Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 119 del 16 dicembre 2014


Materia: Ambiente e beni ambientali

Deliberazione della Giunta Regionale n. 2250 del 27 novembre 2014

ENAC - Aeroporto di Treviso "Antonio Canova" - Piano di Sviluppo Aeroportuale (2011-2030) - Comuni di localizzazione: Treviso e Quinto di Treviso (TV) - Procedura di VIA Statale ai sensi del D.Lgs 152/2006 e ss.mm.ii.

Note per la trasparenza

Giudizio favorevole di compatibilità ambientale sul piano di sviluppo (2011-2030) dell'aeroporto di Treviso "Antonio Canova".

L'assessore Daniele Stival riferisce quanto segue.

L'ENAC, con sede in Viale Castro Pretorio, 118 - 00185 Roma, in qualità di Soggetto Proponente, ha provveduto ai sensi dell'art. 23 del D.Lgs. n. 152/2006 e ss.mm.ii., ad attivare la procedura di V.I.A. relativa all'intervento in oggetto presso il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ed il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e a far pubblicare, in data 09/03/2012, sui quotidiani "Il Corriere della Sera" e "Il Corriere del Veneto", l'avviso della richiesta di pronuncia di compatibilità ambientale ai Ministeri suddetti, nonché di avvenuto deposito del progetto e del S.I.A. con il relativo riassunto non tecnico, presso i citati Ministeri, la Regione Veneto, la Provincia di Treviso, i Comuni di Treviso e di Quinto di Treviso (TV) ed il Parco Naturale Regionale del Fiume Sile.

Il Proponente ha, altresì, trasmesso alla Regione Veneto copia del progetto e dello S.I.A. in data 08/03/2012, acquisita dall'Unità Complessa VIA con prot. n. 115201 del 09/03/2012, per l'attivazione della procedura di valutazione d'impatto ambientale di competenza regionale, ai sensi dell'art. 25 comma 2 del D.Lgs. 152/2006 e ss.mm.ii.

L'Unità Complessa VIA, verificata la completezza formale della documentazione presentata, con nota prot. n. 129893 del 19/03/2012, ha richiesto al proponente di provvedere alla presentazione al pubblico dei contenuti del progetto, di cui all'art. 15 della L.R. 10/1999.

Il Proponente, in data 01/04/2012, ha dato notizia mediante avviso stampa sui quotidiani "La Tribuna di Treviso" e "Il Corriere del Veneto" delle modalità di presentazione al pubblico del progetto.

Il Proponente, in data 04/04/2012, ha provveduto alla presentazione al pubblico dei contenuti del progetto e del SIA, come disposto dall'art. 15 della L.R. 10/99, secondo modalità concordate dalla Provincia di Treviso con i Comuni interessati, presso il BHR Treviso Hotel, Via Postumia Castellana 2, Quinto di Treviso (TV).

L'Unità Complessa V.I.A., con nota prot. n. 166816 del 10/04/2012, ha trasmesso all'Unità di Progetto Coordinamento Commissioni (VAS-VINCA-NUVV) - Servizio Pianificazione Ambientale, per il seguito di competenza, copia della relazione di Valutazione di Incidenza Ambientale.

Nella seduta della Commissione Regionale V.I.A. del 18/04/2012 è avvenuta la presentazione da parte del Proponente del progetto in questione.

L'Unità di Progetto Coordinamento Commissioni (VAS-VINCA-NUVV) - Servizio Pianificazione Ambientale, con nota prot. n. 350715 del 30/07/2012, ha trasmesso una richiesta di integrazioni relativa all'elaborato di Vinca, inoltrata dall'UC VIA, con nota prot. n. 398528 del 04/09/2012, per opportuna conoscenza, al proponente e al Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

In data 18/10/2012, l'ENAC ha trasmesso al Ministero dell'Ambiente e del Tutela del Territorio e del Mare documentazione integrativa volontaria, inoltrata successivamente alla Regione Veneto con nota del 25/02/2013 e acquisita con prot. n. 98197 del 05/03/2013.

A seguito del suddetto deposito di integrazioni, il proponente ha provveduto a far pubblicare, in data 01/03/2013, sui quotidiani "La Repubblica" e "Il Corriere del Veneto", l'avviso di deposito della nuova documentazione presso gli enti interessati e dell'indizione di una nuova presentazione al pubblico, ai sensi dell'art. 15 della L.R. 10/99, in data 13/03/2013.

Il proponente, in data 13/03/2013, ha provveduto alla presentazione al pubblico della nuova documentazione integrativa, ai sensi dell'art. 15 della L.R. 10/99, svolta presso il BHR Treviso Hotel, Via Postumia Castellana 2, Quinto di Treviso (TV).

L'Unità Complessa V.I.A., con nota prot. n. 138287 del 02/04/2013, ha trasmesso all'Unità di Progetto Coordinamento Commissioni (VAS-VINCA-NUVV) - Servizio Pianificazione Ambientale, per il seguito di competenza, copia nuovo elaborato di Valutazione di Incidenza Ambientale, acquisito in data 05/03/2013.

Il gruppo istruttorio della Commissione Regionale VIA, incaricato dell'analisi tecnica del progetto, ha svolto alcuni incontri tecnici (in data 27/05/2013 e 08/07/2013) e ha effettuato un sopralluogo presso l'Aeroporto di Treviso (in data 03/06/2013), con la partecipazione degli enti e delle amministrazioni interessate.

Il gruppo istruttorio della Commissione Regionale VIA ha svolto un nuovo incontro tecnico in data 08/07/2013, con la partecipazione degli enti e delle amministrazioni interessate.

Entro la data di espressione del parere da parte della Commissione Regionale V.I.A., sono pervenute le seguenti osservazioni, che risultano trasmesse contestualmente anche al Ministero dell' Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare:

1.      Sig. Beniamino Sandrini, nota del 04/04/2013, acquisita con prot. n. 1600572 del 04/04/2012;

2.      Sig. Albino Bordieri (Associazione Fare Treviso), nota del 08/05/2012, acquisita con prot. n. 212730 del 09/05/2012;

3.      Sig.ri De Luca, Vazzoler, Corradetti, Sottana, Faraoni (Comitato per la riduzione dell'impatto ambientale dell'Aeroporto di Treviso), nota del 07/05/2012, acquisita con prot. n. 214937 del 10/05/2012;

4.      Comune di Quinto di Treviso (TV), nota del 08/05/2012, acquisita con prot. n. 216699 del 10/05/2012;

5.      Sig.ri Colesso, De Marchi, Puppinato, Bordignon, Marchi, Cafiero, nota del 08/05/2012, acquisita con prot. n. 214988 del 10/05/2012;

6.      Legambiente di Treviso onlus, nota del 07/05/2012, acquisita con prot. n. 214981 del 10/05/2012;

7.      Sig.ri De Luca, Vazzoler, Corradetti, Sottana, Faraoni (Comitato per la riduzione dell'impatto ambientale dell'Aeroporto di Treviso), nota del 07/05/2012, acquisita con prot. n. 214960 del 16/05/2012;

8.      Sig.ri Mansutti, De Luca, Vazzoler, Corradetti, Sottana, Faraoni (Comitato per la riduzione dell'impatto ambientale dell'Aeroporto di Treviso), nota del 07/05/2012, acquisita con prot. n. 214975 del 10/05/2012;

9.      Sig.ra Caldato (per alcuni Consiglieri del Comune di Treviso), nota del 10/05/2012, acquisita con prot. n. 230672 del 18/05/2012;

10.   Sig. Sottana, nota del 08/05/2012, acquisita con prot. n. 223599 del 15/05/2012;

11.   Sig. Faraoni, nota del 11/05/2012, acquisita con prot. n. 219959 del 14/05/2012;

12.   Sig. Zuliani, nota del 11/05/2012, acquisita con prot. n. 231969 del 21/05/2012;

13.   Sig.ri De Luca, Vazzoler, Corradetti, Sottana, Faraoni (Comitato per la riduzione dell'impatto ambientale dell'Aeroporto di Treviso), nota del 07/05/2012, acquisita con prot. n. 214975 del 10/05/2012;

14.   Sig.ri De Luca, Vazzoler, Corradetti, Sottana, Faraoni (Comitato per la riduzione dell'impatto ambientale dell'Aeroporto di Treviso), nota del 04/05/2013, acquisita con prot. n. 232171 del 21/05/2012;

15.   Sig.ri De Luca, Vazzoler, Corradetti, Sottana, Faraoni (Comitato per la riduzione dell'impatto ambientale dell'Aeroporto di Treviso) + 653 firmatari, nota del 07/05/2012, acquisita con prot. n. 232262 del 21/05/2012;

16.   Sig.ri De Luca, Vazzoler, Corradetti, Sottana, Faraoni (Comitato per la riduzione dell'impatto ambientale dell'Aeroporto di Treviso), nota del 07/05/2012, acquisita con prot. n. 232286 del 21/05/2012;

17.   Sig.ri Mansutti, De Luca, Vazzoler, Corradetti, Sottana, Faraoni (Comitato per la riduzione dell'impatto ambientale dell'Aeroporto di Treviso), nota del 07/05/2012, acquisita con prot. n. 232295 del 21/05/2012;

18.   Sig.ri Brunello e Rachello (Lista Civica "Il Ponte), nota del 08/05/2012, acquisita con prot. n. 230672 del 18/05/2012;

19.   Comune di Quinto di Treviso, nota del 26/04/2013, acquisita con prot. n. 180299 del 29/04/2013;

20.   Dante Nicola Faraoni, nota del 28/04/2013, acquisita con prot. n. 180157 del 29/04/2013;

21.   Dante Nicola Faraoni, nota del 29/04/2013, acquisita con prot. n. 181310 del 30/04/2013;

22.   Dante Nicola Faraoni, nota del 29/04/2013, acquisita con prot. n. 181312 del 30/04/2013.

In sede di istruttoria, inoltre, sono stati acquisiti i pareri formulati da:

  • Provincia di Treviso - Settore Ecologia e Ambiente (prot. n. 2013/0065093 del 06/06/2013), acquisito dall'UC VIA con prot. n. 241943 del 06/06/2013;
  • Regione Veneto - Unità di Progetto Genio Civile di Treviso (prot. n. 293249 del 09/07/2013), acquisito dall'UC VIA in data 09/07/2013.

La Sezione Coordinamento Commissioni (VAS-VINCA-NUVV) ha trasmesso, con nota prot. n. 126624 del 25/03/2014, la relazione istruttoria n. 81/2014 del 20/03/2014, con cui esprime parere favorevole con prescrizioni sullo studio per la Valutazione di Incidenza Ambientale.

Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - Direzione Generale per la Valutazioni Ambientali, con nota prot. n. DVA-2014-0012223 del 29/04/2014, ha trasmesso ad ENAC, al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ed alla Regione Veneto, una comunicazione ai sensi dell'art. 10-bis della Legge 241/90, secondo quanto espresso dalla Commissione Tecnica VIA/VAS con parere negativo n. 1454 del 07/03/2014.

Il Presidente della Commissione regionale VIA, con nota prot. n. 221838 del 22/05/2014, ha trasmesso al Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, per il seguito di competenza, il parere favorevole sullo studio per la Valutazione di Incidenza Ambientale acquisito, manifestando inoltre l'intenzione di "concludere l'istruttoria finalizzata a rendere il proprio parere sull'intervento".

Facendo seguito a quanto comunicato da parte del Ministero dell'Ambiente, ENAC ha trasmesso approfondimenti ed integrazioni volontarie, con note acquisite con prot. n. 201875 del 09/05/2014, prot. n. 386466 del 16/09/2014 e prot. n. 437744 del 20/10/2014.

Per quanto riguarda gli oneri istruttori, si sono applicate le disposizioni vigenti in materia.

L'intervento rientra tra i progetti di competenza VIA statale ai sensi dell'Allegato II al D.Lgs. 152/06 e ss.mm.ii. La Regione Veneto è chiamata a esprimere il proprio parere nell'ambito del soprarichiamato procedimento statale.

Conclusa l'istruttoria tecnica con parere n. 483 del 05/11/2014, Allegato A del presente provvedimento, la Commissione Regionale V.I.A., ad unanimità dei presenti, ha espresso parere favorevole sullo studio per la Valutazione di Incidenza, relativo al progetto indicato in oggetto, facendo proprie le valutazioni e le conclusioni contenute nel verbale di istruttoria tecnica n. 81/2014 del 20/03/2014, e al rilascio del giudizio positivo di compatibilità ambientale sul medesimo progetto, subordinatamente al rispetto delle prescrizioni di cui al citato parere.

A margine della seduta di approvazione del parere della Commissione regionale VIA sopracitato, il Comune di Quinto ha depositato una nuova osservazione, acquisita con prot. n. 474129 del 10/11/2014.

Si prende atto che, ad oggi, non risulta ancora emesso il provvedimento finale da parte del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, in merito al giudizio di compatibilità ambientale sull'opera in questione.

Si propone, pertanto, di prendere atto, facendolo proprio, del suddetto parere Allegato A, che forma parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, e di trasmetterlo al Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare quale parere regionale nella procedura di valutazione d'impatto ambientale, ai sensi del comma 2 dell'art. 25 del D.Lgs. n. 152/2006 e ss.mm.ii..

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura proponente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale;

VISTO il D. Lgs. n. 152/2006 e ss.mm.ii.;

VISTA la L.R. n. 10/1999;

VISTA la D.G.R. n. 3173/2006

VISTA la D.G.R. n.575/2012

VISTO il verbale della seduta della Commissione regionale V.I.A. del 05/11/2014;

VISTO il parere n. 483 del 05/11/2014, Allegato A, che forma parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

VISTO l'art. 2 co. 2 della legge regionale n. 54 del 31 dicembre 2012

delibera

1.  di dare atto che le premesse costituiscono parte integrante del presente provvedimento;

2.  di prendere atto, facendolo proprio, del parere n. 483 espresso dalla Commissione Regionale V.I.A. nella seduta del 05/11/2014, Allegato A al presente provvedimento di cui forma parte integrante, sul progetto denominato "Aeroporto di Treviso "Antonio Canova" - Piano di Sviluppo Aeroportuale (2011-2030)", presentato da ENAC con sede in Viale Castro Pretorio, 118 - 00185 Roma;

3.  di esprimere, ai sensi del D.Lgs. n. 152/2006 e ss.mm.ii., giudizio favorevole di compatibilità ambientale sul progetto, subordinatamente al rispetto delle prescrizioni indicate nel parere n. 483 del 05/11/2014, Allegato A del presente provvedimento;

4.  di prendere atto del parere sullo studio per la Valutazione di Incidenza, rilasciata dalla Sezione Coordinamento Commissioni (VAS-VINCA-NUVV), facendo proprie le valutazioni e le conclusioni contenute nel verbale di istruttoria tecnica n. 81/2014 del 20/03/2014;

5.  di prendere atto che il presente provvedimento costituisce adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione Europea;

6.  di trasmettere il presente provvedimento al Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, quale parere regionale nella procedura di valutazione d'impatto ambientale, ai sensi del comma 2 dell'art. 25 del D.Lgs. n. 152/2006 e ss.mm.ii.;

7.  di trasmettere il presente provvedimento ad ENAC con sede in Viale Castro Pretorio, 118 - 00185 Roma;

8.  di dare atto che avverso il presente provvedimento, è ammesso ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) oppure in via alternativa al Presidente della Repubblica, nei termini e nelle modalità previste dal Decreto Legislativo n. 104/2010;

9.  di dare atto che la presente deliberazione non comporta spesa a carico del bilancio regionale;

10.  di incaricare la Sezione Coordinamento Attività Operative dell'esecuzione del presente atto;

11.  di pubblicare il presente provvedimento sul Bollettino Ufficiale della Regione Veneto.

(seguono allegati)

2250_AllegatoA_287520.pdf

Torna indietro