Menu veloce: Pagina iniziale | Consultazione | Filtri di selezione | Contenuto
Scarica versione stampabile Atto di Enti Vari

Bur n. 26 del 23 febbraio 2024


Materia: Espropriazioni, occupazioni d'urgenza e servitù

ETRA SPA - ENERGIA TERRITORIO RISORSE AMBIENTALI, BASSANO DEL GRAPPA (VICENZA)

Ordinanza di deposito prot. n. 23482 del 12 febbraio 2024 ex art. 20 e 26 del D.P.R. n. 327/2001

Riqualificazione funzionale dello schema fognario di Onara di Tombolo - Realizzazione dello scolmatore di acque miste (P755S2).

Il Responsabile del Procedimento

VISTA la:

Determina del Direttore del Consiglio di Bacino Brenta protocollo n. 14 del 07/04/2023, con la quale è stato approvato, anche ai fini della dichiarazione di pubblica utilità, il progetto definitivo di cui all’oggetto, con contestuale adozione della variante allo strumento di pianificazione urbanistica e territoriale del Comune di Tombolo, ed è stata confermata la delega per l’esercizio dei poteri espropriativi ad ETRA S.p.A. per la realizzazione dell’opera indicata in oggetto;

Determina del Direttore del Consiglio di Bacino Brenta, protocollo n. 35 del 29/06/2023, con la quale è stata approvata la Variante Urbanistica, apposto il Vincolo Preordinato all’Esproprio e resa efficacie la dichiarazione di Pubblica Utilità. Tale provvedimento è immediatamente eseguibile ed è pertanto efficace dal 07/04/2023;

omissis

ORDINA

Il deposito presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze Ragioneria Territoriale dello Stato – Venezia (Cassa Deposito e Prestiti), in favore delle ditte non concordatarie di seguito elencate, a titolo di indennità di esproprio degli immobili occorrenti per i lavori indicati oggetto: RATIO TRE IMMOBILIARE S.R.L. omissis Comune di Tombolo Foglio 5 mappale 1920, superficie di esproprio mq. 1 Indennità di esproprio depositata euro 6,00 (sei/00). DE MARCHI ANTONIA omissis TOSETTO EMILIO omissis Comune di Tombolo Foglio 5 mappale 1932, superficie di esproprio mq. 188 Indennità di esproprio da depositata euro 1.920,00 (millenovecentoventi/00) omissis.

Il Procuratore Speciale Area Servizio Idrico Integrato Ing. Alberto Liberatore

Torna indietro