A.) e verificata l’impossibilità di effettuare ordini tramite MEPA per i reagenti che non sono presenti;

PRESO ATTO delle offerte presentate dalle ditte sotto riportate e considerati congrui i costi per l’acquisto dei seguenti materiali:

  • Ditta Promega Italia S.r.l. offerta . n. 201902114 del 31/10/2020 assunta agli atti con prot. reg.le n. 472313 del 04/11/2019 per l’acquisto di reagenti di laboratorio, per l’importo complessivo di € 11.663,20 IVA ed ogni altro onere compresi;
  • Ditta CENIGOMMA s.r.l. offerta n. 0000569/0 del 27/07/2020 assunta agli atti con prot. reg.le n. 297779 del 28/07/2020 per l’acquisto di nastri segnaletici e sacchetti trasparenti per l’importo complessivo di € 972,27 IVA ed ogni altro onere compresi;

DATO atto che in data odierna sono state firmate le lettere prot. n. 317135 e n. 317176, con le quali l’U.O. Fitosanitario ha affidato gli incarichi rispettivamente alle Ditte Promega Italia S.r.l. e CENIGOMMA s.r.l. per le forniture di reagenti e materiale vario di laboratorio;

RICHIAMATO l’art. 36 comma 2 lettera a) del D.Lgs. 50/2016 il quale prevede che le stazioni appaltanti procedono all’affidamento di lavori, servizi e forniture di importo inferiore a 40.000,00 euro, mediante affidamento diretto, adeguatamente motivato o per i lavori in amministrazione diretta, come recepito dall’Allegato A, lettera A) delle D.G.R. n. 1475 del 18/09/2017 e n. 1863 del 06/12/2019;

RICHIAMATI gli articoli 3 e 4 delle Linee Guida n. 4 di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50 recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli operatori economici” in materia di affidamento di lavori, servizi e forniture di importo inferiore ad € 40.000,00;

PRESO ATTO che la fornitura del materiale sarà esigibile entro il 31/12/2020 per l’importo complessivo di € 12.635,47 (IVA ed ogni altro onere inclusi);

VERIFICATO che la spesa di cui al presente decreto è finanziata dall’accertamento in entrata n. 760/2020 per l’importo di € 12.635,47 disposto con Decreto del Direttore dell’U.O. Fitosanitario n. 1 del 13/01/2020 a valere sul capitolo di entrata n. 100299 “Tariffe per le autorizzazioni, controlli fitosanitari per le certificazioni vivaistiche (D.lgs. 19/06/2005, n. 214 – art. 35 L.R. 06/07/2012, n. 24)”;

RITENUTO pertanto di disporre la copertura finanziaria della spesa complessiva di € 12.635,47 finanziata dalle entrate vincolate accertate per il medesimo importo nell’esercizio 2020, assumendo l’impegno di spesa a carico del capitolo n. 101404 “Azioni Regionali di profilassi fitosanitaria (art. 61, L.R. 12/12/2003, n. 40 - art. 34; L.R. 06/07/2012, n. 24)”, Art. 002 “Altri beni di consumo”, codice V^ livello U.1.03.01.02.007 “Altri materiali tecnico-specialistici non sanitari” del bilancio di previsione 2020-2022 a favore delle seguenti Ditte:

  • Promega Italia S.r.l. Viale Piero e Alberto, 6 - 20126 Milano, C.F. e P.IVA 12317560154, per l’importo complessivo di € 11.663,20 IVA ed ogni altro onere compresi, con imputazione all’esercizio 2020;
  • CENIGOMMA S.r.l. Strada dell’Alpo n. 26 – 37136 Verona, C.F. e P. IVA 03712400237 per l’importo complessivo di € 972,27 IVA ed ogni altro onere compresi, con imputazione all’esercizio 2020;

DATO atto che l’obbligazione si configura quale debito commerciale;

PRECISATO che la spesa relativa ai presenti affidamenti non rientra nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della L.R. 1/2011;

Vista la Legge regionale 39/2001 inerente l’ordinamento del bilancio e della contabilità della Regione Veneto;

Vista la Legge regionale 54/2012;

VISTA la L.R. n. 1/2011;

VISTO il D. Lgs. 33/2013 e il D. Lgs. 97/2016;

VISTO il D. Lgs. n. 118/2011 e ss.mm.ii.;

VISTO il D. Lgs n. 50/2016;

VISTA la Legge Regionale 25/11/2019, n. 46 “Bilancio di previsione 2020-2022”;

VISTA la D.G.R. 29/11/2019, n. 1716 “Approvazione del Documento Tecnico di Accompagnamento al Bilancio di previsione 2020-2022”;

VISTO il Decreto del Segretario Generale della Programmazione 16/12/2019, n. 10 “Bilancio Finanziario Gestionale 2020-2022”;

VISTA la D.G.R. 21/01/2020, n. 30 “Direttive per la gestione del Bilancio di previsione 2020-2022”

decreta

  1. di considerare le premesse come parte integrante del presente atto;
  2. di affidare l’incarico per le fornitura di materiali di laboratorio alle seguenti ditte:
  • Ditta Promega Italia S.r.l. Viale Piero e Alberto, 6 - 20126 Milano, C.F. e P. IVA 12317560154, per l’acquisto di reagenti di laboratorio – CIG Z7A2DE9A5B per l’importo complessivo di € 11.663.20 IVA ed ogni altro onere compresi;
  • Ditta CENIGOMMA S.r.l. Strada dell’Alpo n. 26 – 37136 Verona, C.F. e P. IVA 03712400237 per l’acquisto di nastri segnaletici e sacchetti trasparenti – CIG Z4B2DEDB25 per l’importo complessivo di € 972,27 IVA ed ogni altro onere compresi;
  1. di dare atto che la copertura finanziaria dell’obbligazione è assicurata dall’accertamento in entrata n. 760/2020 per l’importo di € 12.635,47 disposto con Decreto del Direttore dell’U.O. Fitosanitario n. 1 del 13/01/2020, a valere sul capitolo di entrata n. 100299 “Tariffe per le autorizzazioni, controlli fitosanitari per le certificazioni vivaistiche (D.lgs. 19/06/2005, n. 214 – art. 35 L.R. 06/07/2012, n. 24)”;
  2. di disporre la copertura finanziaria della spesa complessiva di € 12.635,47, finanziata dalle entrate vincolate accertate per il medesimo importo nell’esercizio 2020, assumendo l’impegno di spesa a carico del capitolo n. 101404 “Azioni Regionali di profilassi fitosanitaria (art. 61, L.R. 12/12/2003, n. 40 - art. 34; L.R. 06/07/2012, n. 24)” del bilancio di previsione 2020-2022, Art. 002 “Altri beni di consumo”, codice V^ livello U.1.03.01.02.007 “Altri materiali tecnico-specialistici non sanitari” a favore delle seguenti ditte:
  • Promega Italia S.r.l. Viale Piero e Alberto, 6 - 20126 Milano, C.F. e P.IVA 12317560154, per l’importo complessivo di € 11.663.20 IVA ed ogni altro onere compresi, con imputazione all’esercizio 2020;
  • Ditta CENIGOMMA S.r.l. Strada dell’Alpo n. 26 – 37136 Verona, C.F. e P. IVA 03712400237 per l’importo complessivo di € 927.27 IVA ed ogni altro onere compresi, con imputazione all’esercizio 2020;
  1. di attestare che l’obbligazione di spesa di cui si dispone l’impegno con il presente atto è giuridicamente perfezionata, ai sensi dell’art. 56, commi 1 e 2 del D. Lgs. n. 118/ e che la stessa sarà esigibile nell’ esercizio finanziario 2020;
  2. di attestare che il programma dei pagamenti è compatibile con i relativi stanziamenti di bilancio ai sensi di quanto previsto dall’art. 56 comma 6 del D. Lgs. n 118/2011;
  3. di dare atto che alla liquidazione delle spese si procederà ai sensi dell’art. 44 e seguenti della L.R. 39/2001, su presentazione di regolare fattura, secondo le modalità previste nelle lettere di incarico, entro l’esercizio 2020;
  4. di dare atto che la spesa di cui si dispone l’impegno con il presente atto ha natura di debito commerciale;
  5. di dare atto che la spesa di cui si dispone l’impegno con il presente atto non rientra nelle tipologie soggette a limitazione ai sensi della L.R. 1/2011;
  6. di dare atto che si provvederà a comunicare ai suddetti beneficiari l’avvenuta assunzione del presente impegno di spesa ai sensi dell’art. 56, comma 7 del D. Lgs. n. 118/2011;
  7. di dare atto che il presente provvedimento è soggetto a pubblicazione ai sensi dell’art. 23 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33;
  8. di inoltrare il presente decreto alla Direzione Bilancio e Ragioneria, ai fini dell’apposizione del visto di regolarità contabile
  9. di pubblicare integralmente il presente atto nel Bollettino ufficiale della Regione.

Giovanni Zanini

Torna indietro