Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 175 del 20/11/2020
Scarica la versione firmata del BUR n. 175 del 20/11/2020
Scarica versione stampabile Atto di Enti Vari

Bur n. 175 del 20 novembre 2020


Materia: Protezione civile e calamità naturali

COMMISSARIO DELEGATO PRIMI INTERVENTI URGENTI DI PROTEZIONE CIVILE IN CONSEGUENZA DEGLI ECCEZIONALI EVENTI METEOROLOGICI CHE HANNO INTERESSATO IL TERRITORIO DELLA REGIONE VENETO, DAL 27 OTTOBRE AL 5 NOVEMBRE 2018

Decreto n. 1263 del 12 agosto 2020

Assegnazioni di cui all'art. 24 quater del d.l. n° 119/2018 convertito in l. n° 136/2018. intervento bimgest-50. "acquedotto - esecuzione di adduttrice da Canale d'Agordo sulla Vasca di Coi, in sostituzione della sorgente Chioit a servizio dell'abitato di Cencenighe". CUP H93E19000030001. importo complessivo finanziato Euro 2.000.000,00. liquidazione spesa per lavori eseguiti nel i^ sal a tutto il 31.07.2020 - CUP H93E19000030001 - CIG ZF5298D9E0.

IL SOGGETTO ATTUATORE PER IL SETTORE RIPRISTINO SERVIZIO IDRICO

PREMESSO:

  • che nei mesi di ottobre e novembre 2018 il territorio della Regione del Veneto è stato colpito da particolari eventi meteorologici che hanno causato gravi danni al patrimonio boschivo nonché al patrimonio pubblico e privato nelle aree montane, costiere e in prossimità dei grandi fiumi con forti venti, mareggiate, frane e smottamenti;
  • che con Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n° 558 del 15.11.2018, il Presidente della Regione Veneto è stato nominato Commissario Delegato per fronteggiare l’emergenza derivante dagli eventi calamitosi dei mesi di ottobre e novembre 2018
  • che con il DPCM 04.04.2019 “Assegnazione delle risorse finanziarie di qui all’art. 24 quater del Decreto Legge 23 ottobre 2018, n. 119 convertito con modificazioni, con legge 17 dicembre 2018, n 136 eventi meteorologici di cui all’ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 558/2018” sono state assegnate ulteriori risorse alla Regione del Veneto;
  • che sulla scorta del provvedimento del Consiglio dei Ministri adottato, il Commissario ha provveduto a stilare l’elenco degli interventi da realizzare per fronteggiare l’emergenza, da contrattualizzare entro il 30 settembre 2019, con verifica entro il medesimo termine della effettiva contrattualizzazione;     
  • che con Ordinanza del Commissario Delegato per la Regione Veneto n° 1 del 23.11.2018, in attuazione delle disposizioni di cui alla O.C.D.P.C. dianzi indicata, sono stati individuati e nominati i diversi Soggetti Attuatori e che, tra tali figure, è stato individuato e nominato il dott. Ing. Sergio Dalvit – Direttore Tecnico di BIM G.S.P. S.p.A. con sede in Via T. Vecellio nn° 27-29 a Belluno – quale Soggetto Attuatore, cui compete l’attuazione degli interventi di ripristino delle opere acquedottistiche, fognarie e di depurazione per la Provincia di Belluno;

VISTA l’Ordinanza n° 9 del 22.05.2019, con la quale il Commissario Delegato ha approvato, nell’ambito del Piano degli interventi di cui al D.P.C.M. 04.04.2019 e ss.mm.ii., gli elenchi anche degli interventi per investimenti immediati di messa in sicurezza e ripristino di strutture e infrastrutture danneggiate a seguito degli eventi in argomento, oltre che assegnare le risorse finanziarie necessarie, determinate in € 9.596.001, 81 all’all. “G” del medesimo provvedimento;

CONSIDERATO che, all’indicato Allegato “G” di detti elenchi rientra anche quello connesso alla realizzazione dei lavori per la realizzazione de: “BIMGEST-50 Acquedotto - esecuzione di adduttrice da Canale d’Agordo sulla vasca di Coi, in sostituzione della sorgente Chioit a servizio dell’abitato di Cencenighe”. CUP H93E19000030001, per l’importo finanziato di € 2.000.000,00, il cui ente segnalante è BIM Gestione Servizi Pubblici S.p.A.

CONSIDERATO che con Decreto del Soggetto Attuatore dott. Ing. Sergio Dalvit n. 748 del 17.09.2019 sono stati approvati anche gli esiti delle trattative effettuate al fine di affidare le ulteriori opere comprese tra le somme a disposizione, ricorrendo ad affidamenti diretti ai sensi dell’art. 36 comma 2 lettera a), come derogati dall’art. 4 comma 3 dell’O.C.D.P.C. n. 558 del 15 novembre 2018, dalle quali risulta, tra gli altri, l’affidamento alla ditta ELETTROMECCANICA CUPRUM S.R.L. con sede in Belluno (BL), Via Masi Simonetti n. 26 che ha offerto il ribasso dell’12,000% per l’esecuzione dei lavori “integrativi alle strutture dei serbatoi per l’impianto elettrico da realizzare nell’ambito del progetto generale denominato “Int. BIMGEST-50 “esecuzione di adduttrice da Canale d’Agordo sulla vasca Coi, in sostituzione della sorgente Chioit a servizio dell’abitato di Cencenighe Agordino” – CUP H93E19000030001 – CIG ZF5298D9E0 per l’importo totale di € 22.405,32 oltre € 4.929,18 per IVA (22%), per un totale compensi e oneri fiscali di € 27.334,50, dando atto che avrebbe trovato copertura nella Contabilità Speciale n. 6108 intestata a “C.D. PRES.REG.VENETO O.558-18” a valere sulla disponibilità accertata di cui all’Allegato A Quadro economico della Contabilità commissariale n. 6108 che forma parte integrante e sostanziale dell’ordinanza commissariale 9/2019 per il finanziamento degli interventi ricompresi nell’Allegato “G”;

RICHIAMATI:

  • Il Decreto del Soggetto Attuatore dott. Ing. Sergio Dalvit n° 257 del 23/07/2019 con cui è stato approvato il progetto definitivo dei lavori indicati al punto che precede, in esito ad apposita Conferenza dei Servizi
  • Il Decreto del Soggetto Attuatore dott. Ing. Sergio Dalvit n° 290 del 29/07/2019 di approvazione del progetto esecutivo e determina a contrarre;
  • Il Decreto del Soggetto Attuatore dott. Ing. Sergio Dalvit n° 748 del 17/09/2019 di approvazione rimodulazione del quadro economico dell’intervento in esito alle procedure di affidamento dei lavori;

VISTA la seguente documentazione relativa alla liquidazione delle competenze maturate nel I^ SAL a tutto il 31.07.2020 per i lavori “integrativi alle strutture dei serbatoi per l’impianto elettrico da realizzare nell’ambito del progetto generale denominato “Int. BIMGEST-50 “esecuzione di adduttrice da Canale d’Agordo sulla vasca Coi, in sostituzione della sorgente Chioit a servizio dell’abitato di Cencenighe Agordino” – CUP H93E19000030001 – CIG ZF5298D9E0:

  • Il contratto d’appalto stipulato in data 12.09.2019 rep. Ufficiale Rogante VE N. 194;
  • Il prospetto di liquidazione del SAL n. 1, con relativo certificato di liquidazione oneri di sicurezza n. 1 a tutto il 31.07.2020;
  • La fattura nr. 36/PA dell’11.08.2020 della ditta ELETTROMECCANICA CUPRUM S.R.L., C.F. e P. IVA 00810890251, Via Masi Simonetti n. 26 – 32100 Belluno (BL), per l’importo di € 8.800,00 per lavori, al netto del ribasso al quale vanno sommati € 33,59 per oneri per la sicurezza ed IVA 22%, pari ad € 1.943,39, per un totale compensi e oneri fiscali di € 10.776,98;
  • La tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi della legge 136/2010;
  • Il D.U.R.C. in corso di validità;

CONSIDERATO che la spesa per i lavori in oggetto è coperta con i fondi impegnati con O.C. n. 9 del 22.05.2019, a valere sulla Contabilità Speciale n. 6108 intestata a “C.D. PRES.REG.VENETO – O.558-18”;

RITENUTO pertanto, per le motivazioni sopra esposte, di provvedere:

  • Alla liquidazione alla ditta ELETTROMECCANICA CUPRUM S.R.L., C.F. e P. IVA 00810890251, Via Masi Simonetti n. 26 – 32100 Belluno (BL), per l’importo di € 8.833,59 pari all’imponibile IVA, mediante pagamento sul c/c bancario indicato in fattura;
  • A versare all’erario l’IVA pari ad € 1.943,39 in applicazione delle disposizioni in materia di scissione dei pagamenti;

VISTI:

  • il Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 e s.m.i.;
  • il D. lgs n. 1/2018;
  • O.C.D.P.C. n° 558/2018;
  • l’Ordinanza Commissariale n. 1/2018;
  • l’Ordinanza Commissariale n. 9/2019;

DECRETA

  1. di dare atto che quanto riportato in premessa costituisce parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;
  2. di quantificare in € 8.833,59 la somma da liquidare alla ditta ELETTROMECCANICA CUPRUM S.R.L., C.F. e P. IVA 00810890251, Via Masi Simonetti n. 26 – 32100 Belluno (BL), per l’esecuzione del I^ SAL lavori a tutto il 31.07.2020, relativa ai lavori “integrativi alle strutture dei serbatoi per l’impianto elettrico da realizzare nell’ambito del progetto generale denominato “Int. BIMGEST-50 “esecuzione di adduttrice da Canale d’Agordo sulla vasca Coi, in sostituzione della sorgente Chioit a servizio dell’abitato di Cencenighe Agordino” – CUP H93E19000030001 – CIG ZF5298D9E0, di cui all’Ordinanza Commissariale n. 9/2019 Allegato “G”;
  3. di procedere, per l’effetto, alla liquidazione della fattura n. 36/PA dell’11.08.2020 dell’importo complessivo di € 10.776,98 mediante la predisposizione dei seguenti ordinativi di pagamento:
  1. di € 8.833,59 a favore della ditta ELETTROMECCANICA CUPRUM S.R.L., C.F. e P. IVA 00810890251, Via Masi Simonetti n. 26 – 32100 Belluno (BL), per la relativa quota imponibile;
  2. di € 1.943,39 a favore dell’Erario, per la quota relativa all’IVA;
  1. di dare atto che alla spesa suindicata si fa fronte con i fondi impegnati a carico della contabilità speciale n. 6108 intestata a “C.D. PRES. REG. VENETO – O.558-18”, come evidenziato con Ordinanza Commissariale n. 9/2019 del 22.05.2019, che presenta sufficiente disponibilità;
  2. di trasmettere all’ufficio di supporto al Commissario delegato, il presente provvedimento per la predisposizione degli ordinativi di pagamento, relativi alle somme di cui al punto 3), attraverso la procedura informatica del MEF denominata GEOCOS, subordinatamente alle verifiche previste dalla normativa vigente;
  3. di pubblicare integralmente il presente decreto sul B.U.R. della Regione del Veneto, nonché sul sito internet della Regione del Veneto nell’apposita sezione Sicurezza del Territorio dedicata alle Gestioni Commissariali e Post Emergenziali.

IL SOGGETTO ATTUATORE Settore Ripristino Servizio Idrico dott. ing. Sergio Dalvit

Torna indietro