Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 38 del 18/04/2017
Scarica la versione firmata del BUR n. 38 del 18/04/2017
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 38 del 18 aprile 2017


Materia: Cultura e beni culturali

Deliberazione della Giunta Regionale n. 394 del 28 marzo 2017

Consiglio generale dei soci della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto del 30 marzo 2017. Legge regionale 16.02.2010, n. 11, art. 42.

Note per la trasparenza

Partecipazione al Consiglio generale della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto del 30 marzo 2017 con all’ordine del giorno:
Presa d’atto del Verbale del Consiglio Generale del 12 gennaio 2017;
Presa d’atto della nomina a Presidente della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto nella persona del Dott. Paolo De Biagi, Commissario Straordinario del Comune di Padova
Presa d’atto della nomina a Vicepresidente della Fondazione OPV nella persona del Prof. Vittorio Trolese;
Presentazione del Bilancio consuntivo al 31 dicembre 2016, Relazione del Vicepresidente sul Bilancio stesso e Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti; conseguenti deliberazioni;
Approvazione del Rendiconto consuntivo 2016 per il MIBACT;
Approvazione Bilancio Preventivo 2017;
Delibera per assunzione a tempo indeterminato del vincitore del concorso di Violino di Fila con l’obbligo della Spalla;
Nomina e riconferma del Collegio dei Revisori dei Conti;
Varie ed eventuali.

L'Assessore Cristiano Corazzari riferisce quanto segue.

L’articolo 42 della Legge regionale 16.02.2010, n. 11 ha autorizzato la Giunta Regionale a partecipare in qualità di socio fondatore alla Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto con sede a Padova.

L’Orchestra ha dato, attraverso la propria produzione concertistica, un grande impulso alla vita musicale di Padova e del Veneto e, per questo impegno, è stata riconosciuta dallo Stato come l’unica Istituzione Concertistico-Orchestrale (I.C.O.) operante nel Veneto.

La Fondazione, ente partecipato della Regione, rientra tra gli enti di diritto privato in controllo regionale.

La Fondazione con nota acquisita al protocollo regionale con n. 109340 del 17.03.2017 ha convocato il Consiglio generale dei Soci, che si terrà a Padova presso la Sala Giunta di Palazzo Moroni il 30 marzo 2017, alle ore 10,30 per discutere e deliberare sul seguente:

ORDINE DEL GIORNO 

  1. Presa d’atto del Verbale del Consiglio Generale del 12 gennaio 2017;
  2. Presa d’atto della nomina a Presidente della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto nella persona del Dott. Paolo De Biagi, Commissario Straordinario del Comune di Padova;
  3. Presa d’atto della nomina a Vicepresidente della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto nella persona del Prof. Vittorio Trolese;
  4. Presentazione del Bilancio consuntivo al 31 dicembre 2016, Relazione del Vicepresidente sul Bilancio stesso e Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti; conseguenti deliberazioni;
  5. Approvazione del Rendiconto consuntivo 2016 per il MiBACT;
  6. Approvazione Bilancio Preventivo 2017;
  7. Delibera per assunzione a tempo indeterminato del vincitore del concorso di Violino di Fila con l’obbligo della Spalla;
  8. Nomina e riconferma del Collegio dei Revisori dei Conti;
  9. Varie ed eventuali.

Al Consiglio generale parteciperà il Presidente della Regione del Veneto o suo delegato, così come previsto dall’art. 7 dello Statuto della Fondazione.

In relazione al punto 1 dell’ordine del giorno si propone di approvare il verbale della seduta precedente del 12 gennaio 2017 agli atti della Direzione Beni Attività culturali e Sport.

In relazione al punto 2 dell’ordine del giorno si propone di prendere atto che il Dott. Paolo De Biagi, quale Commissario straordinario per la provvisoria gestione del Comune di Padova fino all’insediamento degli organi ordinari, già nominato con decreto del Presidente della Repubblica del 7 febbraio 2017, rivestirà la carica di Presidente della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto.

In relazione al punto 3 dell’ordine del giorno si propone di prendere atto della conferma del Vicepresidente della Fondazione nella persona del Prof. Vittorio Trolese.

In relazione al punto 4 dell’ordine del giorno si propone di approvare il bilancio consuntivo 2016 che evidenzia un utile di esercizio di Euro 3.853,00. Il Collegio dei Revisori dei Conti nella relazione al bilancio evidenzia che “in linea con quanto raccomandato negli esercizi precedenti, essendo l’attività svolta dalla Fondazione sostenuta prevalentemente da contributi pubblici e privati, la continuità gestionale è comunque assicurata esclusivamente dall’effettiva erogazione di tali contributi, con la conseguenza che la mancata, o la riduzione, degli stessi ne comporta inevitabilmente il suo venir meno. Per questo motivo, il Collegio invita l’organo amministrativo a prestare la massima attenzione nel programmare l’attività della Fondazione in relazione alle risorse disponibili, valutando l’effettiva disponibilità, anche futura, delle stesse.”

Il Collegio dei Revisori invita, inoltre, l’organo amministrativo a continuare nell’attività di riduzione e razionalizzazione dei costi strutturali ed operativi della Fondazione, in linea con quanto già stabilito dal Consiglio direttivo nelle ultime sedute.

In relazione al punto 5 dell’ordine del giorno si propone di approvare il rendiconto consuntivo 2016, da inviare al Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo entro il 31 marzo 2017, che presenta un deficit di Euro 108,13.

In relazione al punto 6 dell’ordine del giorno si propone di approvare il bilancio preventivo 2017 che viene presentato in pareggio.

Per quanto riguarda il punto 7 all’ordine del giorno, si propone di prendere atto dell’assunzione a tempo indeterminato di Giacomo Bianchi, vincitore del concorso di violino di fila con l’obbligo della spalla come da verbale del 17 dicembre 2016, agli atti della Direzione Beni Attività culturali e Sport.

Per quanto riguarda il punto 8 all’ordine del giorno, si propone che sia avviato in seno al Consiglio generale il confronto tra i soci per concordare, nel miglior interesse della Fondazione, i soggetti da nominare nel Collegio dei Revisori dei Conti. Si propone che il Presidente o suo delegato esprima voto favorevole alla nomina dei soggetti individuati, se condivisi tra i soci e, in caso contrario, richieda il rinvio della loro nomina a successiva convocazione assembleare.

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale, e che successivamente alla definizione di detta istruttoria non sono pervenute osservazioni in grado di pregiudicare l'approvazione del presente atto;

Vista la Legge regionale n. 11 del 16 febbraio 2010, art. 42;

Visto l’art. 2 co. 2 della Legge regionale n. 54 del 31 dicembre 2012 come modificato dalla Legge regionale n. 14 del 17 maggio 2016;

Visto lo Statuto della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto conservato agli atti della Direzione Beni Attività Culturali e Sport;

Visto il verbale del Consiglio generale del 12 gennaio 2017;

Vista la nota della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto di convocazione del Consiglio generale acquisita al protocollo regionale con n. 109340 del 17.03.2017;

Considerato che ai sensi dell’art. 7 dello Statuto della Fondazione il Presidente della Regione del Veneto, o un suo delegato, parteciperà al Consiglio generale;

delibera

  1. di approvare quale parte integrante e sostanziale del presente atto quanto riportato in premessa;
  1. di prendere atto della convocazione del Consiglio generale della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto con il seguente ordine del giorno:
  1. Presa d’atto del Verbale del Consiglio Generale del 12 gennaio 2017;
  2. Presa d’atto della nomina a Presidente della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto nella persona del Dott. Paolo De Biagi, Commissario Straordinario del Comune di Padova;
  3. Presa d’atto della nomina a Vicepresidente della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto nella persona del Prof. Vittorio Trolese;
  4. Presentazione del Bilancio consuntivo al 31 dicembre 2016, Relazione del Vicepresidente sul Bilancio stesso e Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti; conseguenti deliberazioni;
  5. Approvazione del Rendiconto consuntivo 2016 per il MiBACT;
  6. Approvazione Bilancio Preventivo 2017;
  7. Delibera per assunzione a tempo indeterminato del vincitore del concorso di Violino di Fila con l’obbligo della Spalla;
  8. Nomina e riconferma del Collegio dei Revisori dei Conti;
  9. Varie ed eventuali.
  1. di prendere atto che al Consiglio generale parteciperà il Presidente della Regione del Veneto o suo delegato, così come previsto dall’art. 7 dello Statuto della Fondazione;
  1. per il punto 1 all’ordine del giorno del Consiglio generale, di approvare il verbale della seduta precedente;
  1. per il punto 2 all’ordine del giorno del Consiglio generale, di prendere atto della nomina del Presidente della Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto nella persona del Dott. Paolo De Biagi, Commissario straordinario per la provvisoria gestione del Comune di Padova;
  1. per il punto 3 all’ordine del giorno del Consiglio generale, di prendere atto della conferma del Vicepresidente della Fondazione nella persona del Prof. Vittorio Trolese;
  1. per il punto 4 all’ordine del giorno del Consiglio generale, di approvare il bilancio consuntivo 2016 che evidenzia un utile di esercizio di Euro 3.853,00;
  1. per il punto 5 all’ordine del giorno del Consiglio generale, di approvare il rendiconto consuntivo 2016, da inviare al Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, che presenta un deficit di Euro 108,13;
  1. per il punto 6 all’ordine del giorno del Consiglio generale, di approvare il bilancio preventivo 2017 che viene presentato in pareggio;
  1. per il punto 7 all’ordine del giorno del Consiglio generale, di prendere atto dell’assunzione a tempo indeterminato di Giacomo Bianchi, vincitore del concorso di violino di fila con l’obbligo della spalla;
  1. per il punto 8 all’ordine del giorno del Consiglio generale, di dare mandato al Presidente o suo delegato di avviare in seno al Consiglio generale il confronto tra i soci per concordare i soggetti da nominare nel Collegio dei Revisori dei Conti e di esprimere voto favorevole per i nominativi condivisi dai soci o di richiedere il rinvio a successiva convocazione assembleare nel caso non sia stata raggiunta un’intesa volta al miglior interesse della Fondazione;
  1. di dare atto che la presente deliberazione non comporta spesa a carico del bilancio regionale;
  1. di incaricare la Direzione Beni Attività culturali e Sport dell’esecuzione del presente atto;
  1. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino ufficiale della Regione.

Torna indietro