Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 175 del 20/11/2020
Scarica la versione firmata del BUR n. 175 del 20/11/2020
Scarica versione stampabile Atto di Enti Vari

Bur n. 175 del 20 novembre 2020


Materia: Protezione civile e calamità naturali

COMMISSARIO DELEGATO PRIMI INTERVENTI URGENTI DI PROTEZIONE CIVILE IN CONSEGUENZA DEGLI ECCEZIONALI EVENTI METEOROLOGICI CHE HANNO INTERESSATO IL TERRITORIO DELLA REGIONE VENETO, DAL 27 OTTOBRE AL 5 NOVEMBRE 2018

Decreto n. 1257 del 12 agosto 2020

Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 558 del 15/11/2018 - Ordinanza Commissariale n. 5 del 02/04/2019. Lavori di intervento di ripresa frane e recupero funzionale degli scoli Siron e Seonega nel Comune di Villaga (VI) - 19_LF_219 (Cod. Int. CBAPV_N09). Importo complessivo Euro 636.000,00 - CUP: B43H19000030001. Approvazione perizia di variante.

IL SOGGETTO ATTUATORE PER IL SETTORE IDROGEOLOGICO

VISTA l’Ordinanza del Capo Dipartimento Protezione Civile n. 558 del 15/11/2018 che ha nominato il Presidente della Regione del Veneto Commissario Delegato per i primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che hanno interessato il territorio della Regione Veneto dal 27 ottobre al 5 novembre 2018;

CONSIDERATO che con Ordinanza del Commissario Delegato n. 5 del 02/04/2019 sono stati approvati gli elenchi del Piano degli interventi di cui all’art 1, comma 1028, della L. n. 145/2018);

VISTA l’Ordinanza del Commissario Delegato n.5 del 02/04/2019 che ha individuato e nominato il Dr. Ing. Gianfranco Battistello, Direttore Generale del Consorzio di bonifica Alta Pianura Veneta, quale Soggetto Attuatore per il Settore Idrogeologico per tutti gli interventi ricadenti nella competenza del comprensorio consortile;

CONSIDERTAO che con Decreto n. 94 del 19.06.2019 il Soggetto Attuatore ha approvato il Progetto Esecutivo avente titolo ““Lavori di intervento di ripresa frane e recupero funzionale degli scoli Siron e Seonega nel comune di Villaga (VI) 19_LF_219”, redatto dal Settore Progettazione Area Est in data 15/05/2019 ed a firma dell’Ing. Mascia Gaino, approvato con Deliberazione di Consiglio di Amministrazione n. 94 del 28.05.2019, per l’importo complessivo di € 636.000,00 così ripartiti:

A.1 IMPORTO DEI LAVORI A BASE D’ASTA

 

€ 460.000,00

1)  Oneri per i piani di sicurezza e coordinamento non soggetti a ribasso d’asta (art. 23 comma 15 D. Lgs n. 50 e ss.mm.ii.)

€ 9.000,00

 

A.2 IMPORTO DEI LAVORI DA APPALTARE (A.1+1)

 

€ 469.000,00

SOMME A DISPOSIZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE

1)  ANALISI CHIMICHE DELLE TERRE

€ 3.000,00

 

2)  DANNI

€ 8.000,00

 

3)  IVA ALL’ALIQUOTA DEL 22 % (su A.2+1)

€ 103.840,00

 

4)  SPESE TECNICHE AL 10 % (su A.2+1+2)

€ 48.000,00

 

5)  IMPREVISTI

€ 4.160,00

 

B TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE
(da 1 a 5)

 

€ 167.000,00

IMPORTO TOTALE DEL PROGETTO (A.2+B)

 

€ 636.000,00

 

CONSIDERATO che con Decreto n. 682 in data 13.09.2019 il Soggetto Attuatore affida, previa procedura di gara, i lavori alla ditta Pilotto Massimiliano con sede in - Omissis -, che ha offerto il ribasso d’asta del 18,05 % sull’importo a base di gara di € 460.000,00 e pertanto, con stesso decreto, il quadro economico viene rimodulato come di seguito riportato:

A.1 IMPORTO LAVORI DA CONTRATTO

 

€ 376.970,00

1)  Oneri per i piani di sicurezza e coordinamento non soggetti a ribasso d’asta (art. 23 comma 15 D. Lgs n. 50 e ss.mm.ii.)

€ 9.000,00

 

A.2 IMPORTO TOTOALE DEI LAVORI
DA CONTRATTO (A.1+1)

 

€ 385.970,00

SOMME A DISPOSIZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE

1)  ANALISI CHIMICHE DELLE TERRE

€ 3.000,00

 

2)  DANNI

€ 8.000,00

 

3)  IVA ALL’ALIQUOTA DEL 22 % (su A.2+1)

€ 85.573,40

 

4)  SPESE TECNICHE AL 10 % (su A.2+1+2)

€ 40.097,00

 

5)  IMPREVISTI

€ 113.359.60

 

B TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE (da 1 a 5)

 

€ 250.030,00

IMPORTO TOTALE DEL PROGETTO (A.2+B)

 

€ 636.000,00

 

VISTO

- il contratto sottoscritto in data 19.09.2019 e repertoriato al n. 541 per l’importo di € 385.970,00;

- la consegna dei lavori è stata effettuata in data 15.10.2019;

CONSIDERATO

- che in corso d’opera si e riscontrata la necessità di procedere alla fresatura delle ceppaie rimaste dopo il taglio degli alberi nel tratto dal ponte di proprietà Nizzetto alla distilleria sia in destra che sinistra idraulica; le grosse ceppaie infatti impedivano la lavorazione prevista da progetto di posa del pietrame a difesa di sponda.

Si è proceduto anche al consolidamento della sponda destra dello scolo di irrigazione in corrispondenza del manufatto chiavica con il canale Seriola, il tratto presentava evidenti cedimenti spondali. Il consolidamento in pietrame si è sviluppato per ml 80,00 esclusivamente in destra idraulica per un’altezza media di sponda di ml 1,00.

Altro intervento di perizia riguarda il consolidamento in pietrame delle scolo Naviglio, a partire dalla confluenza con lo scolo Siron verso monte per ml 375,00 sia in destra che sinistra idraulica.

La lavorazione e il tipo di materiale corrispondono a quelli da progetto.

Al fine di dare regolare contabilizzazione delle maggiori e diverse lavorazioni è stato concordato n. 1 Nuovo Prezzo estratto dal Prezziario Regionale a cui viene applicato il ribasso d’asta offerto dall’impresa esecutrice in sede di gara.

-che su autorizzazione del Responsabile Unico del Procedimento, il Direttore dei Lavori ha pertanto proceduto alla predisposizione della Perizia di variante in corso d’opera dei “Lavori di intervento di ripresa frane e recupero funzionale degli scoli Siron e Seonega nel comune di Villaga (VI) 19_LF_219” redatta in data 15/06/2020 ai sensi dell’art. 106 comma 7) del D.Lgs 50/2016 e ss.mm.ii. nella quale lo stesso ha illustrato le motivazioni che hanno rese necessarie la sua redazione e le modifiche delle parti dell’opera in relazione alle sopravvenute esigenze;

-che le variazioni introdotte trovano copertura finanziaria nella somma stanziata per l’opera;

-che l’introduzione delle variazioni come sopra individuate comporta la ridefinizione del quadro economico di progetto con un importo complessivo di € 636.000,00 invariato rispetto all’importo originario, e così distinto:

Lavori da contratto

€ 376.970,00

 

 

Lavori da Perizia di Variante

€ 82.074,85

 

 

1-SOMMANO

 

€ 459.044,85

 

Oneri per sicurezza da Contratto

€ 9.000,00

 

 

Oneri per sicurezza da Perizia di Variante

€ 925,15

 

 

2-SOMMANO

 

€ 9.925,15

 

A-IMPORTO TOTALE PERIZIA DI VARIANTE

 

 

€ 468.970,00

SOMME A DISPOSIZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE

 

1) ANALISI CHIMICHE DELLE TERRE

€ 965,00

 

 

2) DANNI

€ 12.000,00

 

 

3) IVA ALL’ALIQUOTA DEL 22 % (A+1)

€ 103.385,70

 

 

4) SPESE TECNICHE AL 10 % (SU A+1+2)

€ 48.193,50

 

 

B - TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE (da 1 a 5)

 

 

€ 164.544,20

SOMMANO (A+B)

 

 

€ 633.514,20

FINANZIAMENTO

 

 

€ 636.000,00

ECONOMIE

 

 

€ 2.485,80

 

- che dal quadro economico che precede non emerge la necessità di integrare l’importo globale di spesa per la realizzazione dell’intervento;

- che la determinazione del nuovo importo contrattuale risulta di € 468.970,00 con un incremento di € 83.000,00 pari al 21% dell’importo originario del contratto, pari ad € 385.970,00 comprensivi degli oneri di sicurezza;

- che, quindi, ricorrono appieno le condizioni previste cui all’art. 106 comma 7) del D. Lgs. 50/2016 e successive modificazioni ed integrazioni per rendere possibili le varianti in corso d’opera;

- che le modifiche di cui alla citata Perizia di Variante hanno comportato anche la necessità di concordare num. 1 nuovo prezzo N.P.01;

- che i lavori descritti nella citata Perizia di variante non comportano un aumento del tempo contrattuale;

VISTA la Perizia di Variante in argomento;

VISTO l’Atto di sottomissione sottoscritto senza riserve dall’impresa esecutrice, con il quale sono regolamentate le modalità di esecuzione delle nuove lavorazioni;

RITENUTO potersi procedere all’approvazione della Perizia di variante innanzi indicata

VISTA l’O.C.D.P.C. n. 558 del 15/11/2018;

VISTA l’Ordinanza n. 1 del 23/11/2018 del Commissario Delegato;

VISTA l’Ordinanza n. 5 del 02/04/2019 del Commissario Delegato;

VISTO il D.Lgs. n. 50  del18/04/2016 e ss.mm.ii.;

VISTA la L.R. 07/11/2003 n. 27 e ss.mm. e ii.;

VISTO il D.Lgs. 21/04/1998 n. 112;

ACCERTATA la regolarità degli atti presentati;

DECRETA

  1. le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di approvare la Perizia di variante in premessa individuata, redatta in data 15/06/2020 ai sensi dell’art. 106 comma 7) del D.Lgs 50/2016 e ss.mm.ii. dal Direttore dei Lavori relativa ai “Lavori di intervento di ripresa frane e recupero funzionale degli scoli Siron e Seonega nel comune di Villaga (VI) 19_LF_219”
  3. di approvare altresì lo schema dell’Atto di sottomissione già sottoscritto dall’impresa esecutrice;
  4. di affidare all’impresa Pilotto Massimiliano con sede- Omissis - i nuovi lavori previsti dalla Perizia innanzi citata nell’importo aggiuntivo pari ad € 83.000,00 comprensivi degli oneri di sicurezza, così come dettagliatamente precisato nell’atto di sottomissione;
  5. di prendere atto che la Perizia innanzi citata non comporta alcun incremento di spesa rispetto al finanziamento approvato e che trova copertura finanziaria con i fondi stanziati a valere sulla contabilità speciale n. 6108 intestata a “C.D.PRES.REG.VENETO – O.558-18” e sulla disponibilità accertata di cui Ordinanza del Commissario Delegato n. 9/2019;
  6. di pubblicare il presente Decreto sul Bollettino Ufficiale della Regione e sul sito internet della Regione del Veneto nell’apposita sezione Sicurezza del Territorio dedicata alla Gestioni Commissariali e Post Emergenziali.

IL SOGGETTO ATTUATORE Ing. Gianfranco Battistello

Torna indietro