Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 175 del 20/11/2020
Scarica la versione firmata del BUR n. 175 del 20/11/2020
Scarica versione stampabile Atto di Enti Vari

Bur n. 175 del 20 novembre 2020


Materia: Protezione civile e calamità naturali

COMMISSARIO DELEGATO PRIMI INTERVENTI URGENTI DI PROTEZIONE CIVILE IN CONSEGUENZA DEGLI ECCEZIONALI EVENTI METEOROLOGICI CHE HANNO INTERESSATO IL TERRITORIO DELLA REGIONE VENETO, DAL 27 OTTOBRE AL 5 NOVEMBRE 2018

Decreto n. 1251 del 12 agosto 2020

O.C.D.P.C. n. 558 del 15/11/2018 O.C. n. 05 del 02/04/2019. Liquidazione Fattura n. PA/0000023 DEL 23/07/2020 per erogazione dell'importo relativo al S.A.L. N. 1. CBVO_N05: "Interventi puntuali di difesa dalle piene eccezionali del sistema idraulico Tagliamento - Cavrato: ripristino paratoia canale Cavrato, griglia Cesarolo, sottopassanti Fossadello, potenziamento Villanova della Cartera e arginatura Roggia del Mulino in comune di San Michele al Tagliamento. Opere Civili.". C.M. 1167. Importo complessivo: Euro 1.300.000,00 C.U.P.: C33H19000020001 C.I.G.: 8001796AF1.

IL SOGGETTO ATTUATORE PER IL SETTORE IDROGEOLOGICO

VISTA l’Ordinanza del Capo Dipartimento Protezione Civile n. 558 del 15/11/2018 che ha nominato il Presidente della Regione del Veneto Commissario Delegato per i primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che hanno interessato il territorio della Regione Veneto dal 27 ottobre al 5 novembre 2018;

VISTA l’Ordinanza del Commissario Delegato n.5 del 02/04/2019 che ha individuato e nominato il Dr. Ing. Sergio Grego, Direttore Generale del Consorzio di Bonifica Veneto Orientale, quale Soggetto Attuatore per il Settore Idrogeologico per tutti gli interventi ricadenti nella competenza del comprensorio consortile;

VISTO l’art. 4 dell’O.C.D.P.C. 558/2018 comma 1 che autorizza i Commissari Delegati e/o i Soggetti Attuatori a provvedere in deroga a leggi e specifiche disposizioni statali e regionali, sulla base di apposita motivazione, per la realizzazione delle attività urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che hanno interessato il territorio della Regione del Veneto a partire dal mese di ottobre 2018;

VISTA la ricognizione degli interventi volti a garantire i soccorsi e per salvaguardare la pubblica e privata incolumità della popolazione, nonché di riduzione del rischio residuo ai sensi degli art 1, comma 3 e art 3, comma, 1 della O.C.D.P.C. n. 558/2018 con specifico riferimento all’art 25, comma 2, lettere a) e b) d) del D.Lgs n. 1/2018 e circolare dipartimentale del 16/11/2018 – Quadro A;

VISTO il D.P.C.M. del 27/02/2019 che assegna ai Commissari Delegati le risorse finanziarie finalizzate alla mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico e all’aumento del livello di resilienza delle strutture e infrastrutture colpite dagli eventi indicate nella tabella A del medesimo decreto;

DATO ATTO che l’intervento è stato segnalato in ragione delle condizioni di pericolosità cui sono sottoposti i territori soggiacenti rispetto al livello del mare lungo il canale Sindacale-Nicesolo afferente alla Laguna di Caorle, essendosi verificati in occasione degli eventi meteorici citati fenomeni di infiltrazione con annullamento del franco di sicurezza arginale e innesco di fenomeni di sifonamento, sempre intercettati sul nascere, che espongono i territori di bonifica a pericolo di sommersione con tiranti d’acqua significativi e confermato che pertanto l’intervento risponde a quanto previsto da art 1, comma 3 e art 3, comma, 1 della O.C.D.P.C. n. 558/2018 con specifico riferimento all’art 25, comma 2, lettere a) e b) d) del D.Lgs n. 1/2018 e circolare dipartimentale del 16/11/2018 – Quadro A;

CONSIDERATO che con l’Ordinanza del Commissario Delegato n. 5 del 02/04/2019 sono stati approvati gli elenchi del Piano degli interventi di cui all’art 1, comma 1028, della L. n. 145/2018);

CONSIDERATO che con la stessa Ordinanza del Commissario Delegato n.05 del 02/04/2019 per gli interventi di cui ai sopracitato allegato A è stata impegnata la somma complessiva di Euro 67.417.600,00 sulla contabilità speciale n. 6108, intestata a “C.D.PRES.REG.VENETO – O.558-18”;

CONSIDERATO che con Delibera del CDA del Consorzio di Bonifica Veneto Orientale n. 12 del 01/04/2019 è stato nominato l’ing. Sergio Grego come Responsabile Unico del Procedimento;

CONSIDERATO che negli elenchi di cui sopra nell’allegato A – Interventi per il Settore Idrogeologico, sono inseriti gli interventi urgenti ed indifferibili da realizzare ad alta ed altissima priorità, tra i quali rientrano con Cod. Int. CBVO_N05  “Interventi puntuali di difesa dalle piene eccezionali del sistema idraulico Tagliamento - Cavrato: ripristino paratoia canale Cavrato, griglia Cesarolo, sottopassanti Fossadello, potenziamento Villanova della Cartera e arginatura Roggia del Mulino in comune di San Michele al Tagliamento. Fornitura apparecchiature sollevamento.”C.M.1167 dell’importo complessivo di €  1.300.000,00;

CONSIDERATO che con nota del Commissario Delegato n. 55586 dell’08/02/2019 si dispone il pagamento degli interventi individuati, tra i quali quello in argomento è compreso ai sensi dell’Ordinanza del Commissario Delegato n. 5/2019, impegnando la somma sulla contabilità speciale n. 6108, intestata a “C.D.PRES.REG.VENETO – O.558-18”;

VISTA la delibera Presidenziale n. 36 del 05/08/2019 con cui il Presidente del Consorzio di Bonifica dott. Giorgio Piazza, per i poteri a questo conferiti e in adempimento della Del. CDA 037/C-19 del 07/06/2019, ha approvato per gli aspetti di competenza del Consorzio Veneto Orientale il progetto esecutivo in parola e ha dato mandato al Direttore del Consorzio di avviare le fasi affidamento dei lavori;

RICHIAMATI:

  • il Decreto del Soggetto Attuatore n. 385 del 06/08/2019 con cui è stato approvato il progetto esecutivo in oggetto,
  • L’esito delle procedure di gara in data 30/08/2019 e 06/09/2019 con pubblicazione del bando prot. 8902/2019 e il conseguente Decreto del Soggetto Attuatore n. 670 del 13/09/2019, con il quale sono stati affidati all’operatore economico ANESE S.R.L. di Concordia Sagittaria (VE), gli “Interventi puntuali di difesa dalle piene eccezionali del sistema idraulico Tagliamento - Cavrato: ripristino paratoia canale Cavrato, griglia Cesarolo, sottopassanti Fossadello, potenziamento Villanova della Cartera e arginatura Roggia del Mulino in comune di San Michele al Tagliamento. Opere Civili”  per l’importo di € 415.840,23 comprensivi di € 8.332,24 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso, cui va aggiunta IVA,
  • il Decreto del Soggetto Attuatore n. 879 del 26/09/2019, con cui è stato approvato l’aggiornamento del quadro economico mantenendo l’importo complessivo in 1.300.000,00 € come da O.C. n. 05 del 02/04/2019;

VISTA la seguente documentazione relativa alla liquidazione della spesa per il pagamento del S.A.L. n.1:

  • Il contratto d’appalto stipulato con la ditta ANESE S.R.L. di Concordia Sagittaria (VE) in data 25 settembre 2019 rep.Ufficiale Rogante VE n.302 del 16/10/2019;
  • Il certificato di pagamento del 07 luglio 2020;
  • La fattura complessiva n. PA/0000023 del 23/07/2020 della ditta appaltatrice ANESE S.R.L. di Concordia Sagittaria (VE), C.F. e P. IVA 01848780274, per l’importo netto di € 136.001,09 ed € 29.920,24 per IVA 22%, per un totale compensi e oneri fiscali di € 165.921,33;
  • Art. 19 del Capitolato Speciale d’Appalto;
  • La tracciabilità dei flussi finanziari della ditta ANESE S.R.L. di Concordia Sagittaria (VE) ai sensi della legge 136/2010;
  • Il D.U.R.C. della ditta ANESE S.R.L. di Concordia Sagittaria (VE) in corso di validità (17/06/2020-15/10/2020);

VISTA l’O.C.D.P.C. n. 558 del 15/11/2018;

  1. VISTA l’Ordinanza n. 5 del 02/04/2019 del Commissario Delegato

VISTO il D.Lgs. n. 50  del18/04/2016 e ss.mm.ii.;

VISTO il D.Lgs. 21/04/1998 n. 112;

ACCERTATA la regolarità degli atti presentati;

DECRETA

  1. le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di quantificare in € 165.921,33 al netto delle ritenute per assicurazione operai la somma da liquidare alla ditta ANESE S.R.L. di Concordia Sagittaria (VE), C.F. e P. IVA 01848780274, con sede in Concordia Sagittaria (VE), Via Cavanella 771 per l’erogazione dell’importo del SAL n.1, relativo all’intervento CBVO_N05: “Interventi puntuali di difesa dalle piene eccezionali del sistema idraulico Tagliamento - Cavrato: ripristino paratoia canale Cavrato, griglia Cesarolo, sottopassanti Fossadello, potenziamento Villanova della Cartera e arginatura Roggia del Mulino in comune di San Michele al Tagliamento. Opere Civili”, di cui all’Ordinanza Commissariale n. 5/2019;
  3. di procedere, per l’effetto, alla liquidazione della fattura n. PA/0000023 del 23/07/2020 della ditta appaltatrice ANESE S.R.L. di Concordia Sagittaria (VE), C.F. e P. IVA 01848780274, con sede in Concordia Sagittaria (VE), Via Cavanella 771, dell’importo complessivo di € 165.921,33 mediante la predisposizione dei seguenti ordinativi di pagamento:
  • di € 136.001,09 a favore della ditta appaltatrice ANESE S.R.L. di Concordia Sagittaria (VE) per la relativa quota imponibile;
  • di € 29.920,24 a favore dell’Erario, per la quota complessiva relativa all’IVA;
  1. di dare atto che alla spesa suindicata si fa fronte con i fondi impegnati a carico della contabilità speciale n. 6108 intestata a “C.D. PRES. REG. VENETO – O.558-18”, come evidenziato con Ordinanza Commissariale n. 5/2019;
  2. di trasmettere all’ufficio di supporto al Commissario delegato, il presente provvedimento per la predisposizione degli ordinativi di pagamento, relativi alle somme di cui al punto 3), attraverso la procedura informatica del MEF denominata GEOCOS, subordinatamente alle verifiche previste dalla normativa vigente;
  3. di allegare al presente atto:
  • Certificato di pagamento del 07/07/2020 sottoscritto dal RUP;
  • DURC della ditta appaltatrice ANESE S.R.L. di Concordia Sagittaria (VE)  in corso di validità;
  • Fattura n. PA/0000023 del 23/07/2020 della ditta ANESE S.R.L. di Concordia Sagittaria (VE);
  • Il documento di tracciabilità dei flussi finanziari della ditta ANESE S.R.L. di Concordia Sagittaria (VE);
  1. di pubblicare il presente Decreto sul Bollettino Ufficiale della Regione e sul sito internet della Regione del Veneto nell’apposita sezione Sicurezza del Territorio dedicata alla Gestioni Commissariali e Post Emergenziali.

IL SOGGETTO ATTUATORE Ing. Sergio Grego

Allegati (omissis)

Torna indietro