Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Avviso

Bur n. 14 del 31 gennaio 2020


REGIONE DEL VENETO

Direzione Beni Attività Culturali e Sport. Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali. Azioni specifiche regionali - Iniziative dirette della Giunta regionale. "Organizzazione e realizzazione di eventi sportivi". Legge regionale 11 maggio 2015, n. 8, art. 13. (Deliberazione della Giunta regionale n. 56 del 21 gennaio 2020).

Con DGR n. 967 del 23/06/2017 sono stati individuati i criteri per la valutazione di proposte progettuali per la realizzazione condivisa di manifestazioni ed eventi in ambito sportivo, che abbiano carattere di particolare interesse per la Regione, ai sensi della L.R. n. 8/2015.

Con DGR n. 56 del 21/1/2020 di approvazione del Piano esecutivo annuale per lo sport 2020, sono state apportate delle modifiche finalizzate ad estendere il requisito di ammissibilità per la presentazione di proposte progettuali finalizzate all’organizzazione di manifestazioni sportive, e sono state individuate le risorse da destinare ai predetti interventi per un importo complessivo pari ad Euro 250.000,00.

Possono essere oggetto di partecipazione regionale le proposte progettuali, presentate dai soggetti individuati nell’Allegato A alla DGR n. 967/2017, finalizzate all’organizzazione di eventi sportivi la cui realizzazione si concretizzi nell’anno 2020 e/o nei primi mesi dell’esercizio finanziario 2021, fatta salva, per quest’ultima ipotesi, la partecipazione regionale alle sole spese sostenute nell’anno di assunzione dell’impegno ed all’effettiva realizzazione dell’evento sportivo.

All’indirizzo istituzionale internet:
http://www.regione.veneto.it/web/sport/bandi-e-finanziamenti è possibile prendere visione delle modalità di presentazione delle proposte progettuali, dei criteri di valutazione delle stesse e scaricare la modulistica allo scopo predisposta.

Le proposte progettuali devono essere presentate esclusivamente dal soggetto organizzatore dell’iniziativa e trasmesse entro il 30° giorno dalla data di pubblicazione del presente avviso sul B.U.R. Veneto.

Qualora il predetto termine dovesse coincidere con un giorno festivo, esso si intende prorogato al primo giorno lavorativo utile immediatamente successivo.

La Giunta regionale, a seguito dell’esame e della valutazione delle proposte pervenute entro il termine sopraindicato, provvederà ad approvare la partecipazione regionale sulla base delle risorse finanziarie disponibili.

Qualora nel corso dell’esercizio finanziario 2020 dovessero eventualmente rendersi disponibili risorse aggiuntive, le proposte progettuali risultate ammissibili, ma non finanziabili per esaurimento delle risorse originariamente stanziate, potranno essere oggetto di successivo finanziamento in corso d’anno.

Per quanto concerne il trattamento dei dati personali nell’ambito del presente procedimento, l’informativa ex art.13 del Regolamento 2016/679/UE – GDPR è accessibile nel sito istituzionale della Regione del Veneto, nella pagina dedicata al presente avviso. Il trattamento dei dati personali, forniti con le proposte progettuali, è finalizzato all'istruttoria della richiesta medesima ed avviene a cura delle persone autorizzate al trattamento, con l'utilizzo di procedure anche informatizzate, nei modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità, anche in caso di eventuale comunicazione a terzi.

Direzione Beni Attività Culturali e Sport Il Direttore Maria Teresa De Gregorio

(Avviso costituente parte integrante del decreto del Direttore della Direzione Beni Attività Culturali e Sport n. 20 del 24 gennaio 2020, pubblicato in parte seconda-sezione prima del presente Bollettino, ndr)

Torna indietro