Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Deliberazione della Giunta Regionale

Bur n. 54 del 01 luglio 2008


Materia: Cultura e beni culturali

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1145 del 26 maggio 2008

Delega alle Province in materia di promozione e diffusione di attività artistiche, musicali, teatrali e cinematografiche. L.R. 11/2001 - art. 147 lett a), e in materia di promozione della cultura musicale di tipo corale e bandistico. L.R. 11/2001 - art. 147 lett. b). Impegno di spesa. Esercizio finanziario 2008.

(La parte di testo racchiusa fra parentesi quadre, che si riporta per completezza di informazione, non compare nel Bur cartaceo, ndr) [Il Presidente della Giunta Regionale On. Dott. Giancarlo Galan riferisce quanto segue.

La Regione del Veneto, in attuazione del Decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112 "Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle Regioni ed agli Enti locali, in attuazione del Capo I della Legge 15 marzo 1997, n. 59" ha approvato la L.R. 11/2001 che individua ".....le funzioni amministrative che richiedono l'unitario esercizio a livello regionale e disciplina il conferimento delle rimanenti funzioni amministrative alle province, ai comuni, alle comunità montane ed alle autonomie funzionali.", quindi le funzioni regionali che non riguardano esigenze unitarie per la collettività ed il territorio regionale e che pertanto sono state conferite alle province, ai comuni e alle comunità montane.

L'art. 147 ha previsto che sia delegata alle Province la funzione di incentivazione in ordine alla promozione, diffusione e sviluppo delle attività di spettacolo di rilevanza locale, con le modalità stabilite dalle leggi regionali e nel rispetto degli atti di indirizzo e coordinamento adottati dalla Regione.

La Giunta regionale ha ritenuto di attivare il processo di delega in materia di spettacolo dall'anno 2002, adottando a tal fine appositi atti di indirizzo che la competente Direzione ha predisposto disciplinando modalità e termini per l'attivazione della delega in parola.

Con DGR n. 1526 del 07.06.2002 e DGR n. 2558 del 13.09.2002 la Giunta Regionale ha approvato i citati atti di indirizzo, relativi rispettivamente alla delega in materia di promozione e diffusione di attività artistiche, musicali, teatrali e cinematografiche e in materia di promozione della cultura musicale di tipo corale e bandistico, avendo già ottenuto il parere favorevole della VI Commissione Consiliare; successivamente si è provveduto a sottoscrivere con tutte le Amministrazioni provinciali i relativi atti di indirizzo.

La ripartizione delle risorse finanziarie da assegnare alle Province è stata calcolata mediante l'applicazione del criterio della popolazione residente in ogni provincia, mentre la quantificazione dello stanziamento viene effettuata annualmente con Legge regionale di bilancio.

Considerato quindi che la L.R. 27 febbraio 2008, n. 2 prevede per il corrente anno uno stanziamento di € 950.000,00, si propone alla Giunta regionale di mantenere anche per l'anno 2008 lo stesso rapporto percentuale delle risorse da assegnare a ciascuna Provincia per l'esercizio delle deleghe, che risulta essere il seguente relativamente alla lettera a), contributi per la promozione e diffusione di attività artistiche, musicali, teatrali e cinematografiche:

Provincia di Belluno € 33.020,00

Provincia di Padova € 132.226,00

Provincia di Rovigo € 38.151,00

Provincia di Treviso € 121.475,00

Provincia di Venezia € 127.587,00

Provincia di Verona € 127.658,00

Provincia di Vicenza € 122.178,00

Totale € 702.295,00

e il seguente per quanto riguarda la lettera b), contributi per la realizzazione di corsi in materia di promozione della cultura musicale di tipo corale e bandistico:

Provincia di Belluno € 11.667,00

Provincia di Padova € 46.643,00

Provincia di Rovigo € 13.475,00

Provincia di Treviso € 42.853,00

Provincia di Venezia € 44.983,00

Provincia di Verona € 45.008,00

Provincia di Vicenza € 43.076,00

Totale € 247.705,00

Il relatore conclude la propria relazione e propone all'approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento.

LA GIUNTA REGIONALE

- UDITO il relatore, incaricato dell'istruzione dell'argomento in questione ai sensi dell'articolo 33, secondo comma, dello Statuto, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato l'avvenuta regolare istruttoria della pratica, anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione statale e regionale;

- VISTA la L.R. 13 aprile 2001, n. 11;

- VISTO in particolare l'art. 147 lett a) e lettera b);

- VISTEleDGR n. 1526 del 07.06.2002 e DGR n. 2558 del 13.09.2002;

- VISTA L.R. 27 febbraio 2008, n. 2;]

delibera

  1. di approvare le seguenti ripartizioni delle risorse da assegnare a ciascuna Provincia per l'esercizio delle deleghe per l'anno 2008 relativamente alla lett. a), contributi per la promozione e diffusione di attività artistiche, musicali, teatrali e cinematografiche:

Provincia di Belluno € 33.020,00

Provincia di Padova € 132.226,00

Provincia di Rovigo € 38.151,00

Provincia di Treviso € 121.475,00

Provincia di Venezia € 127.587,00

Provincia di Verona € 127.658,00

Provincia di Vicenza € 122.178,00

Totale € 702.295,00

e alla lett. b), contributi per la realizzazione di corsi in materia di promozione della cultura musicale di tipo corale e bandistico:

Provincia di Belluno € 11.667,00

Provincia di Padova € 46.643,00

Provincia di Rovigo € 13.475,00

Provincia di Treviso € 42.853,00

Provincia di Venezia € 44.983,00

Provincia di Verona € 45.008,00

Provincia di Vicenza € 43.076,00

Totale € 247.705,00

  1. di impegnare la somma, relativa alla delega di cui alla L.R. 11/2001, art. 147 lett. a), pari ad € 702.295,00, calcolata secondo quanto indicato in premessa, con imputazione al capitolo 100029 u.p.b. U0166 "Trasferimento alle amministrazioni provinciali per l'esercizio delle funzioni conferite in materia di spettacolo" del bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2008 che presenta sufficiente disponibilità e la somma relativa alla delega di cui L.R. 11/2001, art. 147 lett. b), pari ad € 247.705,00, calcolata secondo quanto indicato in premessa, con imputazione al capitolo 100029 u.p.b. U0166 "Trasferimento alle amministrazioni provinciali per l'esercizio delle funzioni conferite in materia di spettacolo" del bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2008 che presenta sufficiente disponibilità;
  1. di liquidare alle Province le somme sottoelencate di cui alla L.R. 11/2001 art. 147 lett. a), previa accettazione da parte delle stesse, per un totale di € 702.295,00 così ripartito:

Provincia di Belluno € 33.020,00

Provincia di Padova € 132.226,00

Provincia di Rovigo € 38.151,00

Provincia di Treviso € 121.475,00

Provincia di Venezia € 127.587,00

Provincia di Verona € 127.658,00

Provincia di Vicenza € 122.178,00

Fermo restando, così come previsto dall'art. 5 dell'Atto di indirizzo approvato con DGR n. 1526 del 07.06.2002, l'invio entro il 30 giugno di ogni anno della relazione sullo stato di attuazione della delega riferita all'anno precedente.

  1. di liquidare alle Province le somme sottoelencate, di cui alla L.R. 11/2001 art. 147 lett. b), previa accettazione da parte delle stesse, per un totale di € 247.705,00, così ripartito:

Provincia di Belluno € 11.667,00

Provincia di Padova € 46.643,00

Provincia di Rovigo € 13.475,00

Provincia di Treviso € 42.853,00

Provincia di Venezia € 44.983,00

Provincia di Verona € 45.008,00

Provincia di Vicenza € 43.076,00

Fermo restando, così come previsto dall'art. 5 dell'Atto di indirizzo approvato con DGR n. 2558 del 13.09.2002, l'invio entro il 31 dicembre di ogni anno della relazione sullo stato di attuazione della delega riferita all'anno precedente.

  1. di incaricare il Dirigente dell'Unità di Progetto Attività culturali e Spettacolo dell'esecuzione del presente provvedimento ai sensi dell'art. 23 della L.R. 1/97 e della deliberazione della Giunta regionale n. 400 del 8.02.2000.

Torna indietro