Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 102 del 11/12/2012
Scarica la versione firmata del BUR n. 102 del 11/12/2012
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 102 del 11 dicembre 2012


Materia: Concorsi

Decreto DEL DIRIGENTE DELLA DIREZIONE ATTUAZIONE PROGRAMMAZIONE SANITARIA n. 233 del 27 novembre 2012

D.G.R. n. 291/2009 - Corso triennale di formazione specifica in medicina generale (anni 2009 - 2012) -Costituzione commissione per colloquio finale e rilascio diploma.

Il Dirigente

PREMESSO che:

-           il decreto legislativo 17 agosto 1999 n. 368, recependo disposizioni comunitarie in materia di libera circolazione dei medici e di reciproco riconoscimento dei diplomi, certificati e titoli, istituisce e disciplina il corso di formazione specifica in medicina generale;

-           il corso, riservato ai cittadini italiani o di uno stato della dell’Unione Europea laureati in medicina e chirurgia e in possesso dell’abilitazione professionale, è diretto al conseguimento del diploma di formazione specifica in medicina generale, costituente requisito per l’iscrizione alla graduatoria unica regionale della medicina generale finalizzata all’accesso alle convenzioni con il SSN in qualità di medico di medicina generale;

-           con D.G.R. n. 291 del 10 febbraio 2009, ai sensi dell’art. 25 del decreto legislativo 368/99, la Regione Veneto ha indetto il concorso pubblico per l’ammissione al secondo corso triennale di formazione specifica in medicina generale di quaranta medici in possesso dei requisiti richiesti;

-           in esito alle prove concorsuali, con D.G.R. n. 3822 del 9 dicembre 2009 la Regione Veneto ha provveduto ad individuare le seguenti sedi dei Poli didattico-formativi per la realizzazione del corso di formazione specifica in medicina generale in oggetto:

    • sede di PADOVA                                           presso l’Azienda Ospedaliera di Padova
    • sede di VERONA                                           presso l’Azienda Ospedaliera

Universitaria integrata di Verona

    • sede di TREVISO                                           presso l’AULSS n. 9 di Treviso
    • sede di VICENZA                                          presso l’AULSS n. 6 di Vicenza;

-           con il medesimo provvedimento veniva stabilito che la puntuale determinazione dei costi riferibili a ciascuna annualità di corso e l’assunzione dei relativi impegni di spesa costituiranno oggetto di specifici provvedimenti del Dirigente regionale della Direzione Piani e Programmi Socio Sanitari, ora Direzione Attuazione Programmazione Sanitaria;

RICHIAMATO quanto disposto dall’art. 29, comma 3, del decreto legislativo n. 368/99, come modificato e integrato dal decreto legislativo 8 luglio 2003 n. 277:“al termine del triennio la commissione di cui al comma 1, integrata da un rappresentante del Ministero della sanità e da un professore ordinario di medicina interna o disciplina equipollente designato dal Ministero della sanità a seguito di sorteggio tra i nominativi inclusi in appositi elenchi predisposti dal Ministero dell’università, ricerca scientifica e tecnologia, previo colloquio finale, discussione di una tesina predisposta dal candidato e sulla base dei singoli giudizi espressi dai tutori e coordinatori durante il periodo formativo, formula il giudizio finale”.

PRESO ATTO che, secondo quanto comunicato dai Coordinatori di ciascun Polo didattico, le attività didattiche del corso di formazione specifica in medicina generale in oggetto si concluderanno, come previsto dalla disciplina di riferimento, entro il 30 novembre 2012.

PRESO ATTO altresì che saranno ammessi a sostenere il colloquio finale per il conseguimento del diploma i medici in formazione che a quella data avranno completato con regolare e positiva frequenza l’intero percorso formativo in oggetto e, in sessione straordinaria, i medici in formazione già iscritti a precedenti corsi che abbiano concluso la frequenza successivamente a periodi di sospensione previsti dalla normativa di riferimento.

CONSIDERATO che è necessario provvedere alla costituzione della Commissione che, ai sensi del richiamato art. 29 del decreto legislativo n. 368/99, deve formulare il giudizio finale e rilasciare il diploma di formazione specifica in medicina generale ai medici che hanno positivamente concluso il periodo formativo e superato il colloquio finale.

RITENUTO di ammettere a sostenere il colloquio finale i medici che verranno indicati dai Coordinatori di ciascun Polo didattico alla Segreteria organizzativa della Scuola di medicina generale costituita presso il Coordinamento regionale per la medicina convenzionata di assistenza primaria (Coordinamento), cui la Regione Veneto, giusto quanto previsto dalla DGR 4174/2008, ha affidato la competenza in ordine alle attività connesse alla formazione specifica in medicina generale;

VISTA la nota dell’8 novembre 2012 prot. 0003841 del Presidente dell’Ordine provinciale dei medici chirurghi ed odontoiatri di Venezia con la quale vengono indicati, ai sensi dell’art. 29 del decreto legislativo 368/99 i seguenti nominativi:

-      Presidente della Commissione: dott. Brunello GORINI (titolare), dott. Michele VALENTE (supplente);

-      Componente medico di medicina generale: dott. Paolo SARASIN (titolare), dott. Paolo FAVERO (supplente)

VISTA la nota dell’8 novembre 2012, prot. n. DGPROF/48254-P, con cui il Ministero della Salute ha individuato i seguenti componenti, ai sensi dell’art. 29, comma 3, del decreto legislativo n. 368/99:

-      prof. Pietro MINUZ, ordinario della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Verona (titolare);

-      prof. Gianpaolo ROSSI, ordinario della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Padova (supplente);

-      dott.ssa Irma GUARNERI, Coordinatore Amministrativo, rappresentante del Ministero della Salute.

RITENUTO di confermare i seguenti componenti di nomina regionale già individuati, ai sensi dell’art. 29 del decreto legislativo n. 368/99:

-      dott. Mauro CHIESA, Direttore U.O.C. di Medicina dell’Ospedale S. Antonio – AULSS n. 16 (titolare);

-      dott. Pietro Giorgio ZAMPIERI, Direttore U.O.C. DI Pronto Soccorso dell’Ospedale Immacolata Concezione – AULSS n. 16 (supplente).

RAMMENTATO che le procedure relative alla formazione specifica in medicina generale sono state trasferite al Coordinamento, istituito con la D.G.R. n. 4174/2008, che provvederà alla convocazione dei candidati ammessi a sostenere il Colloquio finale e curerà, altresì, ogni adempimento connesso al regolare svolgimento dello stesso.

RITENUTO, per i motivi innanzi espressi, di dover costituire la commissione indicata dall’art. 29, comma 3, del decreto legislativo n. 368/1999 nella seguente composizione:

PRESIDENTE                                     dott. Brunello GORINI

supplente dott. Michele VALENTE

COMPONENTE                     dott. Paolo SARASIN

supplente dott. Paolo FAVERO

COMPONENTE                     dott. Maurizio CHIESA

supplente dott. Pietro Giorgio ZAMPIERI

COMPONENTE                      prof. Pietro MINUZ

supplente prof. Gianpaolo ROSSI

COMPONENTE                     dott.ssa Irma GUARNERI

SEGRETARIO                        dott. ssa Maila TAVERNA

supplente dott. Giorgio NINNO

RITENUTO altresì di provvedere alla convocazione della suddetta Commissione nella data di giovedì 13 dicembre 2012 alle ore 8.00, presso l’Aula Magna del Centro Congressi CUOA di Villa Valmarana Morosini, sita in Altavilla Vicentina (VI), Via Marconi 103.

RICORDATO CHE:   

-         i componenti supplenti qui individuati parteciperanno alle sedute nelle ipotesi in cui si verifichi un impedimento del titolare;

-         i compensi da corrispondere ai componenti delle commissioni d’esame individuati dal presente provvedimento sono disciplinati dal DPCM 23 marzo 1995, richiamato nel bando di concorso;

-         gli oneri connessi all’espletamento del concorso in oggetto, comprensivi delle spese per l’utilizzo dei locali sede della prova d’esame, poiché soggetti ad un computo che prevede la determinazione in base al numero effettivo dei candidati esaminati, vengono determinati in via presuntiva in complessivi Euro 4.000,00 così ripartibili:

·         compensi per Commissione d’esame    €     ca. 2.500,00;

·         spese per utilizzo locali                                €     ca. 1.500,00;

-         i relativi oneri sono stati oggetto di impegno e trasferimento a favore dell’Azienda ULSS 9 con il decreto n. 73 del 12 giugno 2012 del dirigente della Direzione regionale Attuazione Programmazione Sanitaria alla voce “Oneri organizzazione concorso/colloquio finale”.

RICHIAMATO il decreto del Segretario regionale per la Sanità n. 121 del 12 ottobre 2011 “Conferimento di delega ai responsabili di Unità Complessa e di Servizio, afferenti la Direzione Attuazione Programmazione Sanitaria, per la sottoscrizione di atti e proposte di provvedimenti – riforma del decreto n. 44/2011.”.

-          VISTO il decreto legislativo del 17 agosto 1999 n. 368 e succ. mod. e integrazioni;

-          VISTO il D.M. 7 marzo 2006;

-          VISTE le DD.G.R. n 291 del 10 febbraio 2009 e n. 3822 del 9 dicembre 2009;

-          VISTA la L.R. 10.1.1997 e s.m.i.;

-          VISTO il D.P.C.M. 23.3.1995;

-          VISTA la D.G.R. n. 4174/2008;

decreta

1.       di ammettere a sostenere il colloquio finale per il rilascio del diploma di formazione specifica in medicina generale di cui all’art. 29 del decreto legislativo n. 368/99 i medici che, a conclusione del percorso formativo triennale descritto nelle premesse, saranno indicati dai Coordinatori di Polo didattico alla Segreteria organizzativa della Scuola di medicina generale, costituita presso il Coordinamento regionale per la medicina convenzionata di assistenza primaria (Coordinamento);

2.       di dare atto che le procedure relative alla formazione specifica in medicina generale sono state trasferite al Coordinamento, istituito con la D.G.R. n. 4174/2008, che provvederà alla convocazione dei candidati ammessi a sostenere il Colloquio finale e curerà, altresì, ogni adempimento connesso al regolare svolgimento dello stesso;

3.       di costituire, ai sensi dell’art. 29 del decreto legislativo n. 368/99, per l’espletamento del colloquio finale e il rilascio del diploma di formazione specifica in medicina generale, la Commissione d’esame così composta:

PRESIDENTE                   dott. Brunello GORINI

supplente dott. Michele VALENTE

COMPONENTE               dott. Paolo SARASIN

supplente dott. Paolo FAVERO

COMPONENTE               dott. Maurizio CHIESA

supplente dott. Pietro Giorgio ZAMPIERI

COMPONENTE               prof. Pietro MINUZ

supplente prof. Gianpaolo ROSSI

COMPONENTE               dott.ssa Irma GUARNERI

SEGRETARIO                  dott. ssa Maila TAVERNA

supplente dott. Giorgio NINNO

4.       di convocare la suddetta Commissione nel giorno nella data di giovedì 13 dicembre 2012 alle ore 8.00, presso l’Aula Magna del Centro Congressi CUOA di Villa Valmarana Morosini, sita in Altavilla Vicentina (VI), Via Marconi 103;

5.       di quantificare in via presuntiva gli oneri connessi al presente provvedimento in complessivi Euro 4.000,00.=, precisando che gli stessi sono stati oggetto di impegno e trasferimento a favore dell’Azienda U.L.S.S. n. 9 con il decreto n. 73 del 12 giugno 2012 del Dirigente della Direzione regionale Attuazione Programmazione Sanitaria;

6.       di precisare che l’Azienda U.L.S.S. n. 9 provvederà, a seguito del provvedimento regionale di concreta determinazione degli oneri dovuti per lo svolgimento delle prove concorsuali, al pagamento degli stessi utilizzando i finanziamenti regionali allo scopo trasferiti con il summenzionato decreto n. 73/2012;

7.       di dare atto che il presente decreto non comporta spesa a carico del bilancio regionale;

8.       di pubblicare il presente provvedimento nel Bollettino Ufficiale della Regione.

 

 

Renato Rubin

Torna indietro