Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica la versione stampabile del BUR n. 95 del 21/12/2010
Scarica versione stampabile Decreto

Bur n. 95 del 21 dicembre 2010


Materia: Sicurezza pubblica e polizia locale

Decreto DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE DEL VENETO n. 265 del 30 novembre 2010

Onorificenze riconosciute dalla Regione del Veneto per meriti speciali al personale della Polizia Locale. Elenco degli insigniti per l'anno 2010. DgrV n. 3810 del 5 dicembre 2006.

Il Presidente

Vista la deliberazione della Giunta regionale n. 3810 del 5 dicembre 2006 che stabilisce i criteri e le modalità di attribuzione delle onorificenze riconosciute per meriti speciali al personale della Polizia Locale operante nella Regione del Veneto;

Preso atto che la medesima delibera prevede che i soggetti ritenuti meritevoli di encomio sono segnalati alla competente Struttura Regionale in materia di Sicurezza e Polizia Locale, con apposita candidatura e con le modalità ed i termini previsti dall’allegato “A” della citata DgrV;

Atteso che la citata DgrV demanda al Presidente della Regione la competenza a riconoscere con proprio atto l’onorificenza per meriti speciali;

Preso atto che l’Unità di Progetto Sicurezza Urbana e Polizia Locale ha provveduto all’istruttoria delle candidature e alla redazione dell’elenco dei soggetti meritevoli del riconoscimento in questione per l’approvazione da parte del Presidente della Regione;

Decreta

1.      di considerare le premesse parte integrante e sostanziale del presente provvedimento;

2.      di riconoscere l’onorificenza per meriti speciali ai soggetti individuati nell’allegato a”, parte integrante del presente provvedimento;

3.      di comunicare il presente provvedimento ai soggetti interessati;

4.      di incaricare il Dirigente Regionale dell’Unità di Progetto Sicurezza Urbana e Polizia Locale dell’esecuzione del presente decreto.

Luca Zaia

Allegato A

 

La Regione del Veneto riconosce nell’anno 2010 l’onorificenza per meriti speciali ai seguenti operatori di polizia locale:

(raggruppati per criteri di merito ai sensi della dgrv 3810 del 5 dicembre 2006)

Criterio generale n. 1 “per essersi particolarmente adoperati con spirito di sacrificio e abnegazione in attività volte a migliorare il servizio”:

-                          Alla memoria dell’Agente Scelto Luca Lana, Polizia Locale della Provincia di Padova (Pd);

-                          Agente Alessandra Cosma, Polizia Locale della Provincia di Padova (Pd);

-                          Vice - Istruttore Cristian Terrin, Polizia Locale della Provincia di Padova (Pd);

Criterio generale n. 3Per aver reso salva la vita a cittadini in situazioni di emergenza o pericolo”:

-                          Agente Denis Zattra, Polizia Locale del Consorzio Nordest Vicentino (Vi);

-                          Agente Scelto Gianluigi Marchiotti, Polizia Locale del Consorzio Nordest Vicentino (Vi);

-                          Vice - Istruttore Claudio Spinello, Polizia Locale della Provincia di Padova (Pd);

Criterio generale n. 4Per aver impedito o contrastato il verificarsi di azioni criminose con capacità di iniziativa e sprezzo del pericolo”:

-                          Istruttore Capo Stefano Fontana, Polizia Locale della Provincia di Belluno (Bl).

Criterio generale n. 5Per essersi particolarmente distinti nel corso di attività di Polizia Giudiziaria per notevole spirito investigativo e abilità professionali”:

-                   Agente Stefano Mariotto, Polizia Locale del Comando Intercomunale Polesine Superiore (Ro);

-                   Agente Valeria Bassotto, Polizia Locale del Consorzio Nordest Vicentino (Vi);

-                   Agente Scelto Donatina Frittella, Polizia Locale del Consorzio Nordest Vicentino (Vi);

-                   Agente Scelto Gianfranco Cavariani, Polizia Locale del Comando Intercomunale Polesine Superiore (Ro);

-                   Vice - Commissario Katia Dal Masetto, Polizia Locale del Consorzio Nordest Vicentino (Vi).

Torna indietro